31.12.06

2006


Io ti ho odiato 2006.
Ho odiato la tua estate calda e il tuo inverno impotente, la tua primavera bagnata e il tuo autunno invisibile.
Ho odiato le beghe di cui sei stato carico e gli scherzi che ti sei divertito a tirarmi con il tuo discutibile senso dell'umorismo.

Tutto quello che mi hai portato via, io lo amavo.
Tutto quello che mi hai donato, me lo hai fatto pagare due volte il prezzo dovuto.

Vaffanculo , 2006... vaffanculo e a mai più rivederci.