13.1.07

La mia nuova Dea.




Non tanto Jaime Pressly quanto il personaggio da lei interpretato in una delle serie televisive rivelazione dell'anno, la Joy di "My Name is Earl".
Ecco, quella è la donna della mia vita.

"Heilà, Gamberone!"
"Bella Earl!"

p.s.
la topolona non solo è una gran bella donna con un glorioso passato da playmate (chiedete a Google per saperne di più)... ma è pure brava a recitare e per il ruolo di Joy si è portata a casa un Golden Globe.
Anche le conigliette crescono.

2 commenti:

Riccardo Torti ha detto...

Aspetto il cofanetto per questa serie. Ho scoperto che per quanto adoro le serie tv odio doverle seguire su una rete televisiva...sarò contraddittorio...

Cmq ben tornato e tanti auguri di compleanno!

Acidshampoo ha detto...

Anch'io attendo con ansia il cofanetto, visto che la serie mi garba veramente da matti, anche perchè ha più di un punto in comune coi migliori Coen. Comunque la sto seguendo in lingua originale (quelli di Itasa ne fanno i sottotitoli) perchè doppiato è veramente pessimo.

Altra serie scoperta qualche giorno fa e che mi ha fatto scattare il colpo di fulmine: Rescue Me. Consigliatissima.

Poi vabbè, Nip/Tuck, per quel che mi riguarda per quello vale proprio la pena vivere. Oh, dal 19 gennaio danno su Italia 1 la quarta serie (stupenda), in seconda serata.