27.2.07

Il romanticismo del Black & Decker.



Vorrei farti a pezzi
Smembrati un pezzetto alla volta e vedere come funzioni da dentro
Vorrei aprire nuovi sentieri dentro di te
Vorrei esplorare la tua geografia a colpi di scure

Vorrei che mi facessi a pezzi
Usando la vecchia Betsy, che tanto ti è cara
Vorrei sanguinare per te
Vorrei che tu mi vedessi per come sono dentro

Marion Cobretti celebrerà le nostre nozze
Patrcik Bateman sarà il testimone
Charles Manson farà il chierichetto
Tu sarai bellissima nel bianco verginale delle ossa

Padre nostro che non sei nei cieli
Sia maledetto il tuo nome
Venga il nostro regno
Sia fatta la nostra volontà

Così, nei secoli dei secoli
Fate ciò che volete
Amen

7 commenti:

asbadasshit ha detto...

Ok, ci siamo giocati anche Recchioni...

RRobe ha detto...

Naaa... fa tutto parte della mia deriva negli anni '80.
Ieri mi sono pure comprato un paio di Ray Ban a goccia e ho gridato al demonio per tutto il pomeriggio.

Randall ha detto...

Sempre detto io, tutta colpa della musica alta...

Anonimo ha detto...

Eh, sì, asbadasshit... peccato, era un tipo simpatico.
TF

La ele ha detto...

Amen.

La ele

Enzo ha detto...

Ray Ban mitici ed intramontabili..E quell'astuccio marroncino chiaro di pelle morbido e duro all'interno..
Lapo, 1007 euro per i tuoi di carbonio, sai dove te li puoi mettere.

Enzo

Randall ha detto...

Non prendertela con Lapo dai, poverino, lui è un costruttore di mondi..