9.3.07

Bit Generation


Scendere a pisciare il cane e comprare un pacchetto di sigarette.
Una quest semplice.

Il cane piscia e fa i suoi bisogni.
La prima parte dell'obiettivo, quella più difficile, è completa e quindi mi sento sereno.
Mi appropinquo presso il distributore di sigarette e mi rendo conto di non avere moneta, mi toccherà usare una banconota da cinque euro.
La banconota è stropicciata, speriamo che la macchina la prenda lo stesso.

Infilo la banconota.
La macchina la sputa.
Infilo di nuovo la banconota.
La macchina la sputa di nuovo ma questa volta a una velocità prossima a quella della luce e io vengo preso in contropiede.
La banconota cade nello spazio che intercorre tra la macchina distributrice e la serranda del negozio.
Mi inginocchio i mezzo alla strada, infilo il braccio nell'apertura della serranda e, per dieci minuti buoni, cerco a tentoni, passando la mano tra la serranda lercia e il pavimento della tabaccheria, lercio anch'esso.
Il mio cane mi guarda curioso.
Niente. Non trovo i miei cinque euro.
Evidentemente la banconota, leggera com'è, dev'essere svolazzata via accanto alla macchina distributrice, nel piccolo atrio del negozio.

Scruto nelle tenebre e non vedo un cazzo.
E' notte fonda, sono inginocchiato in mezzo alla strada, ho un braccio infilato in una serranda, il mio cane mi osserva come se fossi un pazzo, ho perso cinque euro e ancora non ho le sigarette.

E' in situazioni difficili come queste che io mi appello al mio mantra personale:
"Cosa farebbe Bruce Willis?"
Sparerebbe al distributore, prenderebbe le sigarette e poi ballerebbe una giga.
Bruce Willis, per una volta, non mi è utile.

Ma le molte ore passate a giocare a Splinter Cell, sì.
Accendo la telecamera del cellulare con l'illuminazione per le riprese notturne e lo infilo nella fessura, muovendo la telecamera alla cieca, nel buio del negozio.
Dopo qualche minuto recupero il cellulare e osservo il filmato.

Pavimento, pavimento, pavimento, pavimento, un biglietto del gratta e vinci usato, altro pavimento... i miei cinque euro.
Trovati!
Sono sul fondo dell'atrio della tabaccheria, fuori dalla portata del mio braccio.
Merda.

Sto per mollare tutto ma poi realizzo che tutto quello che mi serve è un pollo di gomma con una carrucola al suo interno.
Ovverosia un bastone.
Mille grazie Guybrush Threepwood!

Vai pub accanto alla tabaccheria
Chiedi bastone all'oste.
Usa bastone su fessura serranda.
Prendi cinque euro.


Se non avessi passato tante e tante ore della mia vita sui videogiochi non avrei mai recuperato quei soldi.
Grazie LucasFilm, grazie signor Tom Clancy, grazie Guybrush, grazie Sam Fisher.
Avrei voglia di mandarvi i miei cinque euro solo per rendervi omaggio.
Ma non posso.
Li ho spesi per comprare le sigarette (dopo essermeli fatti cambiare in moneta).

14 commenti:

Anonimo ha detto...

Io lo dico sempre che chi mastica videogiochi ha una marcia in più.

Well done RRobe !
Extra Life for you.

G.

Libero Assassino ha detto...

hai tirato fuori il MacGyver che è in te :)

Avion ha detto...

Il vero tocco da maestro è stata la "splintercellata" col cellulare.
Sempre detto che quella serie è fichissima.

Hytok ha detto...

Mi chiedo: perché i fumatori non si tengono in casa una stecca della loro marca preferita, come scorta?

Direi per fortuna, a questo devo i 10 minuti di risate convulse! :)

Gabriele - il Gabbrio- ha detto...

il genio di un fumatore alle prese con la missione di recuperare i soldi per le sigarette è pari a quello di Einstein...però,se il fumatore ha i videogames nel dna, Einstein diventa Lucignolo nel paese dei balocchi...

forza Rrobe!!!

Randall ha detto...

Cavolo ragazzi, questa roba mi fa sputare denso!

Guybrush mi ha insegnato tutto quello che so. Anche di che colore è un albero che cade nella foresta quando nessuno lo sente.
Lode a Guybrush.

Stupendo post, una volta ne avevo fatto uno simile raccontando le mille perigliose difficoltà per fare delle fotocopie, all'università.

Mitico robè.


PS: Un giorno voglio una citazione di Monkey in JD. Sappilo.

Anonimo ha detto...

@Hytok, perche' piu ne hai e piu' ne fumi, e arrivi che stai nella stessa situazione iniziale -.-

Name

Hytok ha detto...

Ehi, RRobe, metti il filmatino del cellulare su YouTube!:D

sLuM ha detto...

QUESTO RACCONTO E' SPETTACOLARE! GENIOOOOOOOO

ROB101 ha detto...

quando sono arrivato al pezzo di splinter cell mi sono piegato in due...è lucidamente folle!

Anonimo ha detto...

I videogiochi avrebbero fatto bene a farti SMETTERE di fumare... :-) anche il portafogli ne avrebbe guadagnato, oltre ai polmoni...

Anonimo Andrea (in versione salutista)

baldassarre ha detto...

noooo, mi hai fatto venire voglia di rigiocare tutti i monkey island... anche il quarto con la terribile grafica 3d :)

RRobe ha detto...

Smettere di fumare?
Ma siete pazzi?
Il fumo aiuta a vedere i raggi laser come Solid Snake insegna.

Martina ha detto...

XDDD grazieee!
la voglio anche io la citazione di Monkey Island su john doe!




*io sono la gomma tu la colla*