13.3.07

Jack Bauer è dio.


Ammettiamolo:
la terza generazione di eroi cinematografici (quella che ha seguito i cowboy prima e i poliziotti poi), non ha avuto eredi degni di nota.
Nessuno ha davvero raccolto la fiamma della tamarragine di gente come Bruce Willis dell'attuale governatore della California.
Ci hanno provato, questo è vero.
Ma Vin Diesel ha dimostrato di non avere le palle per reggere un flop (dopo il fallimento di "Riddick" ha subito cercato di riciclarsi in film di altro genere) e the Rock non è stato premiato dagli incassi (nonostante alcune pellicole squisite come "Il Tesoro dell'Amazonia" o "A Testa Alta").
E così, il cinema dei Silver e dei Brukeimer è rimasto privo di volti di riferimento su cui impostare la sua retorica... tanto è vero che oggi stiamo tutti aspettando il ritorno del vecchio John McLane e teniamo tutti le dita incrociate per non rimanere delusi.

Ma l'errore è che guardiamo dalla parte sbagliata.
Il vero "Last Action Hero", l'uomo giusto al posto sbagliato, l'eroe solo contro tutto e tutti, si chiama Jack Bauer e ha la faccia e il fisico di Kiefer Sutherland.

Jack Bauer è dio e "24" è la migliore serie televisiva mai realizzata.
Sì, è vero: ci sono serie scritte meglio, più realistiche, più moralmente interessanti, più raffinate... ma sinceramente, per quanto io possa amare un medico zoppo, una manica di straccioni su di una spiaggia, una famiglia mafiosa, un poliziotto corrotto o un paio di chirurghi estetici in fregola, niente è preferibile al vedere Jack che salva il mondo una volta l'anno.
Niente.

Lo dico?
Jack Bauer spacca il muso anche a John Mclane.
E per me, John Mclane è padre, madre e spirito santo.

Se ritenete che Tony Scott sia molto più bravo di suo fratello, se pensate che Joel Silver sia una delle figure più importati del ventesimo secolo, se pensate che Brukeimer andrebbe fatto santo... vedetevi "24".
Comprate i DVD, guardatevelo sul satellite, fate quelle cose che si fanno con il mulo... non importa.
Vedetevelo.

p.s.
la prima stagione è forse la meno interessante dell'intera serie.
Non è brutta ma dalla seconda stagione in poi le cose diventano davvero stellari.

30 commenti:

Qsjesus ha detto...

O.o

le prime 3 serie viste in 3 settimane ...

la quarta a metà ...

una droga davvero .. gh

Hytok ha detto...

Recensione che mi sento di condividere al 99%, solo per ragioni di mio gusto personale preferisco robe tipo Mulder&Scully, la cacciatrice o i Romulani... però che Jack Bauer sia dio, lo sottoscrivo! ^___^

madmac ha detto...

anche se penso che Silver e Bruckhemer rimino con merda e Tony Scott ha fatto al massimo film discreti (e tantissime vaccate), vedrò 24 perché in molti, anche con gusti più vicini ai miei, me ne hanno parlato bene.
per il resto penso che Lost tra tutte le serie abbia gli spunti di partenza più attizzanti e che House ha dei dialoghi da applausi.

RRobe ha detto...

Giusto per la cronaca: usare IMDB per controllare la fimografia di Tony Scott e quella di Joel Silver (come produttore).

madmac ha detto...

hai ragione, di Silver salvo V e Matrix... di Tony Scott mi mancano Domino e Man on fire, magari sono proprio i migliori, non so, ma per il resto è mediocre

RRobe ha detto...

True Romance? Last BoyScout?

E Silver... ma hai presente la sua produzione anni '80?
Arma Letale? Die Hard? Commando?

Rossano ha detto...

true romance è una figata. ricordo, ancora fanciullo, che affittai il vhs
una decina di volte... tra l'altro mi sembra ci sia anche lo zampino del tarantino...
ross.

madmac ha detto...

sì rrobe ce li ho presenti :D
ma è ovvio che qui si ragiona su termini di cinema fracassone e caciarone e non di valori assoluti, come è ovvio che quando incensi Silver fai del cazzeggio esagerato... ragionando in questi termini allora sì, preferisco mille volte un Silver a un Bruckheimer e John McLane era il mio eroe (a dire il vero andavo matto già per il Bruce Willis esordiente di Moonlighting, serie originalissima). sono film che hanno segnato la mia infanzia/adolescenza. se però poi devo indicare dei veri filmoni, anche di genere poliziesco o azione, i titoli sono altri.
inutile dire che poi i gusti sono gusti, però perché sottolineare così il ruolo di questi produttori, soprattutto quando i loro prodotti sono così qualitativamente altalentanti? (questo imho)
e Tony Scott... vabbè, non voglio ripetermi, anche perché poi sembra che sono piombato qui a fare inutile polemica, mentre in realtà leggo sempre e con piacere il tuo blog :)

rispondendo a Rossano, quella di True Romance se non sbaglio fu la prima sceneggiatura venduta da Tarantino

benzedrina ha detto...

un'altra sceneggiatura passata ma stravolta fu natural born killers...con eccellenti risultati direi. tornando a J. Bauer, e vero, è un duro rrobe... ma che mi dici di Vic Mackey? una carogna fatta d'acciaio.
Ross.

rob101 ha detto...

non l'ho ancora visto, ma mi hai messo molta curiosità
certo però quando dici che è meglio di John McLane...avrai digitato male! ;)
p.s. a testa alta a me è piaciuto molto, the rock poteva essere sfruttato meglio secondo me, ma forse è il genere che ora al cinema tira di meno

brian-GraphiCat ha detto...

the shield rulez

e questo è tutto

o meglio, rulezzava, ora meno
di 24 ho visto la 4rta serie, meta' qui a londra e meta' in italia ( sorpresa non eravamo indietro con le trasmissioni, per una volta tanto)

Diego Cajelli ha detto...

Tony Scott, a mio avviso, è un grandissimo regista in termini di valore assoluto.

Diè!

Pino ha detto...

24 volevo seguirla in tv, ma perdo le puntate. Mi sa che mi prenderò i dvd.

Rrobe, hai mai visto "Un medico tra gi orsi"? In inglese si cghiama "Northern Exposure" e non ha prorpio nulla a che fare con i telefilm di cui hai parlato, ma credo potrebbe piacerti come serie.

Te la consiglio :-)

Prof. Falken ha detto...

Vic Mackey for life!

RRobe ha detto...

Vic lo succhia durissimo a Jack.
Scherzi a parte, non c'è proprio termine di paragone.

Uno è un eroe.
L'altro è uno dei migliori cattivi visti in tv.

benzedrina ha detto...

Hai perfettamente ragione da vendere. Uno è un eroe, l'altro un bastardo... però permettimi di dissentire... Vic, troverebbe il modo di non succhiarlo a Jack...
ross.

preacher ha detto...

Lode a McLane e Bauer, ma non dimentichiamo il padre di tutti loro:
L'ISPETTORE HARRY "la carogna" CALLAGHAN!

tutti si inchinano di fronte a lui (e glielo succhiano durissimo!)

emo ha detto...

benzedrina ha fatto centro e aggiungo che Vic non solo troverebbe il modo di non succhiarlo a Bauer, ma gli darebbe anche l'illusione di averlo fatto e, nel frattempo, glielo butterebbe al culo.
se la metafora è troppo criptica, ve la esplicito.

Prof. Falken ha detto...

mi vengono in mente i discorsi sulla cosa e hulk :asd:

e cme la cosa è più forte.

ma entrambi lo succhiano a lobo

benzedrina ha detto...

Emo... mi hai fatto fare una sana e robusta sghignazzata!! L'hai visto l'episodio di giovedi notte? Ma quanto era incazzato Forest Whitaker?
godo solo all' idea di come si concluderà il tutto...

Starsky ha detto...

Potete scrivere quello che volete, ma tutti lo succhiano durissimo a Chuck Norris. Non dimenticate che Gesù cammina sulle acque, ma Chuck Norris cammina su Gesù.

comiz ha detto...

scusate ma dove cazzo lo mettete Remo Williams. Mi sa che gli fanno dei sufloni da paura quelli che avete menzionato fino ad ora... Bauer? mandatelo a fare la calzetta con Walker Texas Ranger!!!

Pic

Starsky ha detto...

Remo chi?
Ma lo sai che le ciabatte di Chuck Norris sono addestrate a riportargli il cane quando serve?
E comunque Freddy Krueger non dorme mai per paura di sognare Chuck Norris.

:asd:

Alessandro Di Nocera ha detto...

La seconda stagione migliore della prima? non credo.

La seconda è devastata dalla sottotrama risibile della figlia di Jack.

Per me l'ordine giusto è questo:

La quinta: impressionante per qualità ed eventi. Ottima regia, superlativa colonna sonora, straordinarie interpretazioni.

La prima: perché è il format preso alle sue origini e nella sua essenza. Qualche difficoltà di cesura nella parte centrale ma trama e situazioni molto equilibrate.

La terza: fino a quando non hanno trasmesso la quinta, per me era la migliore in assoluto. Emerge tutta l'ambiguità dei personaggi e delle situazioni. Un grande comprimario - Michelle Dessler - e un finale ancora più commovente di quello della prima stagione (è qui che Sutherland dà i punti a Willis).

La quarta: stagione di transizione, di buon livello ma con troppe macchinosità. Le situazioni sopra le righe non sono compensate dalla fluidità dell'intreccio. E quindi la sospensione dell'incredulità - che in "24" è tutto - ne risente.

La seconda: la più debole. Buona l'azione di Jack, ma la lunga e ingiustificata sottotrama di Kim Bauer è una zavorra da tutti i punti di vista. Anche la storia - forse troppo legata all'attualità telegiornalistica - non riesce a essere incisiva.

La sesta? Se si manterrà sui livelli della quinta, ne vedremo delle belle.

Avion ha detto...

Non ho mai visto 24 :(
Che faccio, compro i cofanetti di dvd a scatola chiusa?

RRobe ha detto...

Sì.

Anonimo ha detto...

...penso che dirò al nostro caro mclane quello che hai detto...non penso che sarà molto contento...

Chiccomaltese ha detto...

Seriamente: a un certo momento della quinta giornata, non reggevo più l'ansia e l'emozione per ciò che Jack faceva o che intorno a lui accadeva. Ho trovato la soluzione nell'andare sul sito ufficiale della Fox e leggere le trame ivi raccontate minuto per minuto. Ora, sapendo ciò che accade e come il tutto andrà a finire, posso dire di gustare le puntate che testano con più calma e tranquillità, e con maggiore equanimità. E dico: "24" è tv stupenda, una delle migliori in assoluto che abbia visto. E per l'età che ho, vedo TV dal 1952.

M.A.S. ha detto...

Cavolo io concordo pienamente 24 è il miglior telefilm ke abbiano mai fatto!!Jack Bauer è cazzutissimo mi sn fatto fuori 4 serie in 2 settimane nn riuscivo a fermarmi!!!! sti cinesi però....ridateci Jeck Bauer!!!!!!!!!!!!!!!!!!

voodoo13 ha detto...

mai una serie tv mi ha drogato cosi tanto.. e pensare che con xfiles il mio telefilm preferito ho comprato tutti le 9 le stagione in dvd e quando mi vedevo 4 puntate di fila.. mi meravigliavo.. con 24 mi sono letteralmente rincoglionito la 1 serie vista in pochi giorni.. in 40 giorni ho visto tutte e 5 le 5 stagioni ora aspetto con ansia l'uscita del day6 in dvd.. ma il mulo mi tenta la curiostà e troppa..