29.4.07

Dietro le linee nemiche.




Vi scrivo dalla roccaforte del nemico.
Qui, nella fiera delle graphic novel e dei romanzi grafici, il vostro agente all'havana conduce una guerra di sabotaggio e disinformazione.
Ieri, nonostante il palese boicottaggio dell'organizzazione nei confronti del fumetto seriale, il vostro guastartore è riuscito a salire sul palco per ben tre volte, portando a compimento audaci azioni di rappresaglia.
Hasta La Victoria, Sempre!

p.s.
domani un resoconto serio da una bella fiera (come sempre) con luci e ombre (come sempre).

p.p.s.
Ho sbattuto contro Moebius e sono quasi sicuro di aver visto Go Nagai che faceva colazione. Son soddisfazioni!

11 commenti:

brian-GraphiCat ha detto...

a mia ignoranza non ha mai fine

chi è Go Nagai?

Anonimo ha detto...

l'ideatore di Mazinga, Goldrake, Devilman ecc.
L'inventore dei così detti robottoni :-)

brian-GraphiCat ha detto...

ok

grazie

Hytok ha detto...

Non riesco a credere che tu non lo conoscessi. :-)

brian-GraphiCat ha detto...

2 cose sono infinite, l ignoranza umana e l'universo

e sulla seconda nutro seri dubbi.

rae ha detto...

ma i giappo son tutti uguali, come fai a sapere che era go nagai?

Antares ha detto...

io in compenso ho quasi sbattuto contro roberto ma non ho avuto il coraggio di fermarlo....cmq ho assistito alla premiazione e per ben 3 volte l'ho visto salire sul palco.....

Avion ha detto...

Appunto, Nagai l'hai riconosciuto dalla navicella conficcata in testa o dalle zampe caprine?

Anonimo ha detto...

cito:

brian-GraphiCat ha detto...
a mia ignoranza non ha mai fine


in spagnolo sempre si dice "siempre"...

Paolo

Randall ha detto...

E cosa mangiava Nagai?
Bulloni?

Avion ha detto...

Un libro di cibernetica con contorno di insalata di matematica, mi pare ovvio.