18.4.07

Lavori in corso e aggiornamenti.


Forse è perché in questi giorni sto meglio e mi muovo di più, forse è perché sto passando i miei dieci minuti di popolarità, forse è colpa della cnvergenza della ruota del karma, resta il fatto che ho sacco di lavori, vecchie e nuovi, da cominciare, proseguire o portare a termine.

- Detective Dante è finito. E meno male perché non credo che avrei potuto scrivere una storia di più, tanto sono andato oltre.

- John Doe veleggia tranquillo. Stiamo arruolando qualche sceneggiatore e disegnatore nuovo o quasi nuovo e speriamo che siano all'altezza delle nostre aspettative. La terza stagione ha una forma compiuta e tutti gli elementi sono al loro posto: fino al numero 61 le cose andranno in una certa maniera, con poca continuity e maggiore attenzione alle singole storie, poi ci congiungeremo con quanto è stato nella nella seconda stagione e tutta la vicenda avrà una continuity più serrata. Ancora non abbiamo ben chiaro cosa succederà dopo i numeri 74-75 e se davvero succederà qualcosa.

- Dylan Dog procede. Nel senso che scrivo con calma quello che c'è da scrivere. Massimo sta disegnando la mia prima storia, la seconda è praticamente finita (in bozza) e conto di metterla in bella forma entro un mese. M'è anche venuto in mente un soggetto davvero divertente per una nuova storia e spero che Mauro me lo approvi.

- Diabolik mi sta richiedendo più impegno del previsto. E' una storia tosta e molto tecnica. Devo finirlo di limare nei prossimi giorni e la cosa ruba gran parte del mio tempo.

- Il numero quattro di Garrett è in dirittura di arrivo mentre in BD fremono i lavori per entrare nella seconda fase del progetto (la vendita all'estero), si sta già cominciando a pensare alla terza (il volume per le librerie di varia). Riccardo è un poco in ritardo ma pazienza: l'attesa vale la pena visto il bel lavoro che sta facendo.

- Il progetto "duro e puro" ha trovato una forma e un editore e conto di parlarvene presto. Sarà una cosa divertente e controversa.

- Le altre cose "segrete"... si stanno muovendo. Ma ancora devo capire bene quante saranno e con quali tempistiche.

- Il romanzo ha trovato una sua storia precisa, una sua forma ben delineata e (cosa più importante di tutte) un suo editore.
Ho stabilito un gruppo di lettori (gli amici intimi che non si fanno scrupoli a cassarmi brutalmente) e un gruppo di lettori di seconda fascia (persone che stimo ma con cui ho un rapporto di minore intimità). Per ora ho mandato le prime 50 pagine solo al primo gruppo (composto da un tatale di tre persone) e aspetto di arrivare nel vivo del racconto per mandarlo agli altri,
Il consiglio comune è di rallentare il ritmo. Lorenzo poi (lui che scrittore di romanzi lo è davvero) mi consiglia di rendere più ricca la mia scarna prosa. Ci devo pensare. In realtà sto scrivendo una roba del tutto diversa da quella che pensavo in orgine e ho spazzato via gran parte dell'autoreferenzialismo e delle influenze derivate da Stephen King. Mi è venuta in mente una storia "dritta" di quelle che mi piacciono tanto (penso a "Duel" ma pure al recente "Rovine") e se il romanzo viene come lo immagino, sarà davvero sgradevole e aggressivo. E' un lavoro nuovo per me e mi mette in ansia. Oltreutto ha pure il potere di calamitarmi verso di lui, rubandomi un sacco di tempo e energie.

10 commenti:

brian-GraphiCat ha detto...

"John Doe veleggia tranquillo. Stiamo arruolando qualche sceneggiatore e disegnatore nuovo "
wow

dubbioso su nuovi sceneggiatori, io tendo a metterci tempòo per i cambiamenti.

in bocca al lupo col romanzo

ps quando esce la tua storia di dylan? costringero qualcuno a comprarlo per leggerlo eheheheheh

ma alla fine della 2nda stagione si chiudono tutte le prote e si riparte da zero oppure qualcosa rimane?

RRobe ha detto...

La prima storia di DYD dovrebbe uscire questa estate, sulla nuova collana a colori.

Quanto alla terza stagione di JD, molto rimane, ma l'assetto cambia del tutto.

brian-GraphiCat ha detto...

ho persino dovuto dare via TUTTI i miei Jd ad un mio amico, cosicche' li leggesse, si appassionasse e COMPRASSE I NUMERI SEGUENTI METTENDOMELI DA PARTE

che dio, odio dover far comprare JD a qualcuno che non si è letto gli episodi vecchi ( non perche' " era meglio la prima serie e nono sara' mai bello come i primi 3 numeri" e cazzate che ho sentito dire da altri lettori ecc, ma perche' sono fatto cosi')e farmelo cosi' mettere da parte per quella volta all'anno che tornero' in italia

quindi mi aspetto COME MINIMO qualcosa di geniale, dato che JD è uno dei 3 o 4 fumetti seriali che è sopravvissuto al Rogo Dell'Abbandono Della Serie.

e ora devo pensare a come mettere le mani sul numero finale della seconda stagione...non posso aspettare che torno in agosto ( ma anche no se va bene)

quindi lavora e produci ( sono stato troppo lungo eh? poi sto anche scordando l italiano e la grammatica va a farsi friggere...)

Slum ha detto...

Devo ammettere che quello che aspetto di più è il romanzo. Anche perchè non so cosa aspettarmi, contando che sei un fan di tutta la letteratura di genere!

E sopratutto... per il tavolo da disegno nulla?

RRobe ha detto...

Temo di no, Slum.
Non saprei davvero dove trovare il tempo.
Appena posso porto avanti due cazzate, ma a una vignetta la mese non si va da nessuna parte.

Slum ha detto...

Ti voglio bene lo stesso :-P
Cerca almeno di premere per fare la copertina del romanzo! :-D

Starsky ha detto...

Puoi anticiparci qualcosa sul genere narrativo del romanzo?

RRobe ha detto...

mmm... exploitation.

Slum ha detto...

Sesso, Sangue e Rock'n'Roll!!!

Hytok ha detto...

John Doe veleggia tranquillo. Stiamo arruolando qualche sceneggiatore

Mmm... speriamo bene! Sono sempre terrorizzato quando tu e Lorenzo lasciate ad altri il timone della sceneggiatura.

Le altre cose "segrete"... si stanno muovendo

Ok, io ho letto questo, e mi sto facendo certi film... :-)