19.4.07

Fie.








Premesso che a me le cose vanno benissimo così... ma davvero c'è in giro qualcuno che si chiede come mai il pubblico femminile non sembra essere attirato dai fumetti popolari?
Tzè.

13 commenti:

Fabio... ha detto...

Sono daccordo... E' uno dei motivi che fa passar la voglia alla mia ragazza anche solo di aprirli i comics...

Le ho detto "leggi la mini di Emma Frost, è carina"... ma con le foto/cover da Playboy di Horn è difficile non essere prevenuti...

Qsjesus ha detto...

però non mi pare che, nel mondo rale, smettano di mettersipantaloni a vita bassa, gonne corte e scollature mozzafiato...

brian-GraphiCat ha detto...

e sembra che cmq nel "mondo reale" topone nude abbondino per pubblicizzare qualsiasi cosa.

Poi non credeteci, 80 per cento di quello che vedete è photoshop.

mettiamo anche uomini nudi e facciamo contenti tutti senno', anche il gentil sesso

RRobe ha detto...

Un pelo diverso. Guarda la retorica che sta dietro alle immagini che ho postato.

alessandro ha detto...

La retorica che c'è dietro non si vede, ci sono le tette che la coprono
^__^

a.

ps: più ci penso, più il bikini di chain mail è il parto di una mente malata...

Fabio... ha detto...

Si, e infatti la roba pubblicizzata dalle donne nude non la comprano le donne...

Negli spot di donna moderna vedi donne nude? no, nemmeno uomini però... Quindi vuol dire che i pubblicitari, maschi o femmine che siano fanno "fanservice", sanno che il pelo tira...

Il comics sta diventando come i settimanali italiani di qualche anno fa... (l'espresso e panorama mettevan donne nude in cover qualsiasi fosse l'argomento)

Silvia ha detto...

Fabio, nonostante spesso io sia "fuori luogo" ma concorde con te, stavolta devo darti torto... le riviste femminili sono strapiene di topone (photoshoppate o meno, alla fine è l'effetto finale che conta).
La differenza è che non pubblicizzano automobili come negli spot tv ma creme anticellulite, rassodanti e antirughe... In sostanza tutti quei prodotti che dicono a noi donne normali (nel senso di soggette alla forza di gravità...) "compra questo prodotto e diventerai come me!".



...E purtroppo noi ce la beviamo sempre.

Hytok ha detto...

Considerazioni sparse...

-Una marea di ragazze che conosco ha visto al cinema 3 o 4 volte 300, sbavando per gli spartani più di un San Bernardo. Quindi la cosa sarebbe abbastanza speculare per i due sessi, se ci fosse materiale.

-Personalissimamente, non vedo troppo di buon occhio quelle robe, e la miniserie di Emma frost, o anche Trouble, non li ho letti proprio perché infastidito dall'irrealistica sovraesposizione di tette e affini.

-Pure certi abitini di Leo ed M li ho trovati ridicoli (esempio: quello di M del 21, Morte in diretta).

Silvia ha detto...

Hytok... Potrei dirti che noi donne siamo più raffinate di voi e sbaviamo tutte per un vecchio e burbero dottore zoppo... ;-)

Fabio... ha detto...

Si Silvia, hai ragione, mi son spiegato male io (non sono un asso nello scrivere), citando a caso Donna Moderna non parlavo delle pubblicità all'interno della rivista, ma lo spot PER la rivista, per vendere una rivista per donne, non mettono ne donne ne uomini succinti in copertina, MaX senza la "bella" di turno in copertina, sparirebbe in edicola sommerso dalle altre testate...

Evilex ha detto...

Prima o poi apriremo un numero di un settimanale scandalistico qualsiasi e vedremo Sabrina Ferilli reclamizzare Photoshop.

Hytok ha detto...

Silvia, solo quelle furbe sbavano per il vecchio e burbero dottore zoppo ;-)

Allo stesso modo c'è chi sbava per una poliziotta minuta e cervellotica, che farei mia all'istante ;-)

Avion ha detto...

Ricordo che tempo fa ti chiesi appunto "Perché su JD sono tutte stragnocche?" La risposta: "Perché è un fumetto popolare."
Per fortuna questo non vale proprio per tutte le serie popolari... Ad esempio la Tesla di Dampyr potrei definirla carina, ma certo non gnoccona.