16.5.07

Agenda.




"Milano.
Sono ancora soltanto a Milano."


Ultimamente mi sembra di essere in tour.
Da quando i miei referenti editoriali si sono diversificati, non faccio altro che prendere treni e andare a zonzo.
Bello.
Ma anche stare a casa con la mia donna, grattandomi la pancia e guardando serie televisive, non mi dispiacerebbe.
Animo da rocker de noantri, fisico da lanciatore di graffette e aspirazioni da pantofolaio.

Comunque sia, il programma per il futuro è questo:
domani sera torno a casa e, se tutto va come previsto, e la mia intenzione è quella di godermi la mia donna, la mia mamma, gli amici e il cane, andare a un mucchio di concerti e a un paio di matrimoni, finire un paio di videogame, vedere quante più serie televisive possibili e leggere quanti più libri e fumetti possibili, restare in forma decente.
E scrivere tanto ma davvero tanto.
Ho lavori arretrati e disegnatori pazienti a cui dedicarmi con attenzione, cose nuove da iniziare e cose vecchie da finire.

Per quello che riguarda strettamente il blog... sto preparando un paio di cose interessanti che vedrete nei prossimi giorni:
una roba a proposito di editoria e fumetti (la cena con Altieri e DiMarino mi ha dato davvero di che pensare) e che spero dia vita a una discussione interessante e la, a lungo promessa,"guida scellerata per gli aspiranti sceneggiatori".

A conti fatti, questo blog, nato come sfogo delle mie paure e depressioni... si sta trasformando in un qualcosa di diverso, a mezzo via tra l'intrattenimento, l'arena, la tavola rotonda e della sana attività onanistica.
Meglio così.
Vuol dire che la mia controparte aveva ragione a deridermi di tutto quell'inutile piagnisteo.

Un saluto dal vostro affezionato RRobe di quartiere.
Restate affamati.

12 commenti:

Randall ha detto...

Saremo sempre qui ad aspettarti, giovane lanciatore di graffette.

Anonimo ha detto...

Attendo con impazienza la "guida scellerata per gli aspiranti sceneggiatori".

Dadda.

andrea ha detto...

"Animo da rocker de noantri, fisico da lanciatore di graffette e aspirazioni da pantofolaio"

è la più bella ed esauriente descrizione che potevi farti :D

Jacopo ha detto...

Credo proprio che la "guida scellerata per gli aspiranti sceneggiatori" diventerà la mia bibbia..
In attesa spasmodica..

Qsjesus ha detto...

dia vita a una discussione interessante e la, a lungo promessa,"guida scellerata per gli aspiranti sceneggiatori".

io sta guida la voglio solo se Galattica :P

brian-GraphiCat ha detto...

la voglio, la bramo

la guida devo averla.

mi sonmon fatto spedire l ultimo JD qui a londra.....

sono sicuro che ne vale la pena.

poi ti dico che ne penso, comunque ( anche se non te ne freghera` una mazza, ma te lo dico lo stesso).

che questo blog sia fantastico, nessuno lo mette in dubbio.

IL GABBRIO ha detto...

da giovane sceneggiatore col fisico da lanciatore di coriandoli, aspetto con ansia (tantissima!) la guida scellerata per aspiranti sceneggiatori!!!
Per il momento mi leggo le tue storie, ed il tuo blog, ovviamente!!!

Ringo Star ha detto...

Da poco bazzico nel tuo Blog ma da molto che leggo i tuoi scritti e poi disegnati, ormai e' diventata una sana abitudine quotidiana accendere il Pc e leggere cosa scrivi... Ogni giorno mi regali un mattoncino in piu' per la mia crescita personale, aspetto con ansia i nuovi eventi....
Intanto grazie per tutte le volte che mi hai fatto venire la pelle d'oca come durante la lettura dell'ultimo AMAZING JD
Ringo Star

Libero Assassino ha detto...

il mio purtroppo ha fatto il percorso inverso.
Peccato.

un saluto

Libero

rae ha detto...

sei proprio un pellaio, neanche ti meriteresti questa segnalazione :

http://www.alicecooper.com/tour.html

Evilex ha detto...

Hai conosciuto anche Di Marino? Spettacolo! L'ho scoperto ai tempi di Granata Press, quando sceneggiava "Alba Nera". I suoi romanzi son troppo ganzi!!!

john ru ha detto...

"Animo da rocker de noantri, fisico da lanciatore di graffette e aspirazioni da pantofolaio"
no va be.. sei il Dante della mia generazione.. e nn parlo dello sbirro dal grilletto facile..