28.5.07

Son ragazzi...



Riccardo Corbò, spuntando da un passato remoto, mi spara una pallottola della memoria di quelle davvero imbarazzanti.
La prima foto che vedete è stata scattata una roba come 12-13 anni fa, all'inaugurazione del negozio di Gianni (lo storico Infinity Shop) dove erano stati invitati una band post-punk-pre-tank di giovani fanciulle (ciao Silvia) e una tatuatrice. Io, nella bolgia del pogo e della birra, decisi di farmi un tatuaggio come quello di Bon Jovi (sigh).
L'euforia di quel giorno me la porta ancora sul braccio sinistro.


(foto ribaltata causa camera interna del Mac che è scema)