16.6.07

"E' questo il meglio che sai fare?!?!"



Un mese fa mi sono detto: "visto che non sto tanto male, perché non abbandonare 'sta vita da recluso che mi sono imposto negli ultimi tre anni e osare qualcosina di più"?
E così ho fatto un passo fuori la porta di casa. Quel primo passo che Tolkien riteneva indispensabile per far cominciare l'avventura.
Da quando sono partito mi è successo questo:
- Ho scombinato il rapporto con la mia donna.
- Ho scombinato, in genere, il mio equilibrio sentimentale.
- Ho avuto una discussione (terminale) con uno dei miei editori di riferimento.
- Sono andato a Milano per un concerto.
- Mi sono preso 12 ore di pioggia e un febbrone da cavallo.
- Il febbrone ha allegramente deciso di fare comunella con la tragedia genetica e il coacervo di errori medici che mi porto dietro e sono stato piegato per tutto il mese seguente.
- Poi mi sono sentito male davvero e quattro giorni fa sono finito di nuovo in ospedale per rimettere una di quelle protesi di cui vi ho già parlato.
Nonostante tutto questo, fino a ieri non mi ero arreso, anzi... avevo la ferma intenzione di uscire dal Gemelli, bombarmi di Toradol e andare ugualmente a Venezia per vedere il concerto degli Aerosmith di cui avevo già comprato i biglietti e andare avanti con l'idea del viaggio avventuroso.
Poi, ieri sera, mi arriva questa notizia:


E io, nel mio enorme egocentrismo, lo piglio come un segno, come un messaggio dall'altissimo indirizzato solamente a me e che recita:
"COSA CAZZO TI SEI MESSO IN TESTA DI FARE, COGLIONE?!"
(da leggere con la voce di John Houston)

Adesso potrei fare come il sergente Dan e issarmi sull'albero maestro per gridare a Dio di scagliarmi contro il suo colpo peggiore mentre rido faccia al rio destino.

Oppure potrei starmene a casa, accendere l'Ipod e sentirmi i miei dischi di Tyler e soci, farmi rimborsare il biglietto, cercare di stare meglio e tornare a una vita meno scombinata. E magari farmi solo qualche giretto.

Dio e il Destino sono fortunati. Oggi non ho voglia di far tremare i pilastri del cielo.
Vado mettermi sotto le pezze che sono ridotto a un cencio.

15 commenti:

empty_mirror ha detto...

Mmazza che sfiga.Fossi in te proverei ad inveire contro Dio ed il destino dalla finestra di casa mia :).Spero che le cose si aggiustino(laddove possono aggiustarsi) nel migliore dei modi :)

Lowfi ha detto...

il destino ha da sempre un perverso senso dell'umorismo.

E zackk ti romperà il cazzo per secoli

Andrea ha detto...

discussione terminale?spero di no!!!

jelem ha detto...

quoto fortemente andrea se l'editore è quello romano.

Anonimo ha detto...

bucchinn'?

Michele ha detto...

Non per scoraggiarti, ma nella tua condizione (salute non brillante, una ragazza al mio fianco, un lavoro che amo da svolgere davanti al pc), mi barricherei in casa.
Poi, è chiaro che chi ha il pane non ha i denti e viceversa :-)
Mi raccomando, stai bene.

empty_mirror ha detto...

mah,io credo che anche senza denti sia diritto e dovere di tutti provare a masticare.Qualcosa ne esce comunque.E credo anche che chi ha i denti debba cercarsi la sua pagnotta.Pianifica un altro viaggio più in la,forse questo non era il momento giusto.

QSJesus ha detto...

Se ti può consolare posso dirti che un mio amico aveva preso a pretesto i 3 giorni dell'Heineken, come tntativo di riallacciare il rapporto, molto contrastato, con la donna. Si regalano i biglietti, partono, stanza assieme, pur con riluttanza ...

ieri sera mi arriva un sms: secondo me questa storia non può andare avanti, assieme causiamo danni enormi ...

ecco .. direi che sei in buona compagnia :(

Starsky ha detto...

Credo non ci siano dubbi sul fatto che hai avuto una notevole botta di sfiga. Comunque onore al guerriero. Ci hai provato e ci riproverai ancora. Ti confesso che io al posto tuo, con i problemi di salute che hai avuto, me ne sarei stato in pantofole senza nemmeno pensarci.
In ogni caso adesso fai il bravo e riguardati. E magari, se puoi, recupera anche un pezzetto di equilibrio nei tuoi rapporti personali e lavorativi.
Per quanto riguarda la sfera sentimentale non entro nel merito. Per quanto riguarda il lavoro invece, ti confesso di essere un tantino preoccupato... Mi vengono alcune ipotesi in mente e nessuna di queste è molto carina.

P.S.: Una volta una mia amica che traffica con i libri sui culti wicca (o come diavolo si chiamano), mi disse che chi augura il male rischia delle ripercussioni negative. Se è vero, dovresti riconoscere i tuoi secciatori dagli incidenti che gli capiteranno. :asd:

Masamune ha detto...

...Credo che tu abbia fatto la cosa migliore B)

Fabio... ha detto...

Il destino... Il destino...

Il DESTINO è quel che è... [cit] :asd:
(www.italianbox.com/wolf/Destino.mp3)

Quoto il discorso "pantofole", ma hai la mia ammirazione per la forza e la voglia di continuare...

Enzo ha detto...

"Tromba d'aria al Jammin'Festival: feriti."
Incredibile come cambierebbe il senso della frase, togliendo semplicemente l'apostrofo...

Ironia del *azzo, me lo dico da solo.

Leviathan ha detto...

Hurricane Jammin' Festival.
Ho fatto bene a regalare i biglietti :asd: .

Sentry ha detto...

Ora Tyler sta facendo autografi in piazza San Marco....appena saputo da un collega

kimera ha detto...

Sei un guerriero che ogni tanto si ferma a prendere fiato.
Come ora.
Ma rimani guerriero.