2.9.07

Heroes


Togliamoci il dente e diciamo subito quello che c'è da dire:
il doppiaggio italiano è inascoltabile.
E badate che io non rompo troppo le scatole su questo aspetto... non amo il doppiaggio e se me ne viene data la possibilità, preferisco vedere film e serie in lingua originale, ma non sono neanche uno che urla allo scandalo davanti a qualsasi doppiaggio.

In questo caso c'è poco da dire: il doppiaggio fa schifo, le voci sono brutte e i personaggi ne vengono sminuiti (specie Hiro e Mohinder... o come si scrive).
In sostanza, continua il crollo verticale della qualità degli studi di doppiaggio italiani.

Per venire alla serie: Loeb ha confezionato un abile minestrone che pesca brutalmente da film come "Unbrekable" e fumetti come "Rising Star", "X-Men" (in particolare la saga di "giorni di un futuro passato"), "Watchmen", "Lo Squadrone Supremo" e via dicendo.
In più ci sono alcuni personaggi da amare (Hiro su tutti), una trama ingarbugliata ma non eccesivamente piena di buchi o domande non risolte, un buon cast, regie decenti quando non buone, una bella topolona bionda e tanti bei disegni di Tim Sale.

Il finale della prima stagione è piuttosto deludente.

E ricordatevi... salvate la cheerleader e salverete il mondo.

29 commenti:

neikos ha detto...

Concordo in toto sul doppiaggio, terribile e dir poco, e anche l'adattamento in sè è molto ma molto discutibile.
Tra l'altro, non so se è una mia impressione, ma ci ho visto un bel po'di problemi a livello di sincrono labiale.
Strano comunque, considerando che lo studio di doppiaggio in passato ha fatto un buon lavoro su serie come X-files, i Soprano o ER.

Per il resto, anche io ho seguito la serie in originale, e l'ho trovata quasi sempre ottima a parte il finale che non solo è deludente ma fa pure incazzare un bel po'.

Comunque sono in fremente attesa dell'inizio della seconda stagione.

Con "topolona bionda" spero tu ti riferisca alla mamma-porno. :P

Ah,RRobe all'inizio hai scritto "sondaggio" invece di doppiaggio.

spino ha detto...

Mi accodo anche io.
Sono d'accordo sul doppiaggio, che già dai trailer non sembrava dei migliori.
Tra l'altro la serie in originale sembra molto più, come dire, scanzonata, leggera.
Mentre invece tanto i dialoghi che le interpretazioni italiane sembrano a volte voler imprimere una drammaticità più marcata.

Concordo meno sul finale.
E' sicuramente "affrettato", ma non lo definirei deludente: era chiaro che finisse più o meno così almeno da metà della serie.

spino ha detto...

PS
Sentiti un paio di dialoghi di Mohinder, ho cambiato senza rimorso per vedere le prime 2 puntate di NCIS.

Gibbs non sarà Jack Bauer, ma è comunque un ottimo character.

E i comprimari, Di Nozzo e Ziva in testa, sono secondo me azzeccatissimi.

Peraltro (per chi conosce la serie) a livello di dialoghi questa 3a stagione promette di essere divertente.

RRobe ha detto...

Attento che finiamo in zona spoiler. Sì, è evidente che dovesse finire cos^: è per quello che mi aspettavo parecchio di più in termini di effetti speciali e epicità.

spino ha detto...

parli con me? parli con me? :)

E che spoiler sarebbero?
Casomai staremo facendo rosicare un po' di gente con l'idea del "io so qualcosa che tu non sai..." ;)

Se intendi l'epicità della storia, come già detto, secondo me è solo un finale affrettato, per la molta carne messa a fuoco in precedenza.

Personalmente mi sarei tenuto un paio di sottotrame per la seconda serie.

Detesto le serie che vogliono sempre spiegare tutto entro la "stagione"...allora, fanculo, meglio Lost. :)

E per gli effetti speciali, sinceramente mi pare che:
a) non brillino mai per impatto visivo (e non lo trovo neanche troppo un difetto)in tutta la serie, quindi perchè aspettarselo nel finale?
b) non credo, visto il cast, che la serie sia stata considerata ad alto budget.
c) secondo me hanno finito i soldi per pagare tim sale :D

spino ha detto...

PS
ma sei anche su msn? :)

RRobe ha detto...

Cerco di non esserci mai.
T'aggiungo sui link del blog che m'ero dimenticato.

spino ha detto...

Ma figurati...il mio si può considerare un blog "retrò" visto il materiale che ci metto :D

Gigi Cave ha detto...

Gli unici film che possono guadagnare da un doppiaggio sono quelli di Swarzenegger.

Detto questo la serie riesce a stuzzicare perfino e che non seguo telefilm dai tempi di X-Files... ma a quanto leggo, credo che dovrò subire un'altra delusione.

Melo! ha detto...

condivido pienamente.

neikos ha detto...

Eh Gigi, ma la prima parte della stagione è fantastica.

Save the cheerleader, save the world.

Guido ha detto...

Serie molto carina!
Hiro eccezionale!
E pensare che lavorava in ILM prima... pazzesco!
"Finale deludente" è eccessivo dai...
sicuramente una serie non all'altezza di galactica o lost ma comunque ben fatta!
Dubito che la seconda sarà all'altezza di questa.

asbadasshit ha detto...

Secondo me c'è sì un po' troppa carne al fuoco e un paio di occasioni mancatissime (veri lisci, se me la passi) -oltre a (pochi) personaggi mal sviluppati-. Il finale in sè non è malvagissimo, poteva restare leggermente più aperto ma pace. Di fatto
S
P
O
I
L
E
R
M
A
A
N
C
H
E
N
O
è interessante l'operazione di evoluzione cattivo/eroepiùeroedeglialtri, mi sarebbe piaciuta una correlazione maggiore tra i due.

Si fa più che guardare, peccato che non ci abbiano investito di più anche solo sulla sostanza di alcuni attori.

Però io che l'inglese lo mastico bene non lo posso vedere in italiano, fa male all'anima...

brain ha detto...

concordo totalmente: il doppiaggio fa cagare. sai che novità.
il cane dei Bennet l'hanno chiamato Mr.Babbani o una cagata del genere: panico.
E comunque non sono rimasto deluso dal finale, anche se si poteva capire che il padr..vabè basta.
Niente spoiler. E poi sono in lutto perché Belladonna smette. Ehm.

keison ha detto...

A me la serie è piaciuta molto, il finale nn l'ho trovato eccellente ma non mi ha deluso per niente.
Mi sono rifiutato di vederlo in italiano.
Anzi, a tal proposito, Robè, non è che conosci Verzaverde? che con tutto quello che ha fatto volevo fargli un regalino a Natale, tipo, che ne sò...una porsche.

RRobe ha detto...

In effetti Verzaverde si smazza come non pochi.

ottokin ha detto...

Verzaverde for president!
Ricordo a tutti che dal prossimo 24 settembre Verzaverde tornerà al lavoro per noi con la seconda serie di HEROES!

Per quanto riguarda l'italia, ieri sera mi sono dimenticato che ci stava e sono uscito... ora recupero stasera... tanto lo sapevo che finiva cosi, che il doppiaggio era brutto.
Però bisogna anche dire che è una cosa è la voce in inglese con la pronuncia in inglese (nomi inclusi) un altra è il nome italiano!

Ma poi avete mai sentito parlare gli attori nella loro lingua! Fanno paura per come parlano e per come li conosciamo noi attraverso i doppiatori!

brain ha detto...

concordo again. facciamo una colletta? certo è tanto virtuoso che poteva scegliersi un nick un po'più..eroico. ehm.

fedeman ha detto...

Giusto per parlare di doppiaggio e traduzioni, pare che l'episodio "Landslade" che veniva utilizzato per "Vittoria schiacciante" diverrà "scorrendo la terra"...

S3Keno ha detto...

Francamente non condivido tutto questo "accanimento" contro il doppiaggio italiano (ma avete mai sentito come doppiano i serial tv americani in Francia, in Germania o in Spagna?).

E' OVVIO che alcune cose (soprattutto certe traduzioni) lasciano un po' a desiderare... ma secondo me il motivo è che "Heroes" nei mesi scorsi è diventato quasi un must del popolo web (che - in massa, compreso me - se l'è scaricato e visto in lingua originale) e quindi - potendo confrontare - sono solo più evidenti gli errori di traduzione, le differenze tra voci originali e doppiatori, gli adattamenti.
Tutto qui.

Ma probabilemnte varrebbe per il 99% dei telefilm americani.
Così come vedere in italiano, al cinema, i film con Al Pacino o Kenneth Branagh (tanto per dirne due)... cioè, possono avere anche i più bravi doppiatori del mondo, ma non reggerebbero mai con le voci e la recitazione originale...

RRobe ha detto...

No, Stefano. E' che il doppiaggio di Heroes fa proprio schifo.
Ripeto: non sono un purista in tal senso,,, ma il doppiaggio italiano di questa serie non si può sentire.
E come per Heroes, molt cose negli ultimi tempi stanno venendo doppiate sempre peggio: un esmepio clamoroso è il Batmna di Nolan.

RRobe ha detto...

Per quanto io trovi discutibile il doppiaggio in genere e abbia un vero odio per Amendola (che m'ha messo sullo stesso livello Stallone, Pacino, DeNiro, Hoffman e via dicendo)... riconosco che l'Italia ha sempre avuto una buona tradizione in tal senso.
Tradizione che nell'ultimo decennio è andata a perdersi.

Hytok ha detto...

@S3Keno: no, Heroes è doppiato molto peggio della media. Errori allucinanti sono stati fatti in tutti i telefilm, ma qui hanno banalizzato dei personaggi con delle voci piatte, perfino la voce narrante non ha pathos.

PS: VerzaVerde è un maschio? Me la sono sempre immaginata femminuccia... lei, Agente Ewen e Fagianessa avranno sempre la mia gartitudine ^__^

Luigi Serra ha detto...

"In questo caso c'è poco da dire: il doppiaggio fa schifo, le voci sono brutte e i personaggi ne vengono sminuiti (specie Hiro e Mohinder... o come si scrive)."

Ma sei sicuro che Hiro venga doppiato? Non ci sono i sottotitoli
? Almeno nella puntata di lunedì è così... Non vorrei dire una fesseria.

RRobe ha detto...

Ci sono i sottotitoli solo quando parla solamente in giappo. Quando parla parte in giappo e parte in inglese, è doppiato (male).

Luigi Serra ha detto...

Ok. Avevo visto solo un parte, allora.

Claudio ha detto...

hai dimenticato la topolona nera! ; )

Avion ha detto...

Io non ho mai visto quello in lingua originale, e non capisco affatto da dove derivi tanto astio nei confronti del doppiaggio italiano.

Antares ha detto...

ho rinunciato da molto a vedere le serie tv doppiate in italiano....
devo solo trovare il coraggio di iniziare anche con i film :D