4.10.07

In libreria oggi.



"Una plumbea Parigi in cui tutti i soldi sono sporchi; un secolo di storia italiana attraversato da un fiume di sangue; una bella cliente che bussa alla porta di un investigatore; il genio e la ferocia di Fantomas; un viaggio nell'oltretomba, andata e (forse) ritorno...
I migliori talenti del noir internazionale in un'imperdibile antologia a fumetti, percorsa da un umorismo feroce e beffardo. Striscia dopo striscia, il lettore si ritrova sotto il fuoco incrociato di disegnatori e sceneggiatori capaci di sporcarsi le mani con storie cattive, in cui la fine non è lieta, e di spalancare i cancelli dell'Inferno."


Intenationoir
La nuova antologia a fumetti di Mondadori.
Al suo interno potete trovare una versione "beta" della nuova storia di Pietro Battaglia, "Caporetto".
La versione definitiva uscirà per Lucca nel volume edito da BD "Battaglia: le guerre di Pietro", che oltre a una versione di questa storia rivista, e corretta e in toni di grigio e verde, conterrà pure una nuova versione di "Vota Antonio" (anche questa rivista e in toni di grigio).
Il volume contiene pure una versione remix di "Pulp Stories" di Diego Cajelli e un mucchio d'altra roba.

Nonostante il personaggio in copertina sia proprio Pietro Battaglia (come già accaduto su "Alta Criminalità"), io e Leomacs siamo parte degli "...e altri" nel blocchetto di testo dedicato agli autori. E lo stesso vale per il Cajelli, Luca Rossi, Tito Faraci e tutti gli altri fumettisti italiani.
Vabbè.
Dura è la strada per la vetta, se vuoi fare rock 'n' roll.