12.11.07

C'è qualcosa che mi quadra sempre di meno...


Una casa nel vercellese.
Due adulti, una donna (figa) e il suo nuovo compagno.
Una bambina di 22 mesi morta per un calcio.
Nessun colpevole.

La procura, dopo aver prosciolto le uniche due persone presenti nella casa (di cui una proprietaria della scarpa la cui impronta è stata rinvenuta sul corpo della bimba), ora sospetta lo Spirito Santo.
Il mistico fantasma potrebbe essersi manifestato nella casa e aver preso a calci la piccola Matilda per poi trasformarsi in colomba e involarsi dalla finestra.
Il Santo Spirito però sembra avere un alibi di ferro visto che stava apparendo a una vecchina di Genzano, dandole i numeri del lotto.

Bho.
Ogni giorno mi sembra sempre di più di stare a sentire una barzelletta che non fa ridere.