5.11.07

Lucca Comics & Games -l'offerta-


Parliamo delle cose belle e di quelle meno belle viste in questa fiera.
Chiaramente, è il punto di vista del tutto soggettivo di uno che la fiera è riuscita a vederla tra un caffè e l'altro.

Cominciamo dalla "Double Shot" che, a un anno dal loro primo volume, si porta a casa il premio e i complimenti di tutti.
Congratulazioni ragazzi, state facendo un gran bel lavoro.
E visto che siamo in zona, facciamo i complimenti pure alla "Bottero Edizioni" che quest'anno si è presentata in maniera professionale con bei prodotti dalla veste editoriale curata e molto interessanti nei contenuti. Anche lo stand questa volta era quello di una vera casa editrice e non il simpatico ritrovo di pazzarelli degli anni scorsi.

Come sempre notevole il lavoro della "Kappa Edizioni" che tra le novità presentava pure lo spettacolare "La Magnifica Desolazione" di Paolo Bacillieri e "Matteo e Enrico", riedizione in un unico volume (rivisto e corretto) delle vicende romantiche dei personaggi creati da Massimiliano De Giovanni e dal gradissimo Andrea Accardi.

Bell'esordio anche per la "Renoir" che pur con titoli forse non di spicco sotto il profilo dei nomi degli autori, ha presentato volumi interessanti e molto ben curati. Complimenti a Michele Foschini, insomma.

Si confermano solide le proposte di "Tunué "e "Becco Giallo" (che sta presentando materiale sempre migliore tra cui il bel volume "Ilaria Alpi" di Marco Rizzo e Francesco Ripoli) e quelle di "Black Velvet" (che, tra l'altro, ha dato alle stampe la bella biografia di Johnny Cash).

Ausonia fa squadra da solo per la "Imatra Bloom". E lo fa alla grande.

Cresce pure la "001" grazie ad un catalogo saggiamente costruito tra riproposte di qualità e prodotti inediti.

Inutile che stia a parlare di "Edizioni BD". Sono il mio editore di riferimento e se ne parlassi bene sembrerei fazioso.
Diciamo che se i loro fumetti non me li regalassero, al loro stand avrei lasciato almeno 200 euro.

Ancora da rodare le edizioni "Arcadia", che a fronte di una proposta davvero valida sotto il punto di vista degli autori coinvolti, ha ancora parecchi tentennamenti sul lato grafico dei volumi stessi.

Perplessità ancor forti sui prodotti della "Nicola Pesce Editore". Qualità del materiale proposto molto discontinua e veste grafico/editoriale da rivedere. Roba interessante ce ne sta, ma dovrebbe essere presentata e organizzata meglio.

Figura abbastanza patetica invece quella della "Comma 22". Uno stand che sembrava un vecchio rigattiere (fumetti vecchi e nuovi buttati a caso sul bancone dello stand), un Daniele Brolli a dir poco sfuggente (per usare un pallido eufemismo) e ancora tante promesse disattese.

Sotto tono rispetto al solito la Coconino: la casa editrice di Igort si è presentata con poche novità (forse nessuna?) e un atteggiamento meno grintoso di quello abituale. Resta fermo il fatto che il suo catalogo contiene dei pezzi di fumetto straordinari.

A un anno dal suo esordio in quel di Lucca, non è invece pervenuta la "Sunset" e il simpatico Infinito (che m'aveva promesso di venirmi a cercare per dirmene quattro e che invece non s'è fatto vedere).

Solito lavoro nel segno della coerenza quello delle edizioni del "Centro Fumetto Andrea Pazienza". Al Ginevra dovrebbero fargli un monumento e punto.

Bella la rivista di quelli di Comicus e "Gizmo" di 8palle.

Interessante l'esordio della "Proglo Edizioni".

Come al solito vivace anche se ghettizzata l'area self-comics.

Sono sicuro di essermi scordato qualcuno ma ho ancora lo scatolone di fumetti comprati e regalati da aprire e sto andando a memoria.

31 commenti:

Ombra ha detto...

;_;

Mastro Pagliaro ha detto...

il salame era ottimo!

Avion ha detto...

Quando posti le foto delle cosplayer?

RRobe ha detto...

non ne ho fatte.

Antonio ha detto...

Ci saranno le mie, non preoccupatevi... :-)

Luigi l'appeso ha detto...

Io non sono riuscito a prendere Battaglia per colpa del tipografo.
Sono davvero curioso di sapere come fa un tipografo a sbagliare a stampare, e mentre tornavo a casa, sul treno, ho elaborato 2 ipotesi:
1) Ha confuso il fumetto per un manga, e l'ha stampato al contrario.
Così si spiegherebbe Rrobe che è mancato per un paio d'ore dallo stand, voci raccontano che l'hanno visto sguainare la sua katana e saltare addosso al tipografo urlando: "TI PIACE IL GIAPPONE??? T PIACE?????"
2) Non gli piacevano i disegni, e li ha sostituiti con delle foto.
Così si spiegherebbe Leomacs che è mancato per un paio d'ore dallo stand, voci raccontano che ha tirato fuori il gatling dal suo giubbettone e ha mitragliato la tipografia urlando: "E ANCORA PIU' REALISTICO COSI', NO?"

Saluti :D

DIFFORME ha detto...

scrivo qui perchè è il blog più letto:
1) a michele ginevra dovrebbero fare il monumento ma pure levargli la macchina fotografica dalle mani...
2) la self area era piena di bellissima roba ma pareva una piccionaia,
consiglio: prossimo anno ripensate l'allestimento oppure trasformatela in un vero lager che fa più figo...

ausonia ha detto...

diffo, concordo. pensa che ieri sera eravamo in un ristorante e ginevra aveva la fotocamera con le batterie scariche... e ho dovuto prestargli la mia perché doveva fotografare una targa su cui c'era scritto che: tex è "cittadino onorario di lucca"............ 0___0

sostengo comunque l'idea per un monumento a quest'uomo.

DIFFORME ha detto...

ginevra mi ha fotografato mentre pisciavo contro un muretto alle 3 di notte...

Riccardo Torti ha detto...

buono buono il salame del Mattia!!!

:asd:

LuKa ha detto...

io sono tornato ora!
grazie mille RRobe per il disegno e per aver visto i miei, ti manderò qualcosa al più presto!

ma eri presente quando in filodiffusione hanno annunciato "GARRETTI"???
non riuscivo più a disegnare allo stand, stavo morendo dalle risate!!

Fabrizio ha detto...

Ma quanta gnocca c'era sulle pagine di GG STUDIO? Lo stand era fighetto, fatto per attirare l'occhio...

ottokin ha detto...

tutto vero! Monumento a Ginevra!
anche se forse era meglio a Lucca!

QSJesus ha detto...

ma poi ci sei andato alla conferenza stampa di Melissa P. ?

ro-mario ha detto...

mi piacerebbe un parere sui "parecchi tentennamenti sul lato grafico" dei nostri volumi...
siamo GGiovani e le cazzate, purtroppo, vengono automatiche.

grassie!

RRobe ha detto...

Magari ne parliamo dal vivo o via telefono, Mario.

ro-mario ha detto...

ok!
ciao

Mirko ha detto...

com'è Vota Nixon? :-P



P.S.
Non ci siam visti! tristezz


Slum

RRobe ha detto...

Nixon è tipo "Elle" ma più superficiale *satira* *satira*

Gianfranco ha detto...

un po di foto di cosplayer le ho postate al mio blog

gianfranco.leonardo.it


Ciao
Gianfranco

Antares ha detto...

Cazzo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Ho speso un sacco di soldi e avrei voluto spenderne ancora....

Ho comprato quasi tutto quello che c'era sul banco della BD; della Double Shot non mi sono fatto scappare la roba di Wood; ho preso tutte le nuove uscite della Tunuè;
la roba del GGstudio, Gizmo di 8ball e il ComicusMagazine; Nemrond e Khor della Star...
sono arrivato senza soldi alla Kappa edizioni e non ho potuto fare altro che appuntarmi il sito per ordinare in futuro!
Non contento appena tornato a casa sono andato a comprare "il vangelo del coyote" per onorare Giuseppe Camuncoli.....

Fossero tutti come me.....
Ecco perchè non capisco la crisi del fumetto....asd asd asd

Antares ha detto...

azz scordavo il titolo che mi ha fatto pariare di più: "La farfalla dalle ali bagnate"
Trattasi di Horror, ma chissà perchè io lo credevo un Porno!! :D
Sarà perchè frequento troppo sto blog?

Hellpesman ha detto...

grazie per i complimenti per i due volumi :) mi hai sorpreso! anche se poi io sono solo sul marketing e le serie animate, cmq thx

Marco Rizzo ha detto...

grazie vecchio :)

Destabbio ha detto...

Lucca anche quest'anno è stata eccezionale.

Grazie per aver dato del solide alle pubblicazioni Tunué, perché significa che stiamo andando nella giusta direzione.

Su Michele Ginevra conocrdo anche io. Sono iscritto al Centro Andrea Pazienza da più di dieci anni.

Cassidy ha detto...

- Solito lavoro nel segno della coerenza quello delle edizioni del "Centro Fumetto Andrea Pazienza". Al Ginevra dovrebbero fargli un monumento e punto. -

Concordo.
e poi siamo concittadini. :-P

MicGin ha detto...

hey, muchas gracias amigos, come direbbe qualcuno...
vi offro una bevuta virtuale presso il mio saloon preferito di Gallup!
Cmq in questa Lucca ho avuto anche la fortuna di poter collaborare con gente in gamba, da giovanni russo ai monipodio, dai cani a tutti quelli che sono venuti con me da cremona.
insomma è andato tutto bene!

RICCARDO ha detto...

Ma come?!
La mostra di DMZ con 110 tavole del burchiellone ed il premio come miglior disegnatore non fanno parte dell'offerta?!
Ach, diafolo di un rrobe!

:luv:

Perissi ha detto...

Rrobe: mi trovi completamente d'accordo (che sia la febbre?)!

RRobe ha detto...

@ Riccardo:
ma se ho parlato bene di te ovunque, in questi giorni?!?!?!

Antares ha detto...

Ecco chi ha scritto nel bagno di Lucca "Riccardo rulez"....Rrobe la prossima volta firmati!!!