7.12.07

Gli spaghetti western e me.



Ve lo anticipo adesso poi vedrò di ricordarvelo quando saremo vicini alla data dell'incontro:

Da dicembre a febbraio la Cineteca di Bologna in collaborazione con Hamelin Associazione Culturale presenta una serie di incontri sul fumetto dedicati allo spaghetti western con Gianfranco Manfredi, Claudio Gallo, Valerio Evangelisti, Roberto Recchioni, Werther dell’Edera, Renato Queirolo, Andrea Venturi e Lucio Filippucci.

Durante il periodo di esposizione della mostra dedicata al fotografo Angelo Novi e al suo lavoro sui set dei film western italiani, la Cineteca di Bologna propone alcuni incontri dedicati al fumetto curati da Hamelin Associazione Culturale. Si prosegue in questo modo una collaborazione che, avviata con la prima edizione di Bilbolbul. Festival internazionale di fumetto, sarà ulteriormente sottolineata con la partecipazione ancora più attiva della Cineteca in occasione della seconda edizione del festival prevista per il marzo 2008.
Inserire degli incontri sul fumetto all’interno di un’iniziativa dedicata allo “Spaghetti western” ci sembra importante, perché anche la storia del fumetto italiano ha da sempre avuto il western come scenario privilegiato, dando vita a personaggi che si sono imposti nel nostro immaginario. E’ il Kit Carson di Rino Albertarelli ad inaugurare nel 1937 la tradizione degli eroi della frontiera creati in Italia, che ben presto porta alla nascita del Tex di Gianluigi Bonelli e Aurelio Galleppini, di personaggi come Pecos Bill, Il Piccolo sceriffo, il Grande Blek, fino al Ken Parker di Berardi e Milazzo e a serie recenti come il Magico Vento ideato da Gianfranco Manfredi.
Quella del West all’italiana è quindi una tradizione narrativa che non riguarda solo i nostri schermi cinematografici, e ha le sue radici nella letteratura per ragazzi e popolare a partire dal ciclo western scritto da Emilio Salgari.
Gli incontri proposti, che si terranno in SALA CERVI presso la Cineteca di Bologna in via Riva di Reno 72, intendono, attraverso una serie di ospiti, tra sceneggiatori, disegnatori e esperti nel settore, indagare le motivazioni profonde e alcune tappe del western italiano a fumetti.

Lunedì 10 Dicembre 2007, ore 18.30
Sala Cervi via Riva Reno 72, Bologna
L’INVENZIONE DELLA TRADIZIONE: STORIA, AVVENTURA, ROMANZO POPOLARE.
Incontro con GIANFRANCO MANFREDI e CLAUDIO GALLO
Una conversazione sulle radici del western all’italiana, sulla sua parentela con la letteratura popolare e più in generale sul rapporto tra Storia e finzione a partire dai romanzi d’appendice italiani. Una riflessione sul western come grande serbatoio di storie che nascono a partire da una mitizzazione e trasfigurazione dell’epopea ottocentesca della frontiera americana.

Lunedì 14 Gennaio 2008, ore 18.30
Sala Cervi via Riva Reno 72, Bologna
OLTRE IL WESTERN: LA CONTAMINAZIONE CON ALTRI GENERI.
Incontro con ROBERTO RECCHIONI, WERTHER DELL’EDERA,
VALERIO EVANGELISTI
A partire dalla presentazione del volume a fumetti Ucciderò ancora Billy the Kid, una conversazione sui modi con cui il western si è contaminato con gli altri generi: (dall’horror alla parodia, dalla commedia all’erotismo), imponendosi nell’immaginario come uno scenario capace di essere da una parte sempre riconoscibile, dall’altra estremamente duttile a continue reinvenzioni.

Lunedì 18 Febbraio 2008, ore 18.30
Sala Cervi via Riva Reno 72, Bologna
FAR VEDERE IL WESTERN: COME RACCONTARE UN MONDO A PARTIRE DALL’IMMAGINE.
Incontro con RENATO QUEIROLO, ANDREA VENTURI, LUCIO FILIPPUCCI.
Le stesse fotografie di Angelo Novi sono una conferma della natura profondamente visiva del genere western e della sua riconoscibilità attraverso topoi sempre ribaditi: dal saloon alla sparatoria, dalla corsa in diligenza ai paesaggi desertici o rocciosi. E’ interessante allora considerare come sia possibile giocare su questa forza evocativa a partire da una sola immagine o da una sequenza di vignette.

Incontri con le scuole:
Oltre ai tre incontri sopra segnalati rivolti al pubblico, la Cineteca organizza due ulteriori incontri per le scuole superiori, in cui le classi del Liceo Artistico avranno occasione di confrontarsi, attraverso gli scenari del West, con grandi professionisti del fumetto come Giovanni Romanini e Lucio Filippucci e imparare così a conoscere il lavoro che sta dietro la produzione di una storia a fumetti.

Per informazioni: 051/2195309