3.12.07

[RECE] The Kingdom


Mi sono reso che, ultimamente, quando parlo di cinema ci metto troppa testa e poco stomaco.
Sto sempre a badare alla struttura narrativa, al metatesto, alle implicazioni, al linguaggio usato... e parlo poco del film in quanto tale.

Quindi per "The Kingdom "la faccio rapida.
E' un cazzo di bel film che si apre benissimo (meravigliosi i titoli di testa) e si chiude ancora meglio.
Solido. Duro. Girato piuttosto bene (anche se l'ombra lunga del produttore Michael Mann pesa come un macigno sullo stile registico di Peter Berg), con ottimi interpreti e una scena d'azione finale che non sarà "The Heat" o "Miavi Vice" ma che vale davvero tanto lo stesso. Oltretutto, la retorica che sembra permeare la pellicola nella sua prima parte, viene sbriciolata durante il corso di tutto il film per poi essere spazzata via in un finale tra i più tosti, critici e diretti che mi è capitato di vedere negli ultimi anni.

Per farla ancora più rapida: sembra un film di Michael Mann meno pulito del solito come regia, ma con una buona storia.

Insomma... io ve lo consiglio caldamente.

p.s.
in effetti avrei potuto scegliere delle immagini più rappresentative della pellicola ma le tette vincono sempre.
Se sono quelle della Gardner poi, è ancora meglio.