22.12.07

[RECE] Warhammer 40.000: SQUAD COMMAND


Se comincio a fare i conti di quante ore ho buttato da ragazzetto a colorare miniature per poi sfidarmi con gli amici a partite di "Warhammer 40.000" mi piglia male. Ricordo solo che ero sempre affamato di pezzi di polistirolo (da tramutare in palazzi in rovina), di muschio da modellismo e di nuove soluzioni per rendere i plastici in cui giocare sempre più ricchi e vari... e che non avevo mai una lira in tasca.
Detto questo, l'universo di "Warhammer 40K" continua a affascinarmi ancora oggi e ho persino ricomprato la scatola di gioco... ovviamente non ho ricominciato a giocare, ma mi sono divertito come uno scemo a rileggere i vari motti dell'Imperatore e degli Space Marine che arricchiscono il manuale di gioco.
Fortunatamente per quelli che come me non hanno più tenpo per stare dietro a plastici e miniature, negli ultimi anni il settore videogame ha saputo sfornare alcuni ottimi videogiochi dedicati all'universo futuristico della Games Workshop, in particolare parlo di "Warhammer 40.000: dawn of war" e delle sue varie espansioni.

Anche il DS e la PSP adesso hanno un loro titolo dedicato agli Space Marine: "Warhammer 40.000: squad command"
Il gioco è uno strategico a turni a livello di schermaglia che mette in scena battaglie tra piccole squadre di Marine Spaziali e mostruosità varie. Pur non brillando particolarmente per la qualità audio/video, il gioco replica piuttosto bene le meccaniche della sua controparte tridimensionale (intesa come "il gioco di miniature") e ricorda molto da vicino il glorioso "Laser Squad", un vecchio gioco che è stato la base per quel capolavoro noto come "Ufo XCom".

Non sono certo che questo gioco possa piacere a chi già non ama l'universo di Warhammer... ma di sicuro è un must have per tutti quelli che sono cresciuti a pane e Ultramarine.

p.s.
la versione DS ha comandi migliori rispetto a quella PSP (che invece vince sotto il profilo grafico), per il resto le due versioni si equivalgono.