3.2.08

Lost 4X01


Per me oggi è una brutta ricorrenza, in più mi sento malconcio e son pure solo visto che Micol è partita.
Di lavorare se ne parlerà stanotte (come pure di rispondere alle mail e via dicendo), di giocare non mi gira... quindi come ammazzare il tempo e spegnere il cervello se non guardando la prima puntata della quarta stagione di Lost?

La serie per me è morta quando è diventato chiaro che si navigava a braccio e che qualsiasi spiegazione gli sceneggiatori avessero potuto dare, sarebbe valsa quanto quella di un pinco pallino qualsiasi vista la palese mancanza di un piano generale.
Oltretutto, il fatto che certi enigmi della serie vengano ritenuti "spiegati e superati" dai creatori mentre per me sono tutto tranne che limpidi (mi riferisco a "dettagli" come il megamagnete nella botola, i piedi della statua, il bambino con i superpoteri, i numeri maledetti e via dicendo) mi provoca una profonda irritazione.
Detto questo però, i personaggi mi piacciono ancora e, nonostante tutto, la serie continua a divertirmi.

Questo inizio distagione, purtroppo, non m'ha neanche divertito.
Si parte malissimo con una girandola di cazzate:
Jack -il SUPER DOTTORE- che non si accerta delle condizioni di Naomi dopo che Locke le ha piantato un coltello nella schiena... Locke in piena forma, vivo e vegeto, quando nella season finale della scorsa stagione era stato tipo sparato in pieno petto a abbandonato in un fosso (ok, l'isola ha proprietà taumaturgiche ma allora perché non hanno funzionato per il fratellino biondo morto all'inizio della seconda stagione?) e via dicendo.
Il tutto poi si sviluppa in una puntata moscia sotto il punto di vista del ritmo e povera in quanto a contenuti e sviluppo. La cosa più grave di tutte è che a fronte di qualche nuovo enigma (voi ne sentivate il bisogno?) non ci viene manco dato il contentino di una storiella "chiusa" all'interno dell'episodio (cosa che nelle prime due stagioni di Lost era invece la regola) ma solo rimandi a quanto successo prima e quanto succederà in futuro.
Bah!
Aspetto il 7 febbraio per vedere la seconda puntata ma se il finale della terza stagione mi aveva lasciato scettico... l'apertura della quarta mi trova quasi ostile.

28 commenti:

MarcoS. ha detto...

tutta vita la tua...è un paio di serate sembra che ti butta male.

RRobe ha detto...

Un poco acciaccato.

MarcoS. ha detto...

più che altro mi sembri acciaccato emotivamente sono già due serate che ti lamenti dell'essere solo,...ne parlo per riflesso.

RRobe ha detto...

No, anzi.
Sotto quel punto di vista va benissimo.

MarcoS. ha detto...

Ok almeno è qualcosa.

Ed! ha detto...

Guarda cosa si vede in un frame all'inizio di Cloverfield:

image

Non credo significhi nulla. Solo una chicca per nerd
;)

RRobe ha detto...

I maniaci ci saranno impazziti sopra.
E' TUTTO COLLEGATO!!!!

:asd:

Ed! ha detto...

immagino :asd:

maledetto, così però incuriosisci pure me che devo aspettare ancora due giorni per vederlo (il divx che ho recuperato su quel sito di vede tagliato di 2/3 dello schermo e di pessima qualità... e ultimamente pure il mulo fa fatica).

Ti lascio lavorare in santa pace. Ciao e buona notte :)

ALESSANDRO BONI ha detto...

non posso che condividere!

3Biesse ha detto...

Sì, è vero, LOST è una cialtronata e gli enigmi dati per "spiegati e superati" sono anche molti di più di quelli che citi. E' chiaramente fatto "a braccio" e alla fine non potrà non risolversi in una CAZZATA SPAVENTOSA, però è divertente (almeno le prime 3 stagioni, anche se la 3° segna un po'il passo) nonostante a nessuno sia mai venuto in mente di chiedere agli ALTRI: "Scusate, ma chi cazzo siete e che cazzo volete da noi?".
Dammi un'altra serie alla quale appassionarmi e sarò il tuo servo per sempre.

il.Benci ha detto...

io ho seguito lost una stagione (grazie al cofanetto) e mezza (su rai due) finchè una sera sono andato a giocare a calcetto scordandomi di registrarlo... al ritorno "oh cazzo..va beh pazienza"....
in realtà ero più dispiaciuto per supernatural che per per lost...

Jack the Monkey ha detto...

certi enigmi della serie vengano ritenuti "spiegati e superati" dai creatori (...) mi riferisco a "dettagli" come il megamagnete nella botola, i piedi della statua"

I piedi della statua quando vengono ritirati fuori?
Comunque, non sono d'accordo sul livore verso Lost. troppo lungo e la sta menando eccessivamente, concordo, ma per me ti tiene ancorato lì, in questo giochino di farti pensare d'aver capito per poi smantellarti il castello di carte. Capisco che alcuni lo trovino alla lunga molto irritante (e lo è) ma allo stesso tempo rende le puntate parecchio scorrevoli. Poi, anche se commercialissimo, mi piace un mucchio la rete di indizi che stanno creando tra la serie, Lost Experience, gli episodi brevi... non so, credo dia anche un'aria un po' "interattiva" al modo di guardare la storia.
PS: per me Locke non è stato guarito dall'isola, ma dall'invisibboli Jacob.

lula ha detto...

ho pronto lo script di una nuova serie su tre giorni da far passare in fast forward

Fabrizio ha detto...

Lost non ha più capo ne coda. Ed è giusto che sia così, altrimenti il nome della serie non sarebbe stato credibile. Avrebbero dovuto chiamarla "Found" e suonava malissimo!

Fab

KoTa ha detto...

Sinceramente a me la terza serie ha entusiasmato parecchio, e non credo che ci siano cose lasciate al caso o enigmi dati per risolti (tipo la statua del piede).
Personalmente confido molto nella serie, e la quarta sicuramente darà moltissime risposte.

A te la terza non è piaciuta neanche sotto il mero profilo tecnico e della storia (non per forza della "continuity")? Tipo le ultime puntate che precedono la morte di Charlie le ho trovate splendide..

Giangidoe ha detto...

La cosa più deludente, a parte tutti i meccanismi furbi di rimandi e allungamento del brodo, è che il teaser dell'episodio non è assolutamente all'altezza di quelli di inizio II e III serie (che per me valevano da soli la visione dell'intera saga).
Da come è partita la IV serie non so quanto resisterò.
Continuo a pensare che una serie dalla forte continuità non dovrebbe durare oltre le 72 puntate, e che in generale non dovrebbe comunque superare le 100. Anche se c'è sempre qualche lodevole eccezione, ovviamente.

Ed! ha detto...

come non quotare Kota...

vero.

RRobe ha detto...

Ma badate che a me Lost, piace, in particolare la seconda stagione.
E' che ci sono degli aspetti che trovo, francamente, offensivi.

Adriano Barone ha detto...

Personalmente trovo abbastanza divertente il fatto che con i flash forward cerchino di dirottare l'attenzione del pubblico dai misteri dall'isola al "toto-sopravvisuti"...Hurley grida "I'm one of the Ocean's six!", quindi dall'isola (in apparenza, ovviamente gli autori contraddiranno tutto entro pochi epsiodi) tornano solo in sei Losties...

Ed! ha detto...

io non ci credo (o non ci voglio credere) che stiano scrivendo a braccio. Sono convinto che il plot generale sia stato già bello che definito (a maggior ragione dal momento che è stato definito il numero di puntate con cui si chiuderà la serie).
È molto probabile con tutta la carne al fuoco che è stata messa, verrà sbadatamente (o furbescamente) tralasciata qualche questione irrisolta. Ma credo che andare realmente "a braccio" sia troppo rischioso per l'ABC. Credo che nessuna casa si accollerebbe un tale rischio, consapevole che un flop si ripercuotere sulla credibilitàù della stessa in futuro. Bah...
i miei 2 cents. :)

Adriano Barone ha detto...

Invece concordo con la teoria dell'andare a braccio.
Diro di più: credo che gli autori, inizialmente, avessero un'idea precisa (tipo che l'isola fosse il Purgatorio) che avrebbero sviluppato con coerenza.
Ma il pubbllico, sgamatissimo, ha capito subito di cosa si trattava. Allora gli autori hanno dovuto smentire l'ipotesi originale e hanno sviluppato questo...boh, chiamiamolo, affascinante pasticcio.

RRobe ha detto...

La penso alla stessa maniera di Adriano.

scott_ronson ha detto...

Secondo me, come dice Ed!, dal momento in cui è stata fissata una fine è probabile (nb: "probabile") che sia stata buttata giù una conclusione accettabilmente logica.
resta che la prima puntata della quarta stagione è un po' fiacca. Il meccanismo di rilancio continuo dei misteri, applicato al "post isola", dà un po' fastidio. Vediamo cosa succede con la comparsa dei soccorritori sull'isola.

@3biesse: Sayd e Sawyer c'hanno provato con Juliet, a chiedere chi diamine sono "gli altri" e che vogliono da loro. Ma lei gli ha fatto una supercazzola da paura e tutti amici come prima. :-)

DIFFORME ha detto...

scusate la domanda da profano totale ma sti dispersi sono vivi o sono morti, cioè sono persone reali o appunto anime/spiriti/essenze???
insomma l'isola è sul nostro esistente o su un piano altro???

Ed! ha detto...

@3biesse: Sayd e Sawyer c'hanno provato con Juliet, a chiedere chi diamine sono "gli altri" e che vogliono da loro. Ma lei gli ha fatto una supercazzola da paura e tutti amici come prima


Io l'ho sentita chiaramente dire "antani" una volta.

:asd:

Giangidoe ha detto...

In fin dei conti, la conclusione ideale è proprio quella storica presentata al Consumer Electronic Show di Las Vegas.
http://www.youtube.com/watch?v=ox6qnWjxLrU

KoTa ha detto...

Secondo me invece han già tutto chiaro: andare a braccio, ora, sarebbe semplicemente da folli.

Visto che siamo in tema (nel caso qualcuno non l'avesse ancora visto):

http://www.youtube.com/watch?v=0v8F57nvlgs

Ed! ha detto...

[4x02]

Viene tutto a galla, viene tutto a galla Rrobe! È tutto già scritto, fidati.

Hai notato come gli sceneggiatori stiano giocando con gli spettatori? un paio di battute parevano destinate (o prese da) agli utenti in rete. Ho avuto questa sensazione.