26.3.08

Mela/C e Mela/V

Questa è la copertina di "The Club", un videogioco per 360 e PS3, uscito da un paio di mesetti.

Questa è la locandina del film "Street Kings" di David Ayer, con Keanu Reeves, in uscita l'11 aprile.

I due prodotti non sono collegati in nessuna maniera.
Io non ci credo che certa gente abbia una faccia da culo del genere...



p.s.
grazie a Lowfi per la segnalazione.

17 commenti:

Antares ha detto...

mmmmm....
devo trovarla pure io questa faccia da culo, porca miseria!
Per quanto riguarda il film, merita una visione?
Il cast mi sembra buono, a me piace da morire Forest Whitaker...in The Shield è stato favoloso!

Antares ha detto...

ma Mela/C e Mela/V sono le nuove cantanti delle Spice Girls? :D

Planetary ha detto...

Ci credi che potrebbe benissimo essere una coincidenza?
Quel tipo di composizione è molto "cool" ora (agglomerati di varie figure, schizzi e gocciolamenti...), nulla toglie che abbiano avuto la stessa idea (e poi la conosci la legge di Serra sull'idea no? :p)

Ah ovviamente potrebbe anche essere che il tipo abbia fatto il paraculo :D

RRobe ha detto...

CI avevo pensato... ma gli elementi in comune mi sembrano davvero troppi.

Planetary ha detto...

Guarda a me una volta è capitato di fare la copertina di un libretto per il mio comune uguale a quella di un altro comune (trattavano lo stesso argomento).
Quasi mi vergognavo a spiegare che quell'altra roba non l'avevo mai vista manco da lontano :|

porno ha detto...

be' allora nel gioco del copia copia sia la Sega che la Fox potrebbero essere partiti da questa immagine promozionale, che è precedente ad entrambi visto che la FX la usava già da un anno e mezzo (e che nel secondo caso conta pure Forest Whitaker nel cast)

RRobe ha detto...

E in effetti...

Capitan Ambù ha detto...

L'illustrazione, come ogni forma d'arte, vive di influenze e contaminazioni.
Trovo che dire che ci sia una vera e propria copia è un tantino esagerato.
Il gocciolamento si ritrova nella street art, che non è altro che un'evoluzione della Pop Art.

Alcuni esempi:
http://www.heavyrotation.net/mastertapes/catalog/images/771C.jpg
http://static.flickr.com/44/134978449_c1275d31c6.jpg
http://wesclark.com/rrr/impact_martin_johnson.jpg

Avevo visto qualcosa di più simile ai disegni del post in una mostra a Londra circa 8 anni fà, ma purtroppo non ricordo l'artista e non riesco a recuperarlo.
Le immagini icitate nel post sono simili come impostazione e significa che chi ha fatto la locandina è aggiornato sulle tendenze artistiche odierne, quindi un illustratore sicuramente attento e capace visto il risultato.
Se questo fosse copiare cosa si dovrebbe dire dei fumettisti che utilizzano le foto?

Davide ha detto...

ok, risolto il caso

il colpevole è withaker, che ha portato la locandina di the shield sul set (la usa come bavaglino) e da lì è stata presa ad ispirazione

PaoloArmitano ha detto...

Entrambe hanno un'impostazione gia' vista e rivista......copioni tutti e due!!

Avion ha detto...

E poi The Club è una discreta merda.

Isa ha detto...

ah... sui Mac per copia-incollare si usa la mela anziché il tasto ctrl?

Endriu ha detto...

quello di prima son io... ^^

RICCARDO ha detto...

Ma...
è talmente banale come idea, modaiola e trita, che credo non ci sia nessuna scopiazzatura...
è semplicemente il momento.

Dal vostro inviato a New York

Planetary ha detto...

Riadattamenti "moderni" di cose già fatte :)

http://www.allposters.it/-sp/Ocean-s-Eleven-Posters_i416505_.htm
http://www.allposters.it/-sp/My-Fair-Lady-Posters_i936790_.htm

Lowfi ha detto...

grazie un cazzo, maledetto parruccone

Antonio ha detto...

io sono d'accordo con Mauro.
Quella grafica "hip hop" e' talmente sputtanata che non mi meraviglierebbe se entrambi gli illustratori fossero partiti dallo stesso template di Illustrator...