22.4.08

Tutti Fenomeni


E' uscito il nuovo album di Pero Pelù, "Fenomeni".
La stampa ne parla come una specie di ritorno alle origini da parte di Pelù, con sonorità maggiormente rock.
Sinceramente, tutto questo ritorno non ce lo vedo. Il disco è musicalmente più morbido dei Litfiba più morbidi e mi pare che più che un "back to the basics" si tratti invece della naturale evoluzione di quanto fatto fino a questo momento dal Pelù solista: melodie ricercate in equilibrio tra la tradizione italiana e il rock indipendente, qualche suggestione elettronica e la voce di Pelù a vagare liberamente tra gorgheggi alla Mina e passaggi più aggressivi e brutali.

Ma quello che volevo segnalarvi non era tanto la qualità del disco... quanto che, nella sua versione "deluxe" (venduta su internet), ci sono due brani in più.
Uno è una nuova versione (solitaria) di "Il mio nome è mai più".
L'altro è la sigla di "Jeeg Robot d'Acciaio", fInalmente cantata dal Pelù nazionale.

La potete sentire cliccando qua sotto.

19 commenti:

JenaPlissken ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
JenaPlissken ha detto...

Pelu' mi è sempre stato sulle palle,mentre i Liftiba mi piaciucchiavano senza però farmi impazzire,non ho mai capito sinceramente tutta l'ondata di entusiasmo nei loro riguardi.
Se cerchi del buon rock made in italy,prova ad ascoltare gli ormai defunti the last bandits,una band milanese con all'attivo due dischi (vicious e dreams come true) sullo stile di Dogs D'Amour,Rod Stewart,Rolling Stones,Aerosmith ecc ecc ;)

PS ho cancellato il post di prima causa errori e non riuscivo ad editare.

RRobe ha detto...

No. Non sto cercando rock made in iatly (in genere non mi piace). Quanto ai Litfiba, da ragazzino mi piacevano e ci son rimasto affezionato.
Più che altro il post è perché la leggenda metropolitana di Pelù "cantante della sigla di Jeeg" è diventata realtà e mi faceva ridere.

nerosubianco ha detto...

si, ma fatta così se la poteva pure risparmiare!!! : (

lula ha detto...

tu che puoi diventare UN Jeeg? che è, una famiglia adesso?

Planetary ha detto...

Voi lo sapete che i Litfiba sono morti nel 1989 vero? :)

Gli altri sono dei cloni alieni, stile invasione degli ultracorpi :|

RRobe ha detto...

Litfiba, tornate insieme,
vi ricordate di quell'epoca che fu?
Litfiba, non vi conviene
una carriera da Renzulli e da Pelù.

VINCENZO ha detto...

E come dar torto agli Elii...

sraule ha detto...

Minchia che tristezza. Non c'è fine all'aberrazione. E pensare che i primi tre dischi dei Litfiba mi erano anche piaciuti.

RRobe ha detto...

A me son piaciuti fino a Diablo (parzialmente escluso).
Ma del resto, quando si fanno questi discorsi, si finisce sempre con il dire:
"mi piacevano di più prima, quando non eran commerciali e mi compravo i demo" :asd:

Fabrizio ha detto...

Meglio il JEEG originale.
Pelù l'ha smosciata...

Fab

foolys ha detto...

ho passato anni a cercre di convincere la gente che la versione originale non era cantata da lui (maledette idiozie metropolitane) e adesso lui concretizza il mito rendendolo realtà, così si confonderanno tutti ancor di più
il brutto è che questa sua versione (e lo dico senza antipatia nei suoi confronti) è veramente bruttissima.

Planetary ha detto...

Fino a Pirata sono i Litfiba.
Insomma fino a che c'era ancora Maroccolo (che sostanzialmente ne era il sale).
Da Diablo in poi (che mi sorbisco a lavoro ogni tanto) il bollito misto.
E da ragazzetto me lo ascoltavo pure.
Poi ascoltavo 17Re, poi ascoltavo El Diablo, poi riascoltavo 17Re, poi riascoltavo El Diablo, poi mi dicevo "ma che cazzo sto facendo?!" :D

Jack the Monkey ha detto...

diciamo che Pelù ha voluto fugare il dubbio di aver cantato la sigla di Jeeg in passato proponendo questa nerchiata assurda di versione...

bugsline ha detto...

Argh..!
perfino le interpretazioni piu' alternative della sigla di jeeg assumono un'altro valore,
dopo il non felicissimo esploit del pelùs nazionale...
vedi: http://it.youtube.com/watch?v=rqjTV9VkKUo&feature=related

(ahahah "gigga,cuore d acciaie, gigga pass nu guaie..!!?!?!!?")

Adriano ha detto...

commento tecnico;
UNA MERDA!

bugsline ha detto...

quale..quella di pelu' o del suo emulo? eheh.. e' una bella sfida effettivamente... :P

Raven ha detto...

Nun ze po' senti'

Marco ha detto...

In generale, è ormai lo stile canoro di Pelù a farmi ribrezzo,con tutti quei gorgheggi e finto-virtuosismi in cui sembra quasi che voglia fare la parodia di sé stesso.
La sigla di jeeg è da dimenticare.
I Litfiba li ascoltavo massicciamente alle medie, andavo pure ai concerti e ne sono fiero:)
Per fortuna un'album-eutanasia come Infinito ha reso più dignitoso e rapido il loro funerale. Mondi Sommersi invece mi era pure piaciuto.