26.7.08

Il più grande figlio di puttana di sempre.


Gran bel colpo per Werther... di quelli che a noi bulletti di provincia fanno esclamare: "hey, quello è amico mio!"
E no, non mi riferisco al fatto che sia un lavoro per gli americani (che è figo ma ha un fascino limitato) e non parlo nemmeno del fatto che alla sceneggiatura ci sia un bravo romanziere (che però, come fumettista, dovrà dimostrare tutto).
La cosa veramente figa è che dietro quel teschio c'è il mio bastardo preferito: John Constantine.
Se volete saperne qualcosa di più, cliccate QUI