1.7.08

Nota per me.

NON SEI SPECIALE MANCO PER UN CAZZO, IMBRATTACARTE!
Che di gente come te è piena il mondo e fa molte meno storie, porco cazzo.
(mai che si trovi un post-it quando ce n'è davvero bisogno...)

Adesso dico grazie e vi auguro lunghi giorni e piacevoli notti. Io, come dice Roland,  devo andare ricordarmi il volto di mio padre.

12 commenti:

Slum King ha detto...

Ci sono i Muli, i Professionisti e quelli che non fanno un cazzo.
Per essere Professionista devi avere la magia, ma per le altre due categorie sta a noi decidere
Me lo hai insegnato te.

sara ha detto...

" i wish i was special...but i'm a creep..."

TSUNAMI ha detto...

Mmmmm....
Mi preoccupi...
Dov' è andata la tua sconfinata autostima?
Sara' mica in vacanza con la mia?
Urge una cura a base di cazzate e di risate:)
Prepara una dose massiccia di gelato per giovedì!
Baciuzz^_^

Fabrizio ha detto...

Quotissimo il Re del Ghetto.

Fab

Artan ha detto...

L'avevo stampato su una tazzina per il caffe', una volta, quando ancora la vita non aveva sminuito le mie manie di grandezza: "Buongiorno, non sei speciale."

Slum King ha detto...

@Fabrizio:

non ci crederai ma è un corto del RRobe quello di cui parlo ^__^

ALESSANDRO BONI ha detto...

di profilo assomigli a freddy di nightmare...
anche se devo darti la notizia che hai un sosia qui nel mantovano...
ha qualche anno in piu' ma siete identici

Fabrizio ha detto...

Un corto del Rrobe...?!?!

Fab

Slum King ha detto...

Il Professionista

Storia di fumettisti, professionisti, muli, scansafatiche boriosi e di incubi.
Sopratutto incubi.
Incubi che erano protagonisti di altri incubi.

Slum King ha detto...

Per l'esattezza su Skorpio 27 di 5 anni fà

Marco ha detto...

Che tu possa di nuovo ricordare il volto dei tuoi padri, e soprattutto non scordare mai la Rosa, che veglia su di te.


Yer-culo!

RRobe ha detto...

Grazie, Slum.
Ogni tanto mi farebbe bene andarmi a rileggere la roba che scrivevo quando ero giovane e puro.