10.7.08

[RECE] Hellboy II


"Quando un elfo effeminato incontra un principe dell'inferno, l'elfo effeminato è un elfo morto"
Così si potrebbe riassumere "Hellboy 2: the Golden Army".

Un altro modo per metterla potrebbe essere:
"Il signore degli anelli viene preso a pizze in faccia da Ron Perlman"

O anche:
"Ma quanto gli vengono bene i film ganassa a Guillermo Del Toro?!"

Il regista messicano riannoda le fila del discorso che aveva cominciato con "Blade 2" e proseguito con il primo "Hellboy" e comincia a fare le prove generali per il futuro "Lo Hobbit".
Nel frattempo non si scorda nulla di quanto ha appreso sul set del "Labirinto del Fauno".
Peccato che lasci la sceneggiatura a casa.

"Hellboy 2: the Golden Army" è un film magniloquente sotto il punto di vista visivo, diretto in maniera magnifica, ben scritto per quello che riguarda i dialoghi, l'approfondimento caratteriale dei personaggi e le loro interazioni, piacevolmente coatto nello sviluppo dell'azione (proprio come "Blade II") e, a tratti, persino toccante nella sua vena poetica... peccato che abbia un plot generale davvero striminzito, servito da uno script a tratti faragginoso, oltretutto privo di drammaticità e pathos.
Il problema principale sta tutto in un cattivo che, per quanto esteticamente riuscitissimo, non riesce in alcuna maniera a rappresentare una minaccia degna di questo nome per il nostro demone preferito, rendendo la storia meno interessante di quanto sarebbe potuta essere.

Ma non tutto il male viene per nuocere.
Il fatto che la vicenda principale e i suoi sviluppi possano stare comodamente in un fazzolettino usato, lascia modo a Del Toro di prendersi tutto il tempo che vuole per mostrarci il suo mondo fantastico, approfondire i personaggi che già conoscevamo dal primo Hellboy e presentarne di nuovi, intessere due belle storie d'amore, montare qualche divertente siparietto comico, costruire una scena sul genere "i veri mostri siamo noi" di grande efficacia e poesia e gettare le basi per il terzo capitolo della serie.

Gli appassionati del fumetto però è meglio che ci vadano preparati perché questo secondo capitolo non ha praticamente nulla delle atmosfere delle storie di Mike Mignola.
Per capirci: niente mostroni alla Jack Kirby o divinità lovecraftiane e neanche mezzo cimitero goticheggiante.
Qui c'è solo l'Hellboy cinematografico (personaggio che io preferisco di gran lunga a quella macchia rossa monodimensionale che appare nel fumetto) che prende a pugni sul naso le creature del Signore degli Anelli.
Per me che odio elfi e affini, è una bella soddisfazione.

In conclusione... questo film andrebbe visto anche solo per la sua regia e per il suo aspetto visivo, in più c'è Ron Perlman (che per me vale sempre la pena), un sacco di scene d'azione divertenti e due momenti davvero poetici.
Che altro volete di più?

Ah, sì.. ci sono anche le fatine dei denti!

28 commenti:

[a] ha detto...

Ho sempre adorato l'hellboy disegnato, soprattutto per la resa dell'atmosfera e il primo film non era riuscito a convincermi, anche se cercava l'attinenza al fumetto. Questo secondo lo vedrò più volentieri del primo semplicemente per la quantità di creature mostrate, ragionando per l'appunto su registri diversi.
Se poi mi dici che è un film ignorante il giusto, beh... il gioco è fatto.

simontkd ha detto...

Corro al Cinema dopo aver letto l'ottima recensione.
Grazie Rrobe!

Avion ha detto...

Solo una persona triste dentro può odiare il signore degli anelli.

Lowfi ha detto...

io ti odio rrobe

tu e le tue maledette anteprime.

Randall ha detto...

Ron Pearlman è un grande.
In tutti i sensi. :P

RRobe ha detto...

Chi t'ha detto che lo odio, Avion?
L'avrò letto almeno 4 vole da quando avevo 12 anni.
Sono gli elfi, gli hobbit, i nani, i maghi e gli ent che odio.

el mauro ha detto...

perchè tante parole quando sarebbe bastato: "Questo film va visto perchè è diretto da Guillermo Del Toro"?

Mauro

Raven ha detto...

Ma è già uscito?
Non era stato annunciato per il 16 (e "il Cavaliere Oscuro" per il 23)?

--------

E parlando di film ignoranti, a quando la serie TV su John Doe?

RRobe ha detto...

Siamo stati invitati a una anteprima per bloggers (infatti trovi le recensioni anche sui blog di Micol, di Werther, di Stefano Piccoli e via dicendo).

Giangidoe ha detto...

Il primo Hellboy mi aveva lasciato deluso, se non irritato.
Mentre ho adorato IL LABIRINTO DEL FAUNO.
Che fare?
Ma si, meglio un film in più che uno in meno. Soprattutto quando si tratta di film tratti da fumetti.

Marco Rizzo ha detto...

non è che le trame dei volumi di hellboy siano chissà quanto contorte, quindi ci può stare... l'iconografia mignoliana nel primo film c'era anche negli scorci delle architetture e delle statue, spero di trovare anche queste piccole gemme, e già le fatine dentate promettono bene...

cmq, non vedo l'ora, davvero :D

PS: ma perchè ste cacchio di anteprime sempre a Roma??? DUE ne sto saltando, DUE!!!!

Fabrizio ha detto...

Hellboy che insegna il fist-fucking a Legolas? :asd:

Fab

Thomas Magnum ha detto...

Belle le botte agli elfi. Ma anche ai nani, ai troll, agli hobbit...
Certo, Nuada era un figo (ma soprattutto aveva ragione)...solo che Hellboy non può mica abbozzare dal primo cosplayer che gira per strada, no? ;)

RRobe ha detto...

Ciao Thomas... sai che io ho pessima memoria e non associo mai la gente a nome e nick?
Complimentati pure con me per la figura di merda che ho fatto ieri (e scusa) :asd:

Thomas Magnum ha detto...

ahah ma figurati!
cmq si, sei un caso pessimo...con la quantità di suolo pubblico che occupo di solito la gente si ricorda ;)))

Ti do una dritta per le prossime:
sono quello che anni fa usò toni un tantino minacciosi con te e Lorenzo dopo aver notato che nel dossier n.0 di JD non c'era la data d'uscita del primo numero...
Aloha!

keison ha detto...

Ti aiuto io Robè! m'ha lasciato un tomo di 110 pagine da leggere. ^___-

keison ha detto...

E' grande e grosso (lui, ma pure il tomo) quindi me lo leggo tutto sennò mi stacca le braccia.

Thomas Magnum ha detto...

^____^

Lina ha detto...

ma del toro non è messicano?

RRobe ha detto...

Sì, :|

ALESSANDRO BONI ha detto...

io non odio elfi fate e c..mi annoiano e basta

sTUDIOpAZZIA ha detto...

"macchia rossa monodimensionale"?!

il primo film non mi era piaciuto (e non avevo ancora letto il fumetto)

ma questo secondo capitolo mi interessa troppo per l'aspetto visivo

SP

RRobe ha detto...

Parlavo della caratterizzazione del personaggio nel fumetto.
L'aspetto grafico è meraviglioso ed è fuor di dubbio... ma i testi (brrr).

[a] ha detto...

Beh alla fine la cosa che piace a me di hellboy è che come protagonista è *quasi* un pretesto, ma non riesco a non adorarlo comunque! :asd:

Maledetto Mignola! :grr:

[ot]la mia ultima mail con i riferimenti ti è arrivata?[/ot]

RRobe ha detto...

???
ARgh... no!

[a] ha detto...

[ot]rimandata[/ot]

OpOverlord ha detto...

non vedo l'ora di vederlo!!!! :)

sTUDIOpAZZIA ha detto...

certo l' Hellboy fumettistico è piuttosto piatto e ripetitivo ma è proprio quella la sua forza
almeno per qunato mi riguarda
Mignola crea un atmosfera horror seriosa ed opprimente e poi
dopo la classica caduta
il demone rosso se ne esce con un "cazzo!" e tira un pugno in faccia al mostro di turno

perfetto!