22.9.08

Certe volte sono davvero un nerd...

Per ragioni troppo lunghe e pietose da stare a spiegare, mi sono ritrovato sprovvisto di un computer desktop.
IO! PROPRIO IO!!
Quello che, in un certo momento della sua vita, aveva tre desktop (un MacMini, un Imac e un PC Ninja per i giochi) e un portatile... e non gli sembrava una cosa strana!
Ebbene sì.
Fai il generoso una volta, fai lo splendido un'altra volta... e ti ritrovi con a casa due portatili (il MacMabbok Air e l'Asus EEE 701), qualche console, e  nessun computer da scrivania.
La vita è una puttana, sappiatelo...

Comunque sia, negli ultimi tempi sono andato avanti collegando l'Air al Cinema Display della Apple che avevo preso per il Mini e utilizzando l'EEE come computer da asporto, ma sapevo che non poteva essere una soluzione definitiva.
E infatti, ieri non ce l'ho fatta più e ho deciso che così non si poteva andare avanti.
Che va bene che in Africa ci sono i bambini che hanno ancora lo ZX Spectrum ma... che cazzo! E' forse colpa mia se sono nato nel 20% del mondo che l'ha messa in culo a tutti gli altri?
Sedata la mia coscienza e visto che sono un Apple Zombie, non ci ho pensato sopra un attimo e ho aperto lo Store della mela con l'idea era di comprarmi un nuovo Mac Mini. La mia idea era quella di non spendere troppo e mettermi in condizione di sfruttare il bel monitor che mi avanzava per casa.
Nella mia memoria, il Mac Mini era una macchina solida, infaticabile, piccola, silenziosa e sicuramente adeguata alle mie esigenze visto che, fino a poco tempo fa, usavo con soddisfazione la sua prima incarnazione(un G4) e  ora doveva per forza essere stata potenziata.

E invece... sorpresa!
In primo luogo il potenziamento non è stato poi così evidente (processore core 2 duo, un hard disk più grande... ma la stessa scheda grafica integrata di merda e la stessa memoria ram), in secondo luogo, il prezzo non è più economico manco per il cazzo: 499 euro nella versione da 1,83 GHZ, con 80 giga di HD, 1 giga di ram e SENZA IL MASTERIZZATORE DVD E SENZA MOUSE E TASTIERA!!!
No, non ci siamo proprio.
Scartata l'idea del Mac Mini,  inizio a entrare nell'ottica  di prendermi un Imac.
Il modello base però, costa 999 euronzoli e io non voglio minimamente spendere una cifra simile (non ci crederete ma sto risparmiando)... e poi, mi avanzerebbe un monitor (che, per la cronaca, è meglio di quello proposto dalla soluzione all in one della Apple).

Mumblemuble... cogito.
E mentre cogito mi casca l'occhio sull'Asus EEE buttato sul letto di camera mia.
Ma non dovevano fare una versione dekstop dello stesso giocattolo?
Essì che la dovevano fare... e infatti l'hanno pure fatta e si chiama EEE Box.

Leggiamo le specifiche:
Sistema Operativo: Microsoft Windows XP Home
Cominciamo malissimo...

Processore: Intel Atom 1,6 gh, overclockabile a 1,75.
Mica malvagio... 

Scheda grafica Intel GMA950
La stessa merda del MacMini (e del Mac Book e dell'Air, se è per questo...)

Memoria: 1GB
Disco: HHD 80GB
Connettività: WiFi 802.11b/g/n

Come il Mini...

Card reader: Lettore integrato 5 in 1
Il Mini questo non ce l'ha.

Porte: 4 USB 2.0, uscita DVI-I
Il Mini ne ha solo due (però ha il firewire e il bluetooth).

Dimensioni: 223x178x16 mm (senza supporto)
Poco più largo del Mini, stessa profondità, molto più fino.

Nessun lettore ottico
Vabbè... con l'Air ormai mi ci sono abituato.

Tastiera, mouse, supporto, staffa per appenderlo dietro al monitor, antenna per aumentare la ricezione Wi-Fi, commutatore DVI-VGA, compresi nella confezione
In pratica, l'unica cosa venduta a parte è l'EEE "Stick", una specie di motion controller molto simile al sistema utilizzato dal Wii.

In più, qesto scatolotto non sarà di sicuro una scheggia nel multutasking come il Mac Mini (dotato di core 2 duo), ma in compenso ha una stronzatina utilissima che permette di avviare solo alcune parti del sistema operativo (il browser internet e mail, un visualizzatore di foto, Skype e qualche altra cazzatiola) in meno di sette secondi dalla pressione del tasto di avvio. Mica male, no?

Ah... e quanto costa questo cosino?
249 euro... contro i 499 voluti dal Mac Mini.
Apperò!

Certo, il nuovo prodotto della famiglia EEE non ha Mac OsX (ma sono sicuro che qualcuno troverà il modo di istallarcelo a brevissimo) ma, siamo sinceri... per quanto buono, un sistema operativo non può fare una differenza di 250 euro!
L'impressione è che qualcuno, in quel di Cupertino, stia davvero tirando troppo la corda e che se continuà così, l'Asus farà di nuovo il colpaccio (dopo la bastonata dell'EEE 701 ai danni dell'Air).

Morale della favola, è da ieri che ho di nuovo un sistema Windows in casa.
Storco il naso ma, in fondo in fondo, mi ci sto divertendo a sistemarlo per bene.
E finalmente ho potuto provare Chrome (miglior browser di sempre, per me).
Ah, per la cronaca, WoW non ci gira malaccio (l'ho messo giusto per provare, sia chiaro... non ci ricasco... no, no... non ci ricasco!).
In sostanza, il nuovo giocattolo è una figata e m'ha dato pure qualche spunto di riflessione sui fumetti e sul mercato (strano come io riconduca tutto ai mio cortiletto, eh?).
Appena ho tempo, posto la recensione e le profonde elucubrazioni.

37 commenti:

Lowfi ha detto...

si, la vita è una puttana

Uriele ha detto...

Ma sono l'unico possessore di Mac che ci ha installato sia XP che Ubuntu perchè l'OsX fa proprio tanto tanto schifo?!
Con un bellissimo terminale che si impalla quando non dovrebbe (che in confronto usare il Task Manager è un soggiorno a cinque stelle)

RRobe ha detto...

Sì.
:asd:

Uriele ha detto...

Ecco allora ne ho la conferma :D

MC ha detto...

La politica che ha intrapreso la Apple è molto peggiore di quella Microsoft. Il futuro è Linux.

makkox ha detto...

vieni luke...
vieni nel lato oscuro

Avion ha detto...

I computer desktop ce li si deve montare da soli, sennò dove sta il divertimento?

Bapho aka Davide Costa ha detto...

Ma agganciarlo dietro al monitor non lo surriscalda? :mumble:

TSUNAMI ha detto...

"Certe volte sono davvero un nerd"....
Solo certe volte???
Sei sempre stato accondiscendente con te stesso^_^

Davide ha detto...

asus con eee ha creato un segmento di mercato

ma che ne dici di acer aspire one?

sraule ha detto...

mh-mh. hai fatto un affarone, robe. :asd:

a parte il sistema operativo che ora ti ritrovi (puoi sempre installarci sopra linux) perché non comprare un mac usato?

altra cosa: il mac mini viaggia splendidamente, una volta che ci aggiungi come minimo 500 di ram. meglio 1000.
certo, tu hai speso la metà. e poi, tanto, hai già l'air. in realtà supporgo che dipenda tutto da che cosa ci fai, con il computer.

per dire, io ho un portatile del '98, sul quale gira allegramente windows '98, sul quale scrivo e basta (sì, ok, è il mio feticcio, ma comunque se ci scrivi e basta va bene).
ovviamente non farei mai grafica su un pc. per quello serve almeno il g4. col mac mini si va bene, te l'ho già detto.
ovviamente qua noi tutti concupiamo un mac pro.

ma te, che ci fai con 3 computer?

ivanhawk ha detto...

Giusto per rendere un po' di giustizia al Mini (calcola che ti scrivo da un Mini G4, che regge benissimo botta ai 7-8 programmi che tengo aperti in contemporanea, con Leopard e tutto), le ultime versioni - da quando ha i processori Intel - hanno 4 prese usb...
E comunque quoto Susanna: ma che ci fa con tre computer, più le console?

spino ha detto...

@davide:

Aspire one, da possessore di uno dei primi Eeepc, attirava anche me...poi ho visto cosa bisogna fare per aggiungere la RAM (praticamente smontare tutto il portatile), e mi sono cascate le braccia.

In futuro rimarrò su Asus, o al massimo su Dell, che pare sposare la stessa filosofia dell'upgrade-yourserlf-easy...

PS
Rrobe, imho, hai fatto un ottimo acquisto... peraltro, se proprio ti da fastidio XP, hai millemila distribuzioni linux... io sull'eeepc sono tornato a Mandriva, che finora è l'unica che supporta tutto l'hw di default... ha il boot lento come xp (xandros è imbattibile su questo), ma la modularità di un qualsiasi linux...e l'interfaccia (io ho messo quella con kde, ma c'è anche con gnome) è tremendamente xplike :)


...poi ci gira scummvm, e tanto mi basta :D

Fabrizio ha detto...

Da tempo sono un adepto del culto asus.
Il mio primo fisso, nel 2001 tanto per cominciare.
Poi il portatile. Che è più un trasportabile in realtà.
Ho testato con gioia l'EEE PC.

Toccando ferro, mai avuti troppi casini.

Asus ti adoro...


FAb

RRobe ha detto...

3 computer sono il minimo indispensabile per la sopravvivenza umana.

Un fisso per quando stai a casa, che faccia da muletto e computer da lavoro.
Il portatile per quando sei in giro o stravaccato su letto/divano.
E qualcosa per le emergenze.

Mi chiedo come facciano nei paesi del terzo mondo a sopravvivere senza tre computer.

Avion ha detto...

Io non ho mai avuto un portatile (tranne quando me ne avevano dato uno per lavoro) e vivo benissimo.
L'unico portatile che uso è il Nintendo DS.

Endriu ha detto...

Rrobe... ma dove lo hai comprato l'EEEbox? Online o in un qualche negozio?

ps: appena ho visto il wiimote (ops! eeemote) ho deciso che lo comprerò... non ho la wii, e almeno posso coniugare pc e giochini...asd

spino ha detto...

Par Avion:
Io ho sia il portatile che il DS, e sono ragionevolmente convinto di vivere altrettanto bene... :D

PS
Non sono ricco, come il buon rrobe ben sa...faccio solo spese oculate :)

Riccardo Torti ha detto...

scusa ma tra l'eee e l'msi wind non è meglio il secondo??? cioè si fa un gran parlare di qul cosetto quando ci sono valenti concorrenti come anche l'acer aspire one...

xp si comincia male... pensa se era Vista

IL GABBRIO ha detto...

Comunque, io ribadisco che con il macbook si cucca...in biblioteca all'università, le ragazze guardano quel cosetto bianco e non possono fare a meno di chiedere informazioni!

spino ha detto...

@ Riccardo:

Credo che come molti Rrobe abbia scelto l'eee per quello che rappresenta, invece che per quello che può dare...

per quanto riguarda il Wind, se è per questo si stanno affacciando parecchi concorrenti, anche più blasonati, Lenovo-Toshiba-Dell, tanto per fare un esempio, con ottimi prodotti...

Poi c'è da dire che a livello qualitativo Asus da una certa garanzia.

PS
Ma basta a dare addosso ad XP.
Personalmente, dopo anni di onorato servizio, lo ritengo forse il miglior Windows... Poi, vabbè, OSX è meglio, Ubuntu è free e bla bla bla...

Sara Pichelli ha detto...

mi piacciono questi post alfanumerici...

RRobe ha detto...

@ endriu: l'ho preso all'Unieuro.

@ riccardo: sì, ci sono soluzioni più potenti del 701 (anche nella stessa famiglia EEE). Io ho voluto quello per il semplice fatto che sarà il computer simbolo di una piccola svolta.

@ sara: sono anche noti come "topic allontanagnocca" :asd:

spino ha detto...

@ gabbrio:
Guarda, per esperienza ti garantisco che l'eee (specie se bianco) ha lo stesso effetto... e costa pure meno! :D

Parola di pendolare, che non solo è stato agganciato sul treno per info, ma ha anche disquisito con altre utenti di eeepc :)

Sara Pichelli ha detto...

non se la gnocca non ha vita sociale in quanto fumettista!

RRobe ha detto...

Tu e Susanna, in quanto colleghe, non contate.

Sara Pichelli ha detto...

ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

sraule ha detto...

quoto sara: ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh!

e ci aggiungo anche un Buon Vecchio "ma come ti permetti?!1!!11!!111?"

poi, in realtà, la mia domanda era "sì, ma che ci fai con 3 computer", non nel senso di "sono troppi" (io ne uso 5 sparsi qua e là), ma appunto, CHE COSA ci fai.
ok, mi hai già risposto. Per cui, ora, capisco l'insano gesto di comprare un pc. Epperò. Te lo assemblavi da solo e spendevi ancora meno.

Tu nerd? dico, non hai mai visto un nerd vero :)

sraule ha detto...

ah, tutto questo, naturalmente, detto da una che usa splinder perché blogspot è troppo user friendly.

RRobe ha detto...

Non ve l'ho data a bere con la storia delle colleghe?
E se la buttassi sul fatto che conosco i vostri fidanzati e non mancherei mai di rispetto a voi o a loro?

Ok, pietoso, lo ammetto.

Sara Pichelli ha detto...

ehehhe

sraule ha detto...

riquoto sara :D

Kappa ha detto...

La linea Mini sarà rinnovata a breve, per cui avrei comunque aspettato, se possibile.
La scelta di un Mini mi sembra piuttosto strana: perché non un MacPro usato? Magari un G5, secondo me se cerchi su Macity trovi prezzi interessanti. Se è per una questione di spazio, allora sì, meglio un Mini, ma aspetta la versione rinnovata in alluminio.

Ad ogni modo, alla domanda se un sistema operativo piuttosto che un altro vale la differenza di prezzo di 200 e rotti Euro, io dico di sì: non ci sono Vista, XP o Ubuntu che tengano, mi spiace. OSX rulez. Ma che non te ne sei accorto?

Chiaro, è una questione -anche- di gusti. C'è gente che odia iPhoto e minchiate simili, ci sono quelli che non godono se non possono mettere il PC pancia all'aria e rovistargli le budella per overcloccarlo, pasticciare coi bus, il BIOS, checazzoneso.
Io i computer li uso: voglio che funzionino quando mi serve e che facciano quello che mi serve. Non ho nessuna intenzione di passare anche solo un minuto a capire cosa fare per farlo funzionare: lo accendo e lo uso. Anzi, lo tolgo dallo stop e lo uso, è più realistico.
Non mi interessa sapere come si sostituisce una scheda madre se si rompe: voglio che non si rompa. Voglio, nel caso sfigatissimo che si dovesse proprio rompere in garanzia, che la ditta dove ho acquistato il computer me lo venga a prendere a casa (magari facendomi recapitare il giorno prima da un corriere la scatola di spedizione apposita), lo spedisca in Olanda e me lo riporti funzionante in 15 giorni. Punto.

Quanto alla "regola dei tre computer", ti do ragione: personalmente ho un G5 doppio 2,7GHz con due monitor 17" a casa (che presto diventeranno due 20"), un G4 gonfio di HD di supporto e un MacBook Pro 17" che uso in ufficio (qui gli aggiungo un monitor 20" di supporto) e sempre più spesso a casa. Rete Airport, Apple TV, iPod, qualche vecchio Newton e eMate per fare scena, presto un vecchio Performa 5300 come TV/stereo in camera.

Uso i Mac da quando esistono, ho visto nascere Photoshop 1.0, del terminale mi frega un emerito cazzo, ma se serve, so dov'è.

Ah, sul MacBook Pro WoW gira a, boh, 50/60 fps con tutto sparato a palla. Tranne a Shattrath City, ovviamente.
Crushridge?

Kappa ha detto...

Merda, non mi sono reso conto che avevo il nerdometro fuori scala, chiedo venia. :D

RRobe ha detto...

Che la linea Mini sarà rinnovata è tutto da vedere. Alcuni dicono che verrà soppressa... ma comunque, ormai costa troppo per un "mulo" da casa.

gianluca ha detto...

A voler essere precisi, non hai comprato un desktop ma un "nettop"...

quindi il desktop ancora ti manca, e sai che lo comprerai appena possibile...

Angela Bondi ha detto...

emmammamia!!
un metallone fumettaro e pure n3rd!
ma che si vuole più dalla vita??? :D

ebbravo!