1.9.08

Processi creativi.


Questa è la cover definitiva di "David Murphy: 911".
Se volete vedere tutto il lavoro che c'è dietro e tutti i vari passaggi che ci hanno portato a questo risultato... l'indirizzo è sempre lo STESSO.

11 commenti:

[a] ha detto...

alla faccia del "più grande"!

ma cosi il lavoro del dell'otto in effetti si vede a modino.

asbadasshit ha detto...

Bella copertina, ma non sono certo qui per questo.

TI SPAMMO, RECCHIONI, TI SPAMMO!!!

Sul mio blog c'è un'ululante richiesta di aiuto per chiunque, a Roma, non mi odi troppo e voglia aiutarmi nell'allestire il set cinematografico del book-trailer del mio libro!!! E non aggiungo nulla, ma se qualcuno vuole lanciare un'esca...

AIUTO!!!

FINE SPAM

CREPASCOLO ha detto...

bella copertina - meno steve rogers e più il terminator mutaforma del secondo film - un filtro tra il signor murphy e quanto è in secondo piano eviterebbe l'impressione che l'eroe sia un gigante con un rottame di auto a tracolla -
ci spiace perchè probabilmente non è una miniserie su alcuni mutanti cyborg alti otto metri che si muovono in una terra spazzata dalle tempeste per raccogliere hardware con cui innalzare templi in onore dell'inventore delle magliette beneauguranti, ma siamo certi che sarà un fumetto altrettanto coinvolgente

KoTa ha detto...

Non vedo l'ora di gustarmelo.

Robe, la lettura di Shock Economy è scorrevole anche senza minima base in materia economica?

gianluca ha detto...

Solo a me sembra ridicola? Cioè tecnicamente bella, ma ha un'espressione così... così intensa da sembrare non un eroe, ma una caricatura, una presa in giro di certi eroi del cinema. E' il tipo che ti ispira "Ahò, fly down, 'bbello!"

O forse è davvero una presa in giro? In questo caso centra l'obiettivo.

PS: fantastica la maglietta "Have a nice day!"

KoTa ha detto...

Effettivamente ricorda un po' Duke Nukem

Adriano ha detto...

C' ha un non so chè di de Rossi...
http://i145.photobucket.com/albums
/r225/absinthed
/Daniele_De_Rossi_559273.jpg

MA! ha detto...

Gran copertina! Ora più che mai si capisce il senso del logo Big Jim. Il tutto mi da l'idea di una riflessione sull'eroe alla Tom Strong.

Andrea ha detto...

E' una copertina bellissima.Dell'Otto è uno dei miei preferiti in assoluto,un talento che inorgoglisce il fumetto italiano.

U carcamagnu ha detto...

ammazza! ma quel tifone è perchè il protagonista ha scurreggiato?
si scherza, un caro saluto al bravissimo Recchioni! :-)

Perissi ha detto...

Il vortice e' preso di pacca da "L'armata delle tenebre".