12.10.08

Aggiornamenti vari

'Sta cosa di essere un malato professionista e autarchico ha i suoi vantaggi e i suoi svantaggi.
Mi spiego: è bello riuscire a capire cosa sta succedendo e avere voce in capitolo nella gestione di sé stessi ma, di contro, se pigli una decisione del cazzo, non te la puoi prendere con nessuno.
Per farvi capire: all'inizio di questa settimana ho deciso (di comune accordo con il dottorame vario) di restare a casa e bombarmi di antibiotici, nella speranza che l'intoppo passasse da solo, senza la necessità di una nuova operazione endoscopica e relativa anestesia totale. Non è stata una grande idea visto che è servita solo a rimandare l'inevitabile e che, in più, in questa settimana mi sono ridotto a uno straccio. E allora s'è deciso di tornare al vecchio metodo e, appena c'è la disponibilità della sala e di Riccardo (il mio omino dei sogni di fiducia), vado e faccio quello che c'è da fare. A fine mese c'è Lucca e ci devo arrivare in condizioni decenti, ecchecazzo.

Detto questo, brevi aggiornamenti e cazzate di varia natura:

- ho iniziato a leggere l'ultimo libro di Chuck Palahniuk, "Gang Bang". Dopo 150 pagine l'ho scagliato attraverso il salone e fuori dalla finestra.
Un romanzo orrendo, scritto in maniera pietosa e pieno di cazzate inclassificabili.
A cominciare dalla trama (una scopiazzatura mal riuscita de "La Lunga Marcia" e di "Non si uccidono così anche i cavalli?") per passare attraverso il linguaggio (che, in teoria, dovrebbe variare a seconda del punto di vista soggettivo dei tre protagonisti del romanzo e che, invece, è di un piattume e di una sciatteria deprimenti), per finire con il "lavoro di ricerca sul campo" che, evidentemente, deve essere prossimo a zero visto le cazzate che Palahniuck riesce a dire sul mondo della pornografia e su come siano allestititi i set di un film porno.
Sul serio, piuttosto che sprecare del tempo a leggere questo libro, andate alla posta e mettetevi ad ascoltare le lamentele dei vecchietti. Sarà comunque un'esperienza più appassionante.

- di tutto altro genere è l'esperienza che mi stanno regalando gli scritti di Lester Bangs, presentati (in una bella edizione e finalmente tradotti in maniera degna) dalla Minimum Fax. E' molto raro che dopo i vent'anni ci si esalti in maniera assoluta per uno scrittore ma Lester, con me, c'è riuscito. Appena ho tempo ve ne parlo in maniera più approfondita.

- Ho comprato il disco de "Il Genio". Paraculi, ironici, divertenti e lei mi attizza pure.

Questo è il singolo "famoso", il resto dell'album è grosso modo sulla stessa linea, con qualche punta notevole nel pezzo "Non è Possibile" e nella cover di "Una Giapponese a Roma".

- L'Iphone è un giocattolo carino. Ha i suoi difetti (che in molti hanno fatto notare a gran voce) ma ha pure dei punti di forza straordinari. Detto questo, se mi spiegate il sistema per allegare i file alle mail mi salvereste la vita.

- Se siete Claudio Stassi, Luca Genovese o Luca Maresca e state leggendo queste parole chiedendovi quando mi deciderò a mandarvi le pagine promesse, la risposta è: prima di martedì notte. Giuro.

- Ho rivisto "Speed Racer" (nella gloria di un Full HD combinato con il Blue Ray). Confermo ogni parola detta dopo averlo visto (per due volte) al cinema: merita di stare accanto a "Quarto Potere".

- Tra "Fifa 09" e "Pes 09", quest'anno preferisco il primo. Pioveranno rane.

- M'è capitato tra le mani il volume, edito dalla D/Books "Il Cammello che Ride" di Katsuya Tarada, di cui conoscevo solo il lavoro come illustratore. Questo autore è in grado di coniugare Moebius, Munoz, Liberatore e Miller, sfornando tavole di straordinaria bellezza. Se vi piace il Fumetto con la "F" maiuscola, dovete assolutamente procurarvene una copia.
- Ho deciso che i Troggs sono uno dei più grandi gruppi proto-punk della storia.
Vabbè, per il resto, dovrei essere in giro fino a martedì sera. Poi fermata ai box e ritorno in pista in 3/4 giorni.
Nonostante tutto, continuo a essere di buon umore. Mi dispiace soltanto non potervi dire il perché.

36 commenti:

Riccardo Torti ha detto...

si vabbè mo fifa è meglio di pes... dai che fai bestemmi? di pes ho giocato il demo e mi piace...

sto punto provo pure fifa

Fabrizio ha detto...

Il buon umore è ancora dovuto ai video di Annary...

:asd:

Meglio "Porno" di Welsh o non sono paragonabili?


Fab

RRobe ha detto...

Non c'è paragone. "Porno" stravince sotto ogni profilo.

Giuseppe ha detto...

Oggi sei un fiume in piena!!!!
sono contento!

Mi hai tolto un pensiero: non comprerò "Gang Band"! Grazie

Tra fifa e pes non faccio differenze, batterei ognuno di voi con una mano sola e muovendo la levetta con la lingua :D

Guardando il video de "Il Genio" mi sono tornate alla mente 3 o 4 scene di film porno....sai le solite con tavolo da biliardo annessi e connessi.
Ma poi mi è rimbalzato in testa Pulp Fiction...non trovi che la tipa ricordi un pò Uma Thurman? e nel complesso la scena somigli a quella del famoso ballo?


ciaoo

RRobe ha detto...

Il video è una citazione da "Vivre sa vie" (o come cazzo si scrive) di Godard.
Uma su Pulp è, a sua volta, una classica donnina alla Godard.

[Mr.BEAST] ha detto...

Rivisto anche io speed racer e riconfermo le ottime impressioni della visione cinematografica.
Per il resto speriamo tu non venga a lucca con la pelle del colore dell'avatar! Buona ripresa! ;-D

RRobe ha detto...

Va, beccati il link: http://it.youtube.com/watch?v=LlBS3PmPfaI&feature=related

Giuseppe ha detto...

Grazie Rrobe!!
Ma quanta rroba sai????

:D

RRobe ha detto...

Per un breve periodo della mia adolescenza avevo deciso che Godard era IL cinema.
Adesso m'è passata :asd:

scott_ronson ha detto...

Bangs era incredibile. Al di là del "personaggio", scriveva davvero in modo pazzesco.

(cmq, per la serie "caccia alla citazione", Pop Porno ha la stessa progressione di accordi di "for your love" degli Yardbirds)

Giuseppe ha detto...

e mo chi si leva dalla testa il motivetto!!!

porno po porno po porno po porno porno!!

Daniele ha detto...

"impubblicabile" di bangs è qualcosa di commovente.

però il genio.... brrrr, brividoni.

salasso

nerosubianco ha detto...

Io con quella canzone ho fatto impazzire la mia donna canticchiandola tutta l'estate : )
Geniale

Fabrizio ha detto...

eppoi dicono che 'sti fumettisti sono tutti una masnada di ignoranti segaioli!

Ignorante a chi? :asd:

Fab

Moleskina ha detto...

Dopo parecchie esitazioni mi sono finalmente decisa a guardare Speed Racer... Ero parecchio prevenuta, ma mi sono dovuta ricredere: mi è piaciuto davvero molto, nonostante le gag del fratellino "simpatico" che avrei preso volentieri a ceffoni! Grazie per la dritta, spero di vederti a Lucca in piena forma.

Andrea V. ha detto...

Effettivamente me lo sentivo. che l'ultimo Palahniuk fosse una sola.
Grazie, mi hai risparmiato una spesa (e dopo "Cavie", penso che mi sarei incazzato parecchio).
Ave atque vale.

A.

Planetary ha detto...

Concordo su tutta la linea su Il Genio (e su lei) :)

Per quanto riguarda l'iPhone questo l'hai visto?
http://www.nokia.it/5800xpressmusic?&culture=it-IT&cp=googlegen=nokia5800

Planetary ha detto...

Ah e costa 279 euro :)

ivanhawk ha detto...

Dall'iPhone mi sa che puoi mandare direttamente solo le foto, dall'album (clicchi sulla freccina e poi fai invia per e-mail).
Per altri tipi di file non so, ma magari qualche applicazione di terze parti tipo Air Sharing potrebbe avere anche la funzione per inviarli via e-mail.
Rimettiti, mi raccomando!

latte&sangue ha detto...

dalla guida di italiaMAC

FILE PDF-WORD-EXCEL, MAIL, SAFARI...

posso scaricarli dalle mail?
All'inizio no, così come per le foto, potevano essere visualizzati solamente nelle mail. Ad oggi si è aggiunto un programma che si chiama MNPLight ( http://movenplay.gforge.inria.fr/iphone ) che permette di scaricarli e visualizzarli anche off-line.

Posso inserire allegati nelle mie Mail in uscita?
Sì se si tratta di foto che hai sincronizzato con iPhoto e se si tratta di foto scattate direttamente da iPhone. Per allegare documenti, devono essere presenti nelle cartelle interne di iPhone (cioè inseriti preventivamente tramite ssh).
Posso allegarne uno solo alla volta?
Per quello che riguarda iPhone sì. Con SendFile (programma terzo) puoi aggiungerne anche fino a tre (testato) attraverso un abbastanza laborioso lavoro a ritroso dopo aver salvato ogni volta la Mail.

----
So che c'è un app per mettere gli allegati nella mail, ma cazzo non ritrovo il collegamento...
su www.iphonitalia.com non 'è niente a riguardo...

Ele

Luigi Siviero ha detto...

Che invidia! Quanto vorrei riguardare Speed Racer...

Lowfi ha detto...

ed invece io proprio nell'anno in cui pensavo di fare lo swtich tra pes e fifa.. rimango true to my school

sono un incredibile cagasotto

il decu ha detto...

E' tardi, ho appena consegnato e sono anestetizzato. Fra un minuto mangio una porcheria e mi vedo un episodio dei CHiPs.
Perversione per perversione, mi va di rispondere al buon Recchioni, visto che oggi è venuto a trovarmi il Pongio e per 20 secondi abbiamo sparlato fra tanti anche di te.

Un giorno ho letto mezza pagina di American Psyco, Ellis.
E mi sono sentito male.
Non riesco a leggerlo e di riflesso, forse perchè ingenuamente credo che i due autori in qualcosa s'assomiglino, non riesco a leggere neppure Palahniuk.
Signora mia, mi suggestiono facilmente e sono anche un po' fregnone...
ci sono film de paura che non sono mai più riuscito a rivedere, for example.
E ammiro chi riesce a leggere qualsiasi cosa.

Detto ciò, mi pare quasi scontato che lei, la ninfetta, resusciti anche le mummie.

Ma quello che proprio non capisco[visto che (da quando ci incrociammo al Trianon anni fa, non ricordo a vedere quale film, e parlammo due minuti di What lies beneath)ho letto anche il tuo parere su altre pellicole e ormai è constatato che inspiegabilmente esprimiamo lo stesso identico giudizio su una marea di film] è questa tua passione per Speed racer...
Vabbeh, nessuno è perfetto.
Si, é psichedelico, allegorico se vuoi, e la mdp non ha più limiti, occhèi... ma poi?

Un giorno andrò a rivedermelo...

Marco ha detto...

Sono nella classica fase "Ho letto tutto ciò che è uscito finora dello scrittore in questione, e onestamente non mi va di rituffarmi subito nelle stesse atmosfere" .
Il tuo commento potrebbe essere determinante a farmi ritardare l'acquisto di chissà quanto.

Un'altra osservazione che potrebbe rivelarsi determinante: a tuo parere, rispetto a Cavie e Rabbia, com'è?
(ammesso che tu li abbia letti)
Perché a me erano piaciuti molto.

Marco ha detto...

Comunque poche palle, su Speed Racer il Rrobe ha ragione.
Non lo paragono a Quarto Potere, ma è uno dei film più originali usciti lo scorso anno.
Quanto tempo ci metterete a rivalutarlo, dannazione? XD

Gianfranco ha detto...

ah il cinema francese .. nessuno lo guarda ma tutti lo citano..

p!o ha detto...

@Palahniuk: Gang Bang è una grandissima paraculata, effettivamente è abbastanza trascurabile, rispetto ai precedenti.

Sotto certi punti di vista ha qualche elemento in comune con American Psycho: mi viene in mente ad esempio l'elencazione fine a se stessa di sequenze di film (GangBang) e di mache di vestiti (AmePsycho). All'inizio è "divertente", alla fine non ne puoi più.

Il libro di Chuck che mi è piaciuto di più in assoluto è Diary, autentico capolavoro, seguito a ruota da Rabbia, bello anch'esso e, in più, in alcuni punti davvero disturbante.


Fifa meglio di PES, sì, vabbè...

diobrando74 ha detto...

FIFA migliore di PES? Era una battuta, vero? ;-)

RRobe ha detto...

Palacoso ha davvero pochi punti di cntatto (anche quando si esprimeva al meglio) con Ellis.

Perissi ha detto...

Palahniuk... un grande equivoco, secondo me, non mi è piaciuto quasi niente di suo... Meglio B.Ellis, ma è tutta n'altra cosa, comunque.
Quasi quasi mi compro il fumetto nippo che consigli... pare bello.

Slum King ha detto...

Palahniuk ha quel vizio del cambiare "libro" a metà corsa che a me fa impazzire. Non è che pure 'sto Snuff parte una cosa, ti da quell'impressione e poi è tutto un pretesto per raccontare altro?

Però Rabbia ti deve essere piaciuto. E' sinceramente dickiano e postmoderno.

GiaS ha detto...

Non c'entra niente. Le mie vignette potrebbero anche piacerti: fanno cagare. Per non parlare del mio blog.

Blog vignette:
naifumetto.blogspot.com

Blog misto:
elgias.blogspot.com

RRobe ha detto...

Adoro quando mi spammano senza vasellina.

RRobe ha detto...

Non cancello il messaggio solo perché hai ragione: fanno cagare.

Annary ha detto...

Non capisco perchè il mio nome deve essere mischiato anche qui...
non conoscendo nè te Fabrizio nè tantomeno l'autore di questi blog , che si è permesso, senza conoscermi di dedicarmi una pagina sul suo blog.
Saluti

Antonio ha detto...

il primo capitolo del libro di Palacoso, come dici tu, Rrobe, era presentato su Vice Magazine. Mi sono bastate 10 righe per capire che era una stronzata colossale. E poi oggi sono tutti esperti di gangbang... ma dai!

P.S.: Vice e' il male assoluto!