18.10.08

Parafrasando: fuori dal nero, dentro il blu.

Uscito ieri dall'ospedale.
A conti fatti, è andata praticamente liscia. dentro fuori in tre giorni e mezzo con rimozione di una delle tre protesi che si era intasata. il colore non butta malissimo e, come sempre quando le cose vanno lisce e l'anestesia è preceduta da un divertente cocktail a base di oppiacei (potrei diventarci dipendente da quella roba), sono carico come una mina. Nel viaggio di ritorno costringo Werther a cantare a squarciagola con me qualche pezzo da stadio dei Bon Jovi.visto che sono carico, piglio il coraggio a due mani e vado a tagliarmi i capelli. dopo sei anni.
il parrucchiere ascolta attentamente quello che voglio e sembra capirlo ma io non mi fido. che cazzo ne dovrebbe sapere un ragazzino come quello degli anni '80? è per quello che mi sono portato dietro una foto e gliela mostro. a quel punto mi sento sicuro. grosso sbaglio: il ragazzino sarà pure giovane ma conosce già il rinomato trucco del "taglio di capelli che sembra una cosa nel salone di acconciature e diventa tutt'altro appena rientrati a casa". mi guardo nello specchio e mi sembro una versione scema, smunta e tossica di Hugh Grant. ho il morale sotto le scarpe, m'è sceso un down clamoroso e non ho voglia di fare niente. declino l'invito a una festa a cui invece sarei voluto andare, mi preparo una cena, gioco a Halo 3 e aspetto che la mia amica sovietica mi venga a trovare. viene. passiamo la notte insieme e sono sereno. non apro nemmeno il computer che lo so che c'è gente che mi cerca e aspetta roba da me e che ha pure ragione a essere incazzata. mi riprometto di mettermi al lavoro il giorno dopo.
mi sveglio bene, e mi godo la compagnia della compagna. ancora non tocco il computer ma lo guardo: sembra pesare mezza tonnellata tanto è carico di mail inevase e domande a cui dare rapida risposta. i capelli mi sembrano ancora una roba che esacerba la tragedia genetica che ho avuto in dote e valuto l'idea di uscire di casa, andare da un altro parrucchiere e farmi fare un taglio alla Kiefer su Lost Boys. con tanto di ossigenatura. a mezza strada mi guardo in una vetrina, mi piaccio e ci ripenso. porto Zero al parco, mi faccio fare qualche foto da un amico e ne scatto qualcuna da solo per sedare il mio narcisimo. torno a casa, posto tutte le foto su Facebook, ne scelgo un paio per il blog e scrivo questa roba, giusto per andare fino in fondo e restare fedele a quello che sono. questa sera esco, mi svago, non penso a un cazzo. e domani si torna a lavorare sul serio.
Giuro.

39 commenti:

Hellpesman ha detto...

joy division?

RRobe ha detto...

In realtà sono entrato più in una fase Velvet (Undergrond questa volta, non Revolver), però hai ragione te: sembro uno sfigone depresso di quella risma :asd:

Hellpesman ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Hellpesman ha detto...

allora più The Black Angel's Death Song... ;)... quasi quasi la uso come nuova colonna sonora del nuovo video su JD che sto preparando...;)... spero di finirlo... quanto prima... ma il mipcom è appena finito e lucca comics è alle porte..e i libri da chiudere sono tanti.. sigh..

Randall ha detto...

Mi sa che quest'anno a Lucca non ti riconoscerà nessuno. :asd:

alessio ha detto...

senbra arrivare dritta dritta dagli anni '80. Pensavo fossero vecchie foto...

sraule ha detto...

Senti, il tuo parrucchiere andrebbe querelato. Non perché il taglio sia male, e non ti *sta* neanche male prima che tu ti deprima di nuovo, ma sembra fatto 15 giorni fa.

Oppure qualcuno di mia conoscenza ha pensato bene di farsi uno shampoo e asciugare a cazzo? Eh? A me puoi confessarlo, dai...

Non hai nemmeno un amico gay che possa aiutarti? GAY, dico, non femmina. Ti serve un gay.

RRobe ha detto...

per l'amico gay mi posso attrezzate. Per lo shampo... Colpevole, lo ammetto.

lula ha detto...

molto fico

davvero

=]

LuKa ha detto...

i rayban a goccia sono più fichi!
e la prox volta che canti i BonJovi a squarciagola voglio esserci anche io che ti faccio le doppie di Richie Sambora!!!

gongoro72 ha detto...

e questo lo chiami tagliarsi i capelli?!?
io ad esempio non me li taglio, me li rapo (da solo, e si vede)

welcome back!

Raven ha detto...

Olè!

Bentornato ;-)

Planetary ha detto...

King, It.

Ma non era il contrario? :/

cristiano cucina ha detto...

bhè,dai non è male come taglio,non stai cosi'male.diciamo che da steven tyler,sei passato a Michael Hutchence degli inxs.
un salutone

Avion ha detto...

A me sembra Claudio Cecchetto spettinato.

Marco ha detto...

Sei indubbiamente figo in tale foggia.

Slum King ha detto...

oddio pure me sono 6 anni che non mi taglio i capelli. Però devo ammettere che lunghi mi piacciono, specie quando sono sul palco che li scuoto e mi danno un aria finto alternativa che dalle mie parti è un bene. Perè devo ammettere che la palla di metterci 2 ore per asciugarli, la palla che se ti vanno davanti al muso te li magni, il fatto di non poterti svegliare la mattina senza pettinarti, un pò me li fa odiare.
Che dici me li taglio o continuo a vivere nell'incertezza?

P.S.
Stai da Dio. Sei un incrocio fra Bob Dylan e Syd Barret. In acido naturalmente.

Andrea V. ha detto...

Lieto di rivederti in piedi & Fresco di barbiere.
Faresti la gioia di ogni mamma.
- E... che lavoro fa il tuo nuovo ragazzo?
- Scrive fumetti, ma'. Scrive fumetti.
- Oh! Che originale! Ma la laurea ce l'ha?
Statti bene!

smoky man ha detto...

mi sembri un emulo dello Zero nazionale! Hi hihi! :)

cmq, lo sai ti voglio bene, eh?

bello rivederti baldanzoso...

ci si vede a Lucca, eh?

smoky abbraccio di Sardegna :)

kingsimon ha detto...

neil gaiman esci dal corpo di questo recchioni!!!!!!!!!il potere di will eisner ti espelle!!!!!

Fabrizio ha detto...

Dai, che c'è anche un pizzico di Risky Business.
Mi spiace di non poterti venire a trovare a Lucca...

:)


Fab

St3! ha detto...

Confermiamo che il tuo look ti dona alla grande. Dal vivo sei un figo. Molto meglio che in foto.

Quasi quasi mi hai fatto venir voglia di farmi crescere i capelli.
Ma poi i Ray Ban me li regali tu!

DIFFORME ha detto...

una curiosità tecnica: ma la protesi te la sostituiscono sempre dallo stesso buco? voglio dire hai una specie di zip oppure ogni volta ritagliano?
sono serio, pura curiosità

RRobe ha detto...

chirurgia endoscopica

DIFFORME ha detto...

per via aerea?

RRobe ha detto...

Tubi. Tanti tubi. Attraverso la gola.

DIFFORME ha detto...

thx

bei capelli, magari io...

CdR National Briar ha detto...

Tu lo sai a chi somigli di più, vero?
http://www.gazillionmovies.com/Actor/B/Bi/Pictures/bill-nighy.jpg
Intendo "interiormente, oltre che come lineamenti...
Ciao
Lollo

RRobe ha detto...

L'ho detto da subito :asd:

Giuseppe ha detto...

Bentornato!!!!!!!!

Riccardo Torti ha detto...

A suo tempo feci lo stesso errore... ma il trauma del taglio sbagliato fu così grande da tagliarli ancora di più... a Lucca sarò molto tentato di prenderti per il culo :sisi: perciò scusa in anticipo!

Riccardo Torti ha detto...

e poi i Wayfarer sono una mia prerogativa... torna agli Aviator bastardo :P

Greg ha detto...

Ho cambiato idea

a Lucca è meglio se non porto la fidanzata.

devitalizart ha detto...

il capello lo trovo perfetto sarà che secondo me è molto poco anni 80 e quindi lo apprezzo ;)

per il resto sono felicissima per te :)

Mauro Buti ha detto...

L'acconciatura fa un po' gay, che di questi tempi è di classe, diverte e non impegna. ApprovatROTFL.

Saluti e bentornato fra i vivi.

beho

Shea ha detto...

Lo scrittore devi fare, cazzo, lo scrittore! Altro che fumetti!!!

[Mr.BEAST] ha detto...

fare fumetti non è comunque scrivere? :mmh:

perissi ha detto...

Si, certo, era una battuta!
Ma una cosa però è strana, il commento è mio ma è firmato shea, se ci cliccate sopra, infatti, visualizzate il mio profilo.
Io di 'ste cose non ci capisco niente... ma cosa può essere successo?
Boh!

RRobe ha detto...

Me lo chiedevo pure io.