9.12.08

I mangiarane mi hanno avuto!


E' uscita l'edizione francese di "Ucciderò ANCORA Billy the Kid". Che per i francesi si intitola "Je Tuerai ENCORE Billy the Kid".
E' edito dalla Clair de Lune, la carta è peggiore di quella della edizione BD e un formato più piccolo che però, bisogna dirlo, gli dona. La traduzione mi sembra buona anche se mi fa strano vedere le mie parole in francese.

Alcune considerazioni tra il serio e il faceto:

- qualche anno fa polemizzavo con quelli che sviluppavano le loro produzioni direttamente per il mercato francese, per poi rivenderle a quello italiano in seconda battuta. A mio modo di vedere si doveva fare l'inverso perché, altrimenti, si impoveriva il fumetto nostrano e si arricchiva quello straniero.
Oggi, qualcosa comincia a muoversi in questo senso e sono i francesi a venire a comprare da noi i vari Gipi, i Caluri, i Pagani, i Leomacs, i Corona, gli Igort... e pure i Recchioni.

- il volume di "Ucciderò Ancora Billy The Kid" è uscito nella stessa collana che ospita anche le edizioni francofone di "Tex". Fa ridere che, nella terra delle baguette, Garrett e Aquila della Notte se la battono sullo stesso piano.

- con questa uscita, tutti gli obiettivi che ci eravamo prefissati per "Garrett" sono stati realizzati. Siamo fighi? Abbastanza.

- quando dovemmo decidere il formato in cui realizzare Garrett, optammo per una diagonale della tavola diversa da quella bonelliana per non precludere la possibilità che il fumetto fosse pubblicato all'estero (dove il formato "quaderno" non è molto amato). La "Clair de Lune", nel pubblicare il fumetto in Francia, ha deciso di cambiargli il formato... dandogli proporzioni molto simili a quelle del classico Bonelli! Non se ne azzecca mai una...

- I nomi in copertina sono tutti giusti, ma il nome di Werther DELL'EDERA, è stato sempre storpiato nei credits delle singole storie in Werther DELL'EREDA.
Goethe è sereno ma scommetto che il nostro orsacchiottone preferito non l'ha presa tanto bene.

35 commenti:

RICCARDO ha detto...

E il mio di nomi è scritto bene?
No, perché a me il corriere ha tirato il pacco...

r

Giuseppe ha detto...

c'è scritto Viccavdò Buvchiellì...

Maurizio ha detto...

Secondo me lo fanno di proposito,a me è toccato un bel :"Di Vicenzo"

MarcoS. ha detto...

ed ora?
riproverete la formula con la BD?
Milano criminale si muove su questo modello o mi sbaglio?

Andrea V. ha detto...

Però francese e machismo proprio non vanno d'accordo. In italiano suona molto meglio.

neroinchiostro ha detto...

Garrett è bellissimo...complimenti, merita la pubblicazione oltralpe

neroinchiostro ha detto...

Garrett è bellissimo...complimenti, merita la pubblicazione oltralpe

emo ha detto...

ma no... Werther mica s'incazza per 'ste cose! :asd:

Design270 ha detto...

caro roberto, congratulazioni, nell'elenchino ti sei dimenticato di noi, ma ti perdono... :-)))
Comunque la nostra edizione Francese, sempre Claire de Lune è molto bella anche se, acc acc nel 2° "le Dernier de la Liste" il buon Leonì ha scordato di mettere i nostri nomi nel frontespizio. Mal comune mezzo gaudio?
Peccato, l'edizione è molto bella e quindi chissene frega!!

Icarus Crane ha detto...

E' ovvio che ti hanno voluto!!!
Sei il miglior sceneggiatore italiano del momento, sarebbero stati dei pazzi. Complimenti ed ancora in bocca al lupo. Anzi..se non sbaglio..... sei tu il lupo ;-)

Moleskina ha detto...

Ma se tu dovessi dare un voto al prodotto finito? Il mio primo fumetto uscirà per la stessa casa editrice e mi piacerebbe avere qualche anticipazione in più... Complimenti per DM911, mi sta prendendo parecchio.

DIFFORME ha detto...

OT
http://it.youtube.com/watch?v=K_fL-TVMkiw&eurl=
solo miike...

RRobe ha detto...

per Design: sì, era i primi nomi che mi sono venuti in mente. Non era una lista con pretese di completezza.

RRobe ha detto...

Per Maurizio: pure secondo me lo fanno apposta. E' un complotto dei mangiarane.

RRobe ha detto...

Per Moleskina: è carino. Io preferisco l'edizione BD, in particolare per la carta usata... ma è un bel volumozzo.

RRobe ha detto...

Per Difforme: senza neanche guardare il link... è il trailer del fim dal vivo di Yattaman, vero?

Daniele Caluri ha detto...

Eh, caro mio, anch'io tendenzialmente sarei per tenere i lavori a casa nostra, ed eventualmente venderli all'estero dopo. Ma a quale prezzo?

Sono sempre meno gli editori nostrani che pagano una cifra decente per il nostro lavoro (e noi due siamo fortunati), vuoi per la crisi, la scarsa lungimiranza, il poco coraggio, talvolta un'incompetenza disarmante; non ultimo il mercato: la lingua italiana è parlata in Italia e nel Ticino. Un pochino meno diffusa del francese.

E' brutto, brutto davvero, ma se all'alternativa di pubblicare in Italia passando da oltreconfine si ha la frustrazione di non poterci campare, o non pubblicare affatto, beh, la scelta rimane abbastanza obbligata.

RRobe ha detto...

Però, con una produzione ragionata per bene, si può fare.
E' ovvio che a invetarsi una professionalità poi si finisce a farsi male.

Icarus Crane ha detto...

Purtroppo il mercato francese è un passo sopra. Ho fatto dei lavori per una serie animata che in Italia non hanno neppure voluto prendere in considerazione...mentre in francia ho trovato appoggi e credo sia tutt'ora in corso d'opera ... purtroppo l'Italia...questa volta perde.

Daniele Caluri ha detto...

Se ne parla alla prossima fiera, va'. Ché è da tanto che covo...

RRobe ha detto...

Fammi capire Icarus: il mercato Italiano è indietro perché non ha creduto in un tuo progetto? Non è un po' poco come campione su cui stabilire una realtà assoluta?

DIFFORME ha detto...

yes, pare più cartoon del cartoon , ho detto tutto...

Design270 ha detto...

ma sìì, ma sììì, dai che lo so che ci ami e siamo sempre nei tuoi pensieri ;-)

Adriano Barone ha detto...

Robbe: complimenti a tutti.

Avrei avuto un sacco di cose da dire su quello che ha scritto Daniele e su quello che gli hai risposto, ma...come dice Daniele, meglio parlarne alla prossima fiera. O su un forum protetto. ;-)

:A:

Icarus Crane ha detto...

No no per carità!!! magari fossi così in gamba! E' solo che secondo me in italia non lasciano molto spazio a emergenti. O hai un nome nell'ambiente...o è davvero difficile farsi un pò di strada. Fu proprio un mio amico fumettista che mi indirizzò dai mangiarane...dicendomi che le possibilità sarebebro state maggiori.
Non ho certo la presunzione di poter giudicare un mercato basandomi sulle mie esperienze (tra l'altro ancora poche)...ma credo proprio che sia così. Anzi..magari qualcuno mi smentisse...lo preferirei ;-)

simone ha detto...

David Murphy 991 seguirà lo stesso percorso di Garret ?
Volumone unico edito prima in Italia e poi all'estero ?

Legend Fenys ha detto...

ma in teoria DM:911 non dovrebbe, in caso di successo, essere pubblicato a stagioni?

o almeno è quello che spero... in soli 4 volumi non si può raccontare una cosa del genere!

Van28 ha detto...

Complimenti per la pubblicazione!

PaoloArmitano ha detto...

'azz! Nessuno ma proprio nessuno sfuggira' a Garret, eh?! A quando un formato manga?! Scherzi a parte, complimenti per l'espatrio!
E pure per DavidMurphy. Letto ieri il secondo numero,e mi e' piaciuto piu' del primo. Sia storia, sia disegni.
Cia'

werther Dell'Edera ha detto...

Ma che cazzo! Ma mi hanno sbagliato il nome? Ma non me lo sbagliano gli americani che pure mi chiamano Uoerder... francesi di merda!

emo ha detto...

non avrei voluto dirlo, ma io l'avevo detto :asd:

Fabio... ha detto...

Beh almeno i nomi dei disegnatori al massimo li storpiano...
(complimenti a tutti per la conquista)

Manu ha detto...

Complimenti per Garret.
Letto 911, piaciuto e trovato molto originale.
manu.

rae ha detto...

ma per un autore post moderno essere definito "originale" non è quasi offensivo?

rae ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.