15.12.08

Oltre il danno, la beffa.


Nel 1986, dopo il successo di quella che all'epoca era solamente una lunga miniserie, Alan Moore e la DC iniziarono a litigare brutalmente sullo sfruttamento del prodotto.
La DC voleva fare pupazzetti, orologi, magliette e, magari, dare il via a delle serie a fumetti collegate, Moore non voleva che si facesse nulla di nulla e per anni si oppose con tutte le sue forze a qualsiasi mossa della casa di editrice di Batman e soci.
Adesso arriva il film e, se siete stati attenti alle dichiarazioni del barbuto, sapete già cosa ne pensa a proposito del regista (lo ha definito un incapace nazista) e arriva pure il videogioco... che non solo sembra del tutto incongruo con l'atmosfera dell'opera originale (fare di "Watchmen" un gioco di combattimenti a scorrimento è davvero, davvero, una cattiva idea), ma è pure brutto.
Immagino come sia di buon umore il povero Alan, in questo periodo.

38 commenti:

emo ha detto...

Se non ricordo male, però, il barbuto di Northampton diceva pure che gli bastava non riconoscere la paternità dei figli in celluloide delle sue opere e godersi i denari che gli arrivavano a - parziale - consolazione dello scempio.
Se le cose stanno così, magari l'umore è grigio, ma non plumbeo :asd:

Slum King ha detto...

Però quando gli arriva l'assegno a casa, guarda come è felice.

Slum King ha detto...

Però devo dire che il meglio del meglio sarebbe stata una avventura grafica con un pelo di azione.
Tutto botte rende triste pure me

marco "ph" ha detto...

che spazzatura :|

Ten ha detto...

Forse ricordo male e onestamente non mi va di cercare, ma sapevo che il Vecchio Mago non percepisse una cipolla fritta da nessuna trasposizione dei suoi capolavori...

Phayart ha detto...

Infatti è così, come praticamente tutte le produzioni DC di quegli anni, gli autori non potevano accampare nessun diritto per l'uso delle loro creazioni, era tutto della DC.

cristiano ha detto...

toh! ed io che ero rimasto ad un dave gibbons contento del lavoro di snyder...

DAVID MESSINA ha detto...

Non sapevo dei commenti di Moore sul lavoro di Snyder...

Qualcuno mi può dire esattamente dove li posso trovare, per cortesia?

Davide ha detto...

perchè snyder sarebbe un nazista?

Andrea ha detto...

Ma il buon vecchio Alan,che tanto critica e rinnega registi e films tratti dai suoi fumetti,percepisce le laute royalties delle major?

Tetsuya ha detto...

Se la memoria mi sostiene, Moore ha rinunciato alla sua quota di royalties per tutti i film tratti dai suoi fumetti, proprio per non averci niente a che fare.

[Mr.BEAST] ha detto...

a memoria di 25 non ricordo molti episodi di videogames tratti da film che siano stati capolavori, quindi direi che potremmo accontentarci se il film manterrà le (mie) aspettative.

Rrobe, cos'era? Il videogioco di Et che è stato un flop? :mmh:

Luigi Siviero ha detto...

Moore riceve le royalties ma le gira ai disegnatori.
Ricordo che se ne era parlato anche quando era uscito V.

L. ha detto...

Dio...sembra un gioco di qualche anno fa come animazioni con una grafica nella media per questo periodo.
Sorvolando volutamente sul fatto che starà a Watchman come io sto alla danza classica (un metro e settanta e la bilancia ha paura di me...).


Se è vero che Moore gira i dindi ai disegnatori...dovremo mettere una sua statuetta d'oro vicino alla madonnina!

Uriele ha detto...

Ma From Hell non lo aveva riconosciuto (non so se come opera o proprio lasciando il suo nome, in quanto, anche se non fedele, era un atto d'amore da parte di appassionati)?

Lo so è brutta l'idea del film di Watchmen (quando ho visto il finale di V e ho scoperto che era in lavorazione questo film mi son messo quasi a piangere), però dai trailer la scena della genesi di Dr.Manhattan mi aveva impressionato positivamente.

Greg ha detto...

Nazista o no (ma a me sembra di più che Moore voglia fare il profeta liberale a tutti i costi, anche quando nessuno glielo chiede...), Snyder ha già fatto uno scempio assurdo in 300 sacrificando l'atmosfera eroica per un appeal POP e modaiolo "a tutti i costi", efficace solo verso chi non sa cosa sia il cinema nè il fumetto nè la letteratura nè la storia, e sostituendo il pathos con sceneggiate patetiche tipo la side story della "reginetta di Sparta alle grandi manovre".

Non per niente il commento più diffuso nel cinestar è stato "...non ho mai visto un film così fico, ma non mi è piaciuto il finale perchè muoiono...". La qualità dei fan è pari alla qualità della pellicola.

Spero che Watchmen non subisca la stessa sodomia ma visti i trailer (inutili, belle animazioni ma impatto nullo) siamo anche qui su una brutta strada.

Manderò qualche fido esploratore al cinema e mi farò raccontare. Non un passo più in là.

E' giusto che Moore si tenga tutti i soldi di questo film, come risarcimento per villipendio e lesa maestà.

Ma è così importante che in questi casi si faccia ANCHE il videogame??? Uno scempio alla volta non è sufficiente???

Greg ha detto...

http://www.cineblog.it/post/13599/zack-snyder-conferma-il-finale-di-watchmen-sara-diverso-rispetto-alla-graphic-novel

No dico, nel caso ve lo siate persi...

Uriele ha detto...

Miller è molto sopravvalutato (ho già i conati per lo Spirit del vecchio Frank e non l'ho ancora visto...). 300 il film è sufficientemente fedele al fumetto, a me è piacito più o meno nello stesso modo. Le atmosfere eran mantenute il tono era epico e c'era lo stesso patchwork di citazioni inutili ma ad effetto di Miller..

Se vuoi leggere qualcosa di bello sulla battaglia delle termopili ha due possibilità
Erodoto libro sei o Mort Cinder (che è sicuramente più bello del 300 di Miller, anche se meno figo)

kingsimon ha detto...

mmmmmh , devono smetterla , ho capito che i soldi fanno girare il mondo , ma fa bene il sig. moore , cos'e' questo atteggiamneto delle balle ??? va bene , che bel fumettino che hai fatto , adesso lo facciamo diventare una cosa seria e ne facciamo un film , cos'hanno i registi a hollywood , possibile che non siano in grado di cacare un plot nuovo , che non sia un cazzo di telefilm , videogioco o fumetto??? andatevene affanculo , watchmen e' un fumetto , PUNTO . ed e' bello per quello che e' , se lo togli dal contesto cartaceo diventa un altra cosa , e non e' piu' watchmen.....guardate hell boy , per quanto divertente , il film non regge , se il pupazzone rosso lo togli dalle tavole di mignola , diventa solo un pupazzone rosso , senza il tratto quasi gotico di mignola , quando il ragazzo in ferno dice le sue battuttacce , sembra solo un cretinone travestito che non fa ridere nessuno . hellboy deve restare di carta , watcmen deve restare di carta.......cari rgisti dei miei coglioni , andate in giro e cercate degli sceneggiatori , fategli scrivere storie nuove , e non rompete il cazzo !!!!!

CAZZO!!!!!

[Mr.BEAST] ha detto...

Alcuni di voi si fanno DAVVERO troppe pare, lo sapete?

(kingsimon e greg, per fare il punto.)

RRobe ha detto...

Io preferisco l'Hellboy cinematografico a quello fumettistico. Poi fate voi.

Greg ha detto...

Pare?
Ho fatto una mia critica.
Sono sempre entusiasta relativamente alle trasposizioni quando queste sono ispirate e cercano almeno nelle intenzioni di avvicinarsi al livello dell'opera originale.

Per esempio a me Daredevil è piaciuto, pur nelle sue pochezze cinematografiche, perchè manteneva un'intenzione ed un carattere degni di nota.
I primi due Batman e gli ultimi due sono ottimi film, anche se molto diversi tra loro e distanti ciascuno a loro modo dall'impronta basilare del fumetto (che invece è ben riprodotta nelle stupende serie animate).

Certo che di fronte a filmacci e tentativi ridicoli per i quali si nutriva qualche aspettativa, o leggendone le relative "perle" e dichiarazioni degli autori un pochino ci si scalda.

Sono solo opinioni da parte di un appassionato. Per me 300 the movie è stato parecchio ridicolo e "tutto muscoli", tutt'altra musica rispetto al fumetto che a sua volta non compete con le dirette fonti elleniche. Però fino al fumetto c'è stato di che leccarsi i baffi!

In sostanza spero che Snyder si dia alle sit-com e mi dispiace per i suoi sostenitori.

[Mr.BEAST] ha detto...

Dopo la tua specifica opinione su Daredevil, alzo le mani e mi arrendo.
Intendo che essendo per ora diametralmente opposti su tutto quello che è stato detto, ben vengano le opinioni discordanti ma non penso andremo mai d'accordo, quindi meglio fermarsi qui!
In tutta serenità e pacatezza, come direbbe Uolter! ;-)

Greg ha detto...

Bhé Daredevil è obbiettivamente un filmaccio ma mi ha fatto una bella impressione perchè ha fatto centro in diverse caratteristiche che desideravo (il personaggio di Bull's eye su tutti)...

E comunque la pacatezza tiella per te, che è più divertente se ci scanniamo!

Per esempio se con diametralmente opposto intendi che schifi i cavalieri oscuri di Burton e Nolan mi sa che devi farti controllare da uno bravo...

:-)

[Mr.BEAST] ha detto...

cazzarola, ecco vedi, dopo avere letto di daredevil il mio cervello era andato in pappa e non avevo notato il riferimento ai batman... allora no, non siamo diametralmente opposti, niente scannata! BWHAHAHA!

:-D

(ho appena preso il dvd del cavalierO oscuro e riconfermo ogni buona parola spesa)

kingsimon ha detto...

scusa , non per far lo stronzo , ma in che senso pare??? e' il mio mestiere fare i fumetti , e per forza di cose ho delle opinioni a riguardo , io francamente il fumetto di apocalipse now non vorrei mai vederlo , cosi' come non vorrei mai vedere il film di charlie brown.......... e amo spassionatamente tutt'e due.
perche' nel fumetto e' importante l'impaginazione , la scansione della tavole , delle vignetee e tutte quelle cose che fanno di un fumetto un fumetto , e se un fumetto e' bello dipende da quello , e perche' farci un film ??? non e' meglio fare un film con una storia bella e autonoma ???? e poi scusa , ma tu non hai opioni tanto quano noi ?? perche' le nostre sono pare???

The Coach ha detto...

2 sole parole.
Che. Schifo.

P.S.

A me già aveva fatto cacare abbastanza la trasposizione di "V for Vendetta". Di quest'altra cazzata se ne poteva fare tranquillamente a meno, mi pare.

[Mr.BEAST] ha detto...

kingsimon, perchè semplicemente il fumetto rimane il fumetto. tutto qui. tutto il resto sono comunque pare. se uno ci fa un film e in partenza a te fa cagare, non farti il sangue cattivo, lo faccio per te. ehhehe!

Uriele ha detto...

@ kingsimon: bhè scusa un film può diventare tranquillamente un fumetto e viceversa
Esempi:
Neverwhere->sceneggiato Tv-> libro-> fumetto
MirrorMask-> light novel-> film (anche molto carino)
The fountain (film e graphic novel di aronofsky)

Il problema non è tanto la trasposizione da un media a un altro, quanto l'efficacia del linguaggio che si utilizza per raccontare una storia (non è detto che il film debba seguire pedissequamente la GN o viceversa, come vale per le trasposizioni dei romanzi). Secondo me il problema con Watchmen è gestire in un solo film di due ore tutta quella mole di intreccio (potrebbero farci una trilogia o un'esalogia, ma penso che parte appassionati stretti non venderebbe al botteghino... un po' come il fantomatico Dune di jodorowsky). Se il progetto seguisse solo il punto di vista di un personaggio (fai per esempio Rorsharch) approfondendo la sua psicologia e la sua storia e lasciando perdere gli intrecci degli altri personaggi (o meglio, rimandando al fumetto), potrebbe venir fuori qualcosa di interessante. Magari mettendo alla sceneggiatura lo stesso mago barbuto

kingsimon ha detto...

si vabbe' , sono stato un po' estremista , anche a me piace vedere le varie trasposizioni , quando ben fatte , ma rimane il mio quesito , perche' farle , ripeto , possibile che non ci sia un qualcuno capace di scrivere un soggetto originale???

Greg ha detto...

AH...

Nessun Dove era uno sceneggiato TV?

...ostia...

perissi ha detto...

E quando ci saranno i cosplayer dei vari personaggi di Watchmen?
Sarà divertente chiedere, ad uno ad uno, se hanno anche letto il fumetto o visto soltanto il film.

sTUDIOpAZZIA ha detto...

Boicottiamo il film!

SP

P.S.: secondo me il buon Moore nemmeno sa della futura uscita del vedeogame.

Uriele ha detto...

@greg: è nato come sceneeggiato tv della BBC mi pare. Dopo Gaiman ha scritto il romanzo (era anche autore del soggetto e delle sceneggiature se non sbaglio).
La serie è... bhè... inglese, ma tutto sommato godibile

RRobe ha detto...

Per il Perissi: di Cosplayer di Watchmen ne ho visto più di uno. Acuni fatti anche molto bene.

kingsimon ha detto...

si , vero , li ho visti anche io i coplayer di roscharch , ma la cosa che mi ha fatto piacere era sapere che sotto quella maschera probabilmente si nascondeva un brutto uomo come quello vero.......

Uriele ha detto...

Aspetto il nuovo Gufo notturno: buzzone, bellino ma non troppo, completamente fuori forma e nerd.
E' il cosplay definitivo per tutti i basement dweller. Mi stupisco di vederne così pochi in giro: di solito i ciccioni fan tutti personaggi smilzi, come naruto o goku...

Giorgio Salati ha detto...

mmh... mi passa la voglia di vedere il film...