25.1.09

E buon compleanno.

25 anni fa, Steve Jobs e Steve Wozniak rivoluzionavano il mondo.
Questo è lo spot, realizzato da Ridley Scott, per lanciare il Macintosh.
L'unica nota stonata di tutto questo è che, 25 anni dopo, non riesco a non avere la sensazione che la Apple si sia trasformata (almeno in parte) in quel moloch che tanto combatteva.

11 commenti:

Fabrizio ha detto...

"O muori da eroe, o vivi abbastanza da diventare il cattivo"

Ad esempio l'Amiga è morta da eroina...

:D

Fab

amal ha detto...

non sei l'unico a cui sorge questo dubbio mi sa..

vabbè. ma io son strana e diversa..

neikos ha detto...

25 anni dopo, non riesco a non avere la sensazione che la Apple si sia trasformata (almeno in parte) in quel moloch che tanto combatteva.

Vedasi a riguardo la puntata della ventesima stagione dei Simpson "Mypods and Boomsticks", che percula allegramente la casa della mela.
C'è anche la parodia dello spot di Ridley Scott.

nerosubianco ha detto...

e io che pensavo che facevi gli auguri a me! : )

ottokin ha detto...

Ha ragione Fabrizio, 25 anni fa il mercato non esisteva, ora la Mela se la deve vedere con un mercato globale che nemmeno era lontanamente pensabile allora.

La domanda è un altra... cosa succederà nei prossimi 25! E parlo della Mela ma anche degli altri, 25 anni fa andavamo alle cabine telefoniche per strada con i gettoni!

Vi rendete conto che ne mancano solo DIECI a Blade Runner? Pensate che poi ci siamo cosi lontani?

RRobe ha detto...

Auguri Claudio!

spino ha detto...

Io farei notare che oggi come allora, tirà più un pelo di f... che un carro di buoi: guarda te che non hanno usato un sovietico virile lanciatore del martello per lo spot... :)

nerosubianco ha detto...

grasssie : )

il decu ha detto...

Sigh... quello è anche il primo computer del BVZM!

...chissà se Castelli alla tua età t'assomigliava un poco?

RRobe ha detto...

Ne dubito :asd:
DOmani, se mi ricordo, ti posto la figura di merda che feci con Castelli, qualche tempo fa.

il decu ha detto...

Bene...
di contro potrò ermeticamente raccontarti il rapporto surreale che io (non) ho con lui.