9.2.09

Oggi è meglio se sto zitto.

Ci sono un sacco di cose di cui vi vorrei parlare.
Da come è andata all'Impact, dei nuovi videogiochi che stanno arrivando, di fumetti e via dicendo.
Ma, sinceramente, oggi mi sento troppo indignato per quello che sta succedendo intorno alla Englaro.
Il cinismo e la disillusione mi avevano fatto credere di non essere più in grado di incazzarmi ancora con le forze del governo e quelle dell'opposizione. Ho scoperto che non è così... che c'è ancora un limite che, una volta superato, mi fa andare il sangue al cervello. Per oggi, è meglio che non posti niente perché non ho niente di legale da dire.

28 commenti:

ilflaviatore ha detto...

Ti capisco. Nel momento preciso in cui Re Silvio III ha parlato del decreto legge salva Eluana, ho capito, con una fortissima fitta nel cuore, che l'Italia non è più il mio paese.
Con dolore, sto cercando info sul visto australiano.

Un abbraccio

Flavio

Faust VIII ha detto...

Più di quello che si è detto, non c'è altro da dire. Sarebbe ora di rispettare la volontà della famiglia anche per quanto riguarda il silenzio...

RRobe ha detto...

Sì ma la cosa ormai è lontana dalla camera d'ospedale della Englaro.
QUi, ormai, stiamo parlando di un uomo che si sta pulendo il culo del sistema giuridico, della costituzione dell'istituzione Italia in genere.

Fabrizio ha detto...

Se vuoi, puoi sempre firmare QUI

Fab

beholder ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
beholder ha detto...

la politica è dolore. :*

amal ha detto...

Ci ho messo un po' a cercare nella testa qualche parola che potesse sembrare intelligente e non il solito sfogo di rabbia, il solito vomitare il disprezzo che ho addosso.

bhe ci ho messo un po'. e non ho trovato nulla a parte nervoso, rabbia, disgusto e tutta una gamma di sensazioni che ho descritto prima.

E' Tortura, tortura contro Eluana, tortura contro la sua famiglia. E non vi è nulla di cristiano in tutto questo, non vi è nulla di caritatevole e compassionevole. Per quanto la maggior parte dei concetti cristiani mi faccia ribrezzo.

E mi fa ribrezzo tutta la situazione in generale. L'accanimento terapeutico, il non rispetto delle scelte, le bufale che vengono raccontante (E' di oggi la notizia diffusa di un uomo di 36 anni "risvegliatosi" dopo anni di coma. L'uomo non parla, non si muove e "comunica" solo muovendo gli occhi che puntati verso determinate lettere dell'alfabeto, formando determinate frasi, una di queste sarebbe: "Sono felice e povera Eluana".) Ma per carità.. Pietà.

Vado avanti?! Sì vado avanti:


“Eluana è una persona viva respira, le sue cellule cerebrali sono vive e potrebbe in ipotesi fare anche dei figli. È necessario ogni sforzo per non farla morire”
(Silvio Berlusconi, 6 Febbraio 2009)


Ho cercato di trattenere il vomito sentendo questa frase. Dove ci regalano lo STUPRO di una raggazza e della sua famiglia, uno stupro con tanto di gravidanza indesiderata.
Trovo che sia mostruoso anche solo averla pensata questa frase. Trovo che un'ignorante non abbia diritto di continuare a fare disinformazione dall'alto del suo quarto d'ora di studio di neurologia. Trovo che sia una delle violenze peggiori che siano state inflitte alla sua famiglia.

Non ho molto altro da aggiungere..

Spero di avere grandi mani per scaraventare all'inferno ognuno di loro. Uno per uno. Per lasciarli sospesi, prigionieri del corpo, incastrati nella non vita.

Voglio arrogarmi il diritto di far valere il mio testamento biologico.

Scusa lo sfogo. Ma sono avvelenata.

Cià. Amal

spino ha detto...

Hanno detto al padre che la politica non poteva risolvere la questione.

Lo hanno costretto a rivolgersi altrove, in tribunale,

Il tribunale gli ha dato ragione.

Ora il tribunale ha torto...

...che schifo.

Faust VIII ha detto...

Quoto quasi tutto quello che ha detto Amal...Volevo concentrarmi sulle vittime della faccenda e non pensare a quello che questo governo eversivo sta facendo...So solo che non li sopporto più...
Un link utile per la memoria storica=>http://www.donzauker.it/2009/02/08/la-cura-ludovico/

FordPerfect ha detto...

Schifo,schifo,schifo....
ci hanno tolto la liberta del voto.
poi quella di pensiero
pian piano stanno riducendo la scuola ad un colabrodo...
mi sembra giusto che ora decidano anche su questo...
Schifo!

perissi ha detto...

Silenzio urlante.

Mastro Pagliaro ha detto...

Siamo arrivati al punto di rottura,
adesso può accadere di tutto.

difendiamo la costituzione!

Baldassarre ha detto...

La cosa più disgustosa sono gli ipocriti... devo dire che preferisco gli stupidi che credono davvero nelle cazzate che dicono, piuttosto che quelli che lo fanno consci di dire stronzate solo per fare bella figura e leccare un po di culi

Poi c'è chi approfitta di questa situazione per nascondere i reali problemi che sta attraversando l'Italia e per delegittimare la costituzione... e poi dicono che questa non è una dittatura...

ottokin ha detto...

qualcuno sa dirmi perchè NON ESISTE una foto di Eluana OGGI?
Non sarà mica perchè altrimenti tutti darebbero ragione a Peppino Englaro vero?

FordPerfect ha detto...

Bhe il padre di Eluana ha dimostrato una grande dignità nel non voler mostrare una foto della figlia nelle sue condizioni attuali.
non si è voluto piegare ad un "dibbattito" ipocrita e vacuo che cannibbalizza il dolore.

Adriano Barone ha detto...

http://www.carmillaonline.com/archives/2009/02/002934.html

flymat ha detto...

>qualcuno sa dirmi perchè NON ESISTE una foto di >Eluana OGGI?
>Non sarà mica perchè altrimenti tutti darebbero >ragione a Peppino Englaro vero?

o forse perchè qualcuno un minimo di dignità l'ha ancora... non c'è bisogno di una foto per immaginare come una persona immobilizzata in un letto alimentata a forza da 17 anni può essere ridotta, basta un pò di empatia.
Il problema è che a NESSUNO di quelli che blaterano (purtroppo non a vuoto) frega NIENTE di Eluana. E' una prova di forza vergognosa che porterà a delle conseguenze. Sono profondamente disgustato e preoccupato.

The Comedian ha detto...

Questione foto:
Beppino Englaro non solo non ha diffuso foto della figlia allo stato attuale, ma ha anche proibito, sotto minaccia di querela, di pubblicarne.
Comportamento più che dignitoso di fronte a una galassia di madri urlanti, amici inconsolabili, novelle 2000, verissimi e grande fratelli.

Adriano Barone ha detto...

Senza dimenticarla, Eluana è solo un pretesto per un preludio di colpo di stato.
E' di questo ormai che si parla, non di altro.
Che di Eluana non freghi nulla al governo, al primo ministro e che venga sfruttata solo l'emotività legata alla sua situazione è più che palese.

RRobe ha detto...

Sì, un comportamento assolutamente dignitoso che, in una società dignitosa, sarebbe stato premiato.
Peccato che non sia la nostra società.
E che la gente sia convinta che la Englaro nel letto d'ospedale sia la ragazza sorridente che si vede nelle foto.
Se poi Berlusconi si mette a dire che "gli hanno detto che Eluana ha un bell'aspetto" le cose vanno ancora peggio.

RRobe ha detto...

Esatto, Adriano.
Il punto, ormai (e tragicamente) è proprio quello.
Anche per me, che pure sento dannatamente sulla pelle la storia di Eluana, non è più quello il punto dello scorno.
Il punto è che si sta operando una sorta di colpo di stato silenzioso, delegittimando in un colpo solo la figura del presidente, la costituzione e la magistratura.

Che Forza Italia sia stato da sempre un partito politico eversivo è cosa ovvia, ma non pensavo che potesse arrivare a una tale audacia.
Se non fosse che stanno strumentalizzando una tragedia, ci sarebbe quasi (QUASI) da ammirarne l'acume e la spericolatezza.

flymat ha detto...

>...è solo un pretesto per un preludio di colpo di stato.
>...e che venga sfruttata solo l'emotività legata alla sua situazione è più che palese.

non sono convinto che sia così palese... purtroppo.

Roberto D'Andrea ha detto...

Sono pefettamente d'accordo con te. Il colpo di stato strisciante è già in atto. La vicenda Englaro è solo una scusa per la legislazione speciale, desiderata da questi qua sin dal G8 di Genova. La cosa avvilente è che il PD ha la stessa missione, e che se avesse vinto avrebbe fatto le stesse cose. Il vuoto mentale dell'opposizione è disarmante. La sinistra è fuori dai giochi e anche se fosse stata in parlamento non avrebbe fatto nulla. Parlare di fumetti o altro in questo momento è proprio impossibile. Paura del futuro. Paura Vera.
ciao
Roberto

p!o ha detto...

Segnalo la lucida analisi di Giulio Mozzi:

http://vibrisse.wordpress.com/2009/02/08/il-diverso-valore-di-uneluana-viva-e-di-uneluana-morta/

RRobe ha detto...

Grazie per la segnalazione. La rebloggo.

mrmozo ha detto...

sangue al cervello è forse la definizione piu' giusta per capire i miei sentimenti sulla situazione

Lowfi ha detto...

te l'appoggio duro

è orribile, semplicemente orribile

Raven ha detto...

RRobe: "Che Forza Italia sia stato da sempre un partito politico eversivo è cosa ovvia, ma non pensavo che potesse arrivare a una tale audacia.
Se non fosse che stanno strumentalizzando una tragedia, ci sarebbe quasi (QUASI) da ammirarne l'acume e la spericolatezza."

Audacia?
Spericolatezza?

Ma saranno almeno quindici anni che lavorano assiduamente, giorno dopo giorno, per pararsi il culo.

Dove sta l'audacia? dov'è il pericolo, quando hai raso al suolo (o hai quasi completamente debellato) ogni possibile cellula di resistenza?

Questi si sono preparati il terreno, e adesso giocano in casa. E con l'appoggio dell'alleato perfetto, quello che da quasi sedici secoli fa il buono e il cattivo tempo in Italia, irradiando la sua nefasta influenza dalla zona di Roma in tutto il mondo occidentale e non (e in quella che un tempo chiamavano Terra Santa ancora se lo ricordano).

Abbiamo Bonito Napoloni a braccetto con Palpatine.

E chi li ferma più?