16.2.09

[RECE] Il Curioso caso di Benjamin Button

Inizia come "Big Fish", in mezzo c'è una versione estesa e non divertente di "Forrest Gump", finisce come uno spot dell'Adidas.
Inutile polpettone raccatta oscar, troppo lungo e troppo facile per essere di un minimo interesse.
Durante tutta la proiezione poi, mi sono indignato per il plagio delle script nei confronti di "Forrest Gump" (in particolare le meccaniche narrative dei rapporti sentimentali), per poi tornare a casa e scoprire che lo sceneggiatore è lo stesso.
Dalla noia totale si salvano la sempre più elegante regia di Fincher, alcuni ottimi dialoghi e il sapiente uso degli effetti speciali.
Ah, sì... anche la ragazzina rossa promette bene.