29.4.09

Dietro le quinte di The Expendables.

Leo (pure lui appassionato di Sly) mi manda questo dietro le quinte di uno dei film che entrambi attendiamo con più ansia. Lo dico sempre che Leo è un genio. 

6 commenti:

Maurizio ha detto...

Certo che vedere Stallone con le labbra rifatte (da un po' ,per la verità) mi procura un senso di profonda tristezza.

il decu ha detto...

Come fai a non amare uno che in sceneggiatura apre la storia, di un povero cristo che risorge, col cristo risorto che campeggia sul ring di una vecchia palestra?
Come fai a non amare Staying Alive?

Quello che non si spiega è un po' tutto il resto degli anni a seguire...

Evilex ha detto...

Stallone alla regia mi ha sorpreso positivamente con l'ultimo Rambo, anche se sembrava gareggiasse per il titolo di film più violento della storia.
L'idea del crossover movie con alcune delle action stars di ieri e di oggi mi intriga non poco. Speriamo bene!

Giorgio Salati ha detto...

Caspita, la quantità di botulino sta superando quella degli steroidi!

Joel ha detto...

Comunque é ancora pieno di energia per avere piÙ di 60 anni, grande Sly!

Thomas Magnum ha detto...

Gioia et gaudio.