22.4.09

Drago?! QUALE DRAGO?!

Terza partita di D&D.
Alla nostra allegra compagine si è aggiunto Wuber, che si è subito fatto notare per la sua proverbiale disponibilità nel mettere a disposizione del gruppo i suoi articoli da disegno.
Non riuscendo a trovare fogli puliti in giro per casa, il disegnino qui sopra l'ho dovuto fare dietro alla fotocopia di una tavola di Massimo Carnevale.

Nota epica della serata numero 1:
il goliath barbaro di Werther ha massacrato un capo coboldo (di cui il master andava molto fiero) con un solo singolo colpo fortunato.
Nota epica della serata numero 2: abbiamo ucciso il nostro primo drago.
Nota meno epica della serata: il personaggio di Giulio è morto sotto il drago di cui sopra, che gli è caduto addosso dopo che lo avevamo ucciso.
Saluti Solomon. Eri un prete inutile ma non ti meritavi una fine tanto ingloriosa. I Ratti Sanguinari ti ricorderanno per sempre. O almeno, per qualche partita.

A margine c'è da segnalare che, nonostante quello che lui possa dire, il personaggio di Giacomo è chiaramente un halfling. Magari un halfling molto alto... ma di sicuro non un elfo.
Dalla prossima partita, io passo a fare il master e Riccardo a giocare.
Ho qualche idea divertente che mi gira per la testa.

Mi sa che a breve apriamo un bloghettino scemo in cui verranno postate cazzatiole varie (disegni, raccontini e resoconti) sulle partite.