29.4.09

Metti il nano davanti alla porta e scappa!

Nuovi arrivi nel nostro gruppo di D&D.
Giulio ha fatto il suo nuovo personaggio dopo la prematura scomparsa del precedente (vedere QUESTO post per avere ragguagli). Questa volta ha deciso per un Nano Paladino che sembra avere una sola caratteristica interessante: la capacità di diventare inamovibile come tratto razziale. Il gruppo lo ha preso subito in simpatia e adesso, quando vogliamo sigillare una porta, ci lasciamo dietro Giulio.

Nel disegno qui sopra (opera di Giacomo) potete vedere il personaggio di Werther impegnato in una divertente partita di "sposta il nano".

Anche Riccardo ha fatto un suo personaggio e io sono passato a masterizzare.
Nella vignetta qui sopra, il simpatico Bevilacqua ha pensato bene di illustrare il modo in cui (secondo lui) conduco una partita. La battuta mi ha divertito così tanto che gli ho fatto fallire tutti i tiri salvezza.

Emiliano Mammucari è entrato nel gruppo. Il che ha di sicuro alzato di parecchio la qualità media dei disegnini fatti intorno al tavolo da gioco...


...ma vedere la sua facilità di disegno ci ha pure depressi un poco a tutti.

Con tre personaggi nuovi da presentare agli altri e da integrare nella trama, c'è stata qualche iniziale incomprensione che il sempre prode Giacomo ha deciso di illustrare bene...

...fortunatamente, le difficoltà hanno unito il gruppo e il buon Werther ha pensato di rappresentare un momento di routine quotidiana.

Del resto, il gruppo si è dimostrato unito nelle decisioni importanti...

...e sempre pronto per una bella foto di gruppo!



Insomma... l'avventura continua!

p.s.
se a ogni partita continuiamo a produrre questa mole di materiale, entro fine anno facciamo una serie mensile!