17.6.09

[RECE] I Love Radio Rock


Il cinema ha delle regole non scritte.
Per esempio, se fai un film in cui c'è uno sceriffo/ranger dall'aria dolente, devi chiamare Tommy Lee Jones. Altrimenti, tanto vale non fare il film.
Alla stessa maniera, se fai un film sulla musica e nel cast non hai coinvolto almeno Philip Seymour Hoffman e Bill Nighy, allora lascia perdere, molla tutto, scordati del progetto e dedicati a qualcosa di meno complicato.
Fortunatamente per Richard Curtis, sceneggiatore di commedie sentimentali pungenti ma molto ben educate come Quattro Matrimoni e un Funerale e Nothing Hill e regista di Love Actualy? e di questo The Boat That Rocked, Hoffman e Nighy ci sono e con loro pure un divertente Kenneth Branagh, una ironica Emma Thompson e il sempre favoloso Nick Frost.
Il film è carino, ha una colonna sonora che è una bomba e ci racconta una versione all'acqua di rose della rivoluzione culturale che investì l'Inghilterra (e il mondo) dagli anni sessanta in poi.
Tutto troppo gentile e leggero per essere incisivo (in confronto, RadioFreccia sembra un film impegnato) ma, tutto sommato, una pellicola gradevole, nobilitata da un cast che, da solo, vale il prezzo del biglietto.

O forse sono solo io che ho un debole per Bill Nighy, Philip Seymour Hoffman e per i film che parlano di rock.

10 commenti:

RadioPunx ha detto...

Mi toccherà vederlo, almeno per ascoltare la colonna sonora!

Giangidoe ha detto...

A me Philip Seymour Hoffman piace da quando l'ho visto per la prima volta in MAGNOLIA. E con lui gli altri attori feticcio di Paul Thomas Anderson, vale a dire John C. Reilly, Julianne Moore (che giò conoscevo), Philip Baker Hall e quella faccia così smaccatamente anni 50 di William H. Macy.

[mr.beast] ha detto...

appena posso, me lo guardo!

FordPerfect ha detto...

Per me è una visione obbligata per via del mitico Nick Frost!(in Spaced è semplicemente esilarante!)
Senza dimenticare hoffman,of course!

Giorgio Salati ha detto...

Un cast incredibile! Bill Nighy è un grande, anche se sopra tutti Emma Thompson è forse la mia preferita.

AlessandroDiVirgilio ha detto...

Ma Radio Freccia E' un film impegnato!

Riguardo quella... cosa... che mi dici? ;)

sraule ha detto...

Ma a chi non adora Bill Nighy? Dopo la rockstar ex-eroinomane di Love actually ho pensato che potrei anche adottarlo.

RRobe ha detto...

E la sua parte su "Still Crazy"??

Giorgio Salati ha detto...

infatti, in Still Crazy era perfetto!

werner ha detto...

Non c'entra nulla col film in questione, ma a me il titolo fa venire in mente (e rimpiangere) una radio rock che ormai da un anno non esiste più: RockFM.
Una voce che si è spenta forse proprio perché quella rivoluzione culturale di cui parli si è poco a poco sciolta nell'acqua di rose...