9.9.09

Perline e specchietti.

Le gioie di avere un blog letto da troppe persone:


- Ciao, siamo una società che si occupa di promozione su internet e viral marketing. Abbiamo notato che il tuo blog occupa una posizione piuttosto alta su Blogbabel e ha un considerevole numero di contatti mensili, ti andrebbe di collaborare con noi per promuovere alcuni prodotti?

- Del tipo?

- Abbiamo questo film fighissimo in uscita. Se vuoi parlarne sul tuo blog ti mandiamo tutti i materiali promozionali.

- Sì, ok... ma la contropartita?

- Nel senso?

- Questa è pubblicità, giusto? Se è pubblicità, io mi aspetto che ci sia una qualche forma di pagamento. M'è già capitato di fare cose del genere e sono stato pagato.

- Ah, no... questa è una operazione senza budget.

- Cioè, voi lo fate senza essere pagati? Perché siete altruisti e vi piace tanto il film che dovete promuovere?

- Che c'entra... se proprio ci tieni potremo mandarti dei gadget del film.

- Cioè... Mi volete pagare in cappellini e spillette?!

- Senti, sai che c'è? Il tuo blog non ci interessa.

- Tanto meglio per voi.

Il problema è che in giro ci sono troppi nerd e sfigati pronti a lavorare gratis pur di avere una qualche investitura ufficiale di qualche tipo. E 'sta cosa, purtroppo, non riguarda solo i blog.

p.s.
se vi capita di vedere in giro per la rete degli articoli (non critici) su G.I. Joe, adesso sapete come sono stati generati.