27.10.09

Guzzanti non passa mai di moda. Rutelli, fortunatamente, sì.


Rutelli ci dice che intraprenderà un percorso personale.
Per la strada la gente si strappa le vesti.
Nel frattempo, Guzzanti ci viene incontro con un video d'annata, di rara attualità.

8 commenti:

fabio costante ha detto...

Meraviglioso! )))

CREPASCOLO ha detto...

La staffilata più dolorosa nel costato di Rutelli è stata la battuta di un Daniele Luttazzi ''ottimista '' che, nel 2001 , ipotizzava che se dalla muffa si ricava la penicillina, qualcosa prima o poi ci avrebbe dato anche Rutelli. Travaglio ha riciclato l'idea sostituendo, al mascellone del nostro, il sorriso curiale di Schifani, ma questa è un'altra storia.
Non mi sento però di sottovalutare la mossa di Francesco pèrchè: 1) è in giro da più tempo degli special di Cico ed a loro è sopravvissuto 2) il bipolarismo non è così radicato come alcuni sostengono 3) l'italiano medio crede di essere centrifugo, ma è centripeto - sogna di essere James Dean, ma è il compagno della parocchietta del primo Sordi, pregi e difetti included.
Da qui a dieci anni non è escluso che si ritorni ad una situazione simil-penta partito, con altri nomi e prassi, ma chiamare omelette una frittata non significa fare a meno delle uova.
Spero che almeno tornino gli albi Corno a quattro colori perchè non è possibile leggere un albo dalle pagine lucide o dalle tonalità iper dark come quelli moderni, sparapanzato sul divano alla luce dell'abat- jour. A queste condizioni, posso accettare anche il ritorno della DC - non nel senso di mamma di Batman, of course. Forse.

RRobe ha detto...

In linea di massima, concordo pure con la tua analisi Crepuscolo... ma Rutelli, ormai, è un soggetto politico impresentabile, dai. O forse è che sono di Roma e la mia visuale è influenzata da questo.

RRobe ha detto...

Crepascolo, non crepuscolo. Scusa.

fabio costante ha detto...

Non è il tuo essere romano a influenzare il giudizio su Rutelli...mi sembra che sia onestamente impresentabile ovunque.

Ha solo colto la palla al balzo per tornare sui giornali.

ivanhawk ha detto...

Rrobe, l'hai vista vignetta di Makkox su Macchianera?

RRobe ha detto...

Adesso.
Fa davvero ridere.

CREPASCOLO ha detto...

Io sono milanese, ho vissuto a poche porte da Tognoli - ex sindaco e cognato di Craxi - ed ho visto gli studenti discutere con un accaldatissimo Pamparana davanti al Palazzo di Giustizia di Milano quando il pool di Mani Pulite si dimise per protesta. So di non sapere, come direbbero Socrate e Mike Bongiorno, ma nessuno è impresentabile. Il Palazzo pasoliniano ha le porte girevoli che rullano continuamente come i caccia in un film di Tony Scott. Mi rendo conto che per un romano Rutelli sia intollerabile, ma ne riparleremo quando qualcuno, tra qualche tempo, offrirà un dicastero alla signora Mastella.
O a Joe ''Mad'' Madureira. Se le opzioni fossero queste due, spero che vinca la moglie di Clemente, perchè Ultimates 3 è stato un blockbuster che non credo possa replicare la darklady di Ceppaloni.