2.11.09

Io e Dylan.

La conferenza su Dylan tenutasi a Lucca.
Ringrazio Luca Pirilli per il video.

16 commenti:

Lucathegreat ha detto...

Ammazza, sei un fulmine!

Figurati, è sempre un piacere! ;)

Ivan Vitolo ha detto...

si nota che già prima della fatidica domanda della Barbato davi delle occhiate in sua direzione... sembri quasi spaventato da lei. Ti aspettavi qualche bastardata da parte sua già da prima?

RRobe ha detto...

Mi aspetto sempre qualcosa da Paola!

Ivan Vitolo ha detto...

deve essere terribile vivere con st'ansia...

Luca ha detto...

avevo visto qualcuno con la telecamera in effetti!
a riveder i primi secondi del video ho ripensato immediatamente alla moderatrice del dibattito... ma solo a me è sembrata un "tantino" impreparata?

SJ ha detto...

Ma quella che vi intervistava chi era?

Simone Longarini ha detto...

Scusate ma io non ho capito chi è quel ragazzo con i capelli corti che faceva parte degli sceneggiatori durante l'intervita. Aspetto delucidazioni, grazie.

maurizio battista ha detto...

Ecco un incontro a cui mi avrebbe fatto piacere assistere. Ma come al solito niente Lucca... spero di poter rimediare prima o poi. In ogni caso grazie a Luca Pirilli e a RRobe per il video. Per un vecchio lettore di Dylan come me, questi dibattiti sono una vera manna.

@Simone Longarini: lo sceneggiatore in questione era Giovanni Di Gregorio.

Dario ha detto...

Oh, finalmente ho trovato uno che la pensa come me su Groucho!

Sottoscrivo pure le virgole della tua analisi su di lui.

Effettivamente questa interpretazione del personaggio già in parte è trapelata da "Il modulo A38" e mi farebbe piacere se in futuro venisse approfondita.

Il Signor Wolf ha detto...

magari l'hanno già scritto e sicuramente l'hai già visto ma sul sito bonelli si vede (in piccolo) la copertina di Mater Morbi

http://www.sergiobonellieditore.it/auto/componi_sbeweb1?ID_giornale=53&pers=DYLAN%20DOG

Davide ha detto...

un tantino impreparata mi sembra anche benevolo...

DomenicoDragone ha detto...

E' il mio primo commento nel tuo blog.
Interessante conferenza,i siparietti tra te e Paola gli ho trovati fantastici,quando ci delizierete con una collaborazione?..:)
Fantasie a parte,complimenti Roberto!

KoTa ha detto...

Io non ho sopportato la moderatrice, continuava a parlarvi sopra con dei commenti sinceramente inutili e fastidiosi.

Rendl ha detto...

Impressioni a caldo di uno spettatore "medio"(che ringrazia anticipatamente sia: a) il tizio che ha ripreso la conferenza "Io e Dylan", sia b): Roberto Recchioni, per aver messo sul blog questo video e aver permesso a chi non era fisicamente presente a Lucca di seguire lo stesso la conferenza):
a)Roberto: è il più giovane, ma anche quello che ha le carte più in regola per lasciare un'impronta indelebile nella serie; fai bene ad aspirare al meglio; e fai benissimo a sottolineare come all'inizio Tiziano Sclavi avesse creato un fumetto lontano mille miglia dal "politicamente corretto"; la domanda (giusta) da porsi l'ha posta Paola Barbato: fino a che punto ti spingerai con Dyd?
b)Paola Barbato: ha grinta da vendere, sembra stia sempre sull'altolà o sul chi va là; ma ha talento da vendere anche lei; si vede che gode di una certa "autorità" all'interno del gruppo degli autori dylandoghiani; sia Roberto che Tito si mostrano molto attenti quando parla lei, ne rispettano il parere e non perdono nemmeno una virgola di quello che dice (e questo vuol dire "essere autorevoli");
c)Tito Faraci: è il più elegante del gruppo; non tanto e non solo per come parla e per lo stile, ma per quello che dice. Uno che non vive lo stato d'animo giusto per scrivere ulteriori storie di Dylan Dog in questo momento e che, per questo, smette di scriverne, non può non essere una persona elegante: che sa quando è bene fermarsi o smettere.
Sugli altri non mi pronuncio. I loro volti e le loro parole non si sono impresse in modo così vivido come quelle dei tre autori succitati...

Francesco_Imp ha detto...

Quello che dici al minuto 19 è puro vangelo... spero di vederlo nelle tue prossime storie!

Hellpesman ha detto...

ho fatto di tutti per riuscire a venire alla conferenza ma avevo duemila(12) impegni... che iella... riuscirò mai a vedere una conferenza così? spero alla prx lucca :).. quindi dico bis please :)