13.12.09

Pugni in faccia.




il solo sistema che gli era sembrato efficace coi delinquenti e con gli onesti, coi buoni e coi cattivi, era il pugno in faccia.
Si sta guastando tutto con questi macchiavellini. La polizia scientifica è una cosa e va bene, ma la polizia delle paroline buone, della persuasione, del giochetto psicologico, fabbrica solo nuovi delinquenti. Tu prima dai un pugno in faccia, e poi fai la domanda, vedrai che quello che ha preso il pugno ti risponde più a tono perchè ha capito che se occorre sai parlare il suo linguagio. E se quello che ha preso il pugno è un uomo onesto, pazienza, anche gli uomini onesti possono andare sotto il tram.

Giorgio Scerbanenco, "Venere Privata".

16 commenti:

Enrico ha detto...

Bentornato

ho condiviso il post su facebook spero che non sia un problema, altrimenti rimuovo subito

Buona guarigione

el mauro ha detto...

guarda il video. l'attimo più agghiacciante è quello subito successivo a quando viene trascinato in macchina dalla sicurezza. Lui li blocca tutti, con gli occhi di fuori e chiede di essere lasciato. Lui esce dall'auto e si fa vedere dal pubblico. Dagli Italiani. Con la sua maschera di sangue. "Sono un martire. Guardatemi e pensatelo. Sono un martire. Il martire degli Italiani".

Mauro

saldaPress ha detto...

Sì vabbè Scerbarnenco, perché certa gente non si rende conto che, facendo così, si fa solo il gioco di Berlusconi?

:) CIC!

sraule ha detto...

grande libro.

dice tutto quello che c'è da dire su un sacco di cose.

sto svicolando?

RRobe ha detto...

Per il Cicca: ma 'sti cazzi. Glielo avremo voluto dare tutti.

el mauro ha detto...

e comunque la faccia martoriata è già culto.
Io propongo le magliette tipo che guevara e jim morrison.
E obama.

Mauro

saldaPress ha detto...

C'entra poco il desiderio di tutti.

Il problema è uno e uno solo: quello lì lo ha eletto la maggioranza (x me demente) dei cittadini italiani.
È una regola semplice: quella scelta va rispettata altrimenti da democrazia si passa ad un'altra cosa.

Mi dici che cazzo serve dargli un pugno se non a rafforzare l'idea che sia una vittima?

:) CIC!

the.oath ha detto...

Grande rrobe come al solito.

un saluto.

Lowfi ha detto...

le magliette no, vi prego, sono solo un modo per banalizzare e allo stesso tempo amplificare la cosa ad uso e consumo delle prefiche di regime.

C'è stato il gesto, punto.

Ad opera di un poveraccio, punto.

Chi glielo voleva dare sorriderà, ma sappia che lui in dieci giorni si rifà i denti, noi dovremmo ricacare questa cosa per mesi.

werther Dell'Edera ha detto...

Bah... non ci sono più i Lee Oswald di una volta!

sabo ha detto...

@ Dell'Edera: se è per questo allora non ci sono più nenache i JFK di una volta..

Andrea Cavaletto ha detto...

x Lowfi... nn ho tanto capito il concetto...
cosa sono le PREFICHE DI REGIME???
Delle fiche precedenti al regime stesso?
E se sì, a chi ti riferisci?
Mica alla Daddario...
:)

Marco "Bamba" Zorzan ha detto...

ohhhhh...finalmente di nuovo tra noi!!!!!!
Però cazzo qualcosa di piu pesante ci voleva per fare un lavoro fatto bene, solo un nasino rotto e due denti è poca Rroba!!!!!;)
Però ke goduta........

Greg ha detto...

è stata tipo la scena che mi ha fatto più ridere degli ultimi 5 anni

the.duch ha detto...

purtroppo dopo il pugno nessuno gli ha fatto la domanda...

Greg ha detto...

anche se ricordo a tutti, è il gesto di disturbato mentale