10.12.09

[Rece] Jennifer's Body




Con questo film Diablo Cody voleva dimostrare di essere una sceneggiatrice versatile e di saper passare con leggerezza dalla commedia agrodolce al teen horror, sempre con questo film Megan Fox voleva convincere tutti che la parte della liceale fica & stronza gli riesce proprio bene, in barba a chi, dopo i due Transformers, pensava fosse in grado solo di interpretare ruoli drammatici .
Solo una delle due ce l'ha fatta.

Già dalla locandina si intuisce che non ci troviamo di fronte ad un'opera che fa dell'originalità il suo punto di forza:






o che certi grafici sanno usare solo lo strumento "inverti specularmente e aggiungi il nome Megan Fox", eppure sono sicuro che non ci fosse quel tasto su photoshop l'ultima volta che ho controllato.
E non c'era neppure quello "Copia una foto di Angelina Jolie".

Comunque per farla breve, da una parte abbiamo un film che mette in scena il template della high school americana saccheggiando da qualunque film del genere: abbiamo la ragazzina brutta che nasconde una topona, liceali stronzi, nerd, football, timidezze, calori e tanta voglia di sperimentare il sesso. Dall'altra c'è il tentativo di rendere il tutto fruibile ai giuovani d'oggi in maniera abbastanza goffa, togliendo la classica band metal dedita a satana e schiaffandoci un gruppo di emo, uomini con l'ombretto e avidi di gloria che scaricano i rituali demoniaci da internet (e talmente cretini da ritenere la Fox ancora vergine), riferimenti ai social network, gergo giovanile, e così tutte quelle cose che urlano "Hey giovani sono un film tarato sui vostri gusti, amatemi!"

La parte horror è decisamente abbozzata, poco incisiva e parecchio telefonata anche se, splatter al punto giusto. Il problema è che non si son decisi se fare un film splatter, un rape & revenge o un film da salti sulla poltrona, e come i giochi di ruolo insegnano, se porti avanti troppe classi non verrà mai un personaggio buono veramente utile a qualcosa. Il risultato è blando, privo di veri momenti di tensione, e se non mi sono spaventato io, che salto pure se mi fanno un colpo di tosse alle spalle, qualcosa non ha funzionato.


Se invece siete delle scuola "Affanculo l'horror, io voglio vedere Megan Fox e dopo dare il suo nome alla mia mano" tanto vale che continuiate a cercare materiale in rete. Certo ammicca e puttaneggia come dovrebbe, d'altronde nel ruolo della reginetta della scuola, zoccola e un po' stronza ci sta bene come Morgan Freeman a fare il negro saggio, ma in quello che doveva essere il suo film feticcio si vede molto meno di qualunque foto di backstage e passa il resto del tempo a fare le facce cattive alla telecamera. Almeno i famigerati pollici sono inquadrati poco e solo 20 minuti del film son dedicati alle sue labbra semiaperte.

Ah si c'è anche il bacio lesbo, ben fatto eh? Ma 15 secondi di bacio su pellicola valgono la pena solo se sono coinvolti il Papa, Andreotti, due pecore e almeno mezzo barattolo di burro d'arachidi.

L'unica parte che si salva a pieni voti è la sottile, ma neppure troppo, presa per il culo del modo, tipico dei nostri tempi, di affrontare e mercificare il lutto con fiaccolate, canzoni a tema, discorsi toccanti, fanboy privi di cervello e rockstar tanto tanto buone.

Tirando le somme ci troviamo davanti ad un grosso "meh", un prodotto pompatissimo ovunque che però si rivela (com'era probabile) un filmetto da poco, che ha studiato a tavolino i grandi classici senza però saperli omaggiare doverosamente (come un Rob Zombie, per esempio). Molto teen, poco horror, troppi emo, nudità prossime allo zero (eresia!) e qualche spruzzo di sangue per condire.

Dedicategli una serata piovosa in cui avete scoperto che in frigo vi avanza una pizza e avete ancora qualche birretta fresca.

(se manca o avanza qualche H capitemi, son le tre, domani casomai correggo).


14 commenti:

Hen, la Nubetossica ha detto...

"Almeno i famigerati pollici sono inquadrati poco..."

Un horror solo sfiorato, dunque.

PaoloArmitano ha detto...

Si si, guarda bene, quel tasto c'e' e ultimamente l'ho visto usare anche in alcune cover di fumetti.

Fabio... ha detto...

Su "foto di backstage" pensavo mettessi lo zoccolo di cammello

Ammè le bocche vogliose mi ricordano tutte (Jolie compresa) la precedente Liv

sraule ha detto...

be', liv aveva tutto un altro stile (e non c'è da stupirsi).

Archimede ha detto...

che jennifer

Fabrizio ha detto...

http://www.cinemedioevo.net/Vampiria/Film/Vampiri/Draghoula.htm

vabbè che manco true blood c'ha avuto st'idea originale è...

Greg ha detto...

nonostante le assenze questo blog insiste nel dedicare troppe parole a film davvero inutili

state facendo un ottimo lavoro!!!

Lowfi ha detto...

gli unici film utili che conosco sono un corso di squirting su youporn e "Uomo vs Natura"

3Deimos ha detto...

Jennifer's Body??? Ah si, quella cagata di film horror che c'è ora al cinema...e si, quella cagata con la topa li...si, capisci? Si...quella gran cagata. L'horror vero lasciamolo agli sceneggiatori/registi che lo sanno fare.

krapula ha detto...

troppo lunga questa recensione per una cagata del genere.

[mr.beast] ha detto...

PerfHetto! :-D

Lowfi ha detto...

krapula ti manca il piacere sadico di far del male prolungato agli inermi, le recensioni dei film di merda sono il mio torture porn

krapula ha detto...

Hahahahahahaha!!!!! hai vinto

alexfiumi ha detto...

"krapula ti manca il piacere sadico di far del male prolungato agli inermi, le recensioni dei film di merda sono il mio torture porn"

Geniale!!! ;)