25.1.10

Epilogo.


Il sottosegretario di stato a lavoro, salute e politiche sociali, Eugenia Roccella, ha letto l'albo.
L'articolo lo trovate QUI.
E' un bel pezzo.


33 commenti:

Uomo del monte ha detto...

si è dimostrato migliore di tutti sti imbrattacarta. ci vuole anche poco a dirla tutta

Ivan Vitolo ha detto...

alla fine una bella recensione :asd:

Davide ha detto...

pensa te

ma allora mo' i giornalisti devono leggersi l'albo?

marco ha detto...

Ciao Roberto, non riesco a capire come si possa creare tutto questo circo mediatico sul vostro albo di dylan dog che nessuno aveva ancora letto. a me sembra tutto assurdo. io l'avevo letto il giorno stesso che è uscito è l'ho trovato molto profondo e i disegni meravigliosi. voi sapete fare il vostro lavoro con serietà ed impegno tutti gli altri sono solo dei piccoli avvoltoi. mi dispiace che ti abbiano trattato con superficialità, abbi cura di te. ciao. marco

Riccardo ha detto...

finalmente possiamo mettere la parola fine a questa querelle...o forse no. Anzi, magari c'è da sperare di leggere ancora qualcosa che venga dal mondo del fumetto. Bravo RRobe!

Hanuman ha detto...

Bello... anche se, a essere pignoli, nella frase finale sembra volerti attribuire il pensiero di Dylan che, se non ho capito male, non è esattamente il tuo...

maurizio battista ha detto...

Questa data entrerà nella storia!
Sei riuscito a far leggere un fumetto ad un sottosegretario del governo. O__O

Dario ha detto...

La cosa più divertente è che tutta questa sarabanda di intellettuali non sa mezza acca di fumetti e si ostina a volerne usare il lessico.

Su Liberazione eri "disegnatore", quelle che comparivano erano "tavole" (!!!) ed erano tratte tutte da Mater Morbi (cosa non vera, vista l'illustrazione shiningiana di Carnevale).

Qui invece sei semplicemente soggettista della storia.

...

Le persone parlano ma non sanno quello che dicono.

Tyler Namakawa ha detto...

Posso dire solo questo...

Sei stato EPICO!!

Stammi Bene RRobe!

RRobe ha detto...

Mi ha chiamato la Rai.
Pare che domani vado in televisione e nei prossimi giorni alla radio.
Continua a parermi parossistica tutta questa cosa.
Ma se mi permettono di parlare di fumetti (o di pornografia), tanto meglio.

Ivan Vitolo ha detto...

dacci + info :D... orari e programmi ;D

maurizio battista ha detto...

Grande!!!
Quoto Ivan. E non dimenticare la maglietta con scritto MILF HUNTER! :-)

gianluca ha detto...

in TV? mmm tra un po' diventerai un divo e avrai Corona alle calcagna. Fermati finchè sei in tempo! ;-)

paperoga ha detto...

quando ho letto l'albo, francamente a tutto ho pensato tranne che ad un fumetto che ponesse dei dubbi sull'eutanasia. era talmente in sottofondo, a fronte di tematiche ben più complesse e angoscianti, come il rapporto con la malattia, che anche uno come me che ci ha fatto una tesi di dottorato sul testamento biologico non ci ha dato peso più di tanto. l'articolo della roccella è condivisibile, è una recensione apprezzabile. la roccella rimane però quello che è: una per cui la sacralità della vita passa dall'applicare coattivamente a persone incoscienti, in barba a qualsiasi direttiva anticipata, un sondino nasogastrico con idratazione e alimentazione artificiale, protratta per anni, perchè questo non è accanimento terapeutico. il suo bell'articolo non mi fa fesso. come direbbe il professor fontecedro, disgustorama.
ps. dacci dentro rrobe. hai scritto una grande pagina del fumetto italiano.

Lucathegreat ha detto...

Dicci dove! Dicci dove!

Uomo del monte ha detto...

a robbè mi raccomando tutto sul tubo

RRobe ha detto...

Ma sei matto? Io manco me lo registro.
Ma hai presente il mio accento?

sundance bd & billy the comic ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
sundance bd e billy the comic ha detto...

La rece sul mio blog!

Design270 ha detto...

ora dacci qualche coordinata però...
Orario, canale, come ti vesti, quale gesto per salutare i tuoi lettori, insomma queste cose qui.

Uomo del monte ha detto...

più che l' accento è la voce da frocio ( per dirla alla phobbio )

Uomo del monte ha detto...

( ma a me e a goebbels piaci così )

MicGin ha detto...

la vicenda si può vedere anche da un'altra angolatura... e se per caso (per caso...!) nell'albo si fosse rappresentata e valorizzata una tesi in qualche modo favorevole all'eutanasia? o per lo meno al testamento biologico? cosa sarebbe accaduto? non basta fare i brillanti e dire che, solo dopo aver letto l'albo, tutto è a posto, potete circolare grazie. la libertà di espressione, anche di un fumetto, deve rimanere un valore assoluto.
si potrà obiettare che si è discusso, ma c'è stato un momento in cui c'era un clima aggressivo.
questa vicenda non mi è piaciuta per niente. ma almeno ha fatto fare un bel passo avanti al fumetto seriale bonelliano.
oltre a dare ancora una volta una dimostrazione di cosa sia diventata la politica...

RRobe ha detto...

Mi pare che il fatto che l'albo sia pienamente a favore del testamento biologico lo abbia notato.
Lei comunque, il dito lo aveva puntato sul fatto che credeva che il fumetto tendesse a dire "i malati non esseri umani".
Mi pare.

RRobe ha detto...

Dovrebbe essere Rai News 24, credo intorno alle 20 e 30.

Domani vi dico meglio.
Io non avevo capito.
Pensavo che fosse la radio e ho detto sì.

MicGin ha detto...

sì, mi correggo! Rimane quel Dylan Dog non ha ragione che potrebbe passare alla storia. Insomma, aldilà di tutto, questioni come queste non dovrebbero mai essere strumentalizzate. Piuttosto, i politici, facciano delle leggi serie, soprattutto su temi del genere.

Ketty Formaggio ha detto...

Ciao,
stanno parlando di te anche a Dispenser questa sera 25 gennaio. Stupendo programma. Andate sul sito a scaricare il podcast.

Un saluto! :)
k

Fabio ha detto...

No, cheppalle, io a casa la tv non ce l'ho! Tubbate 'sta roba perfavore!

Fabrizio Ricci ha detto...

Mitico Rob! Guardo spesso rainews24, e in questi giorni ci ho pensato più di una volta che un interessamento a proposito sarebbe davvero la svolta!
Ma in che programma ti ospiteranno? Sarebbe il massimo se fosse un programma di recensione letteraria (insomma se ti chiamano per parlare del fumetto e non delle polemiche di questi giorni)... sarebbe l'implicita accettazione del mezzo-fumetto al pari del mezzo-libro (che finora chiunque in televisione si è ben visto dal confondere)

Ketty Formaggio ha detto...

Vi do il link podcast dispenser ma andate a scaricarlo abbastanza presto che nel giro di una settimana circa cancellano le vecchie puntate.

besos a tutti!

Greg ha detto...

io me lo sentivo che saresti finito in TV.

RRobe ha detto...

Grazie Ketty.

Giorgio Salati ha detto...

Cioè, non ci posso credere. Sei riuscito a far recensire un Dylan Dog da un sottosegretario del governo! Ahah! Evento storico!