29.3.10

OMFG

Non è nemmeno un teaser.
E' una robetta alla buona per far capire ai produttori come sarà il film.
Sono in fibrillazione.

Se ne volete sapere di più, andate QUI.

19 commenti:

Valentina "TYN" Sgaggero ha detto...

Questo trailer mi ha emozionata, oltre che per l'ovvia figheria intriseca, anche per un altro motivo:

Finalmente ci mostrano come CASPITA facevano a guidare quei super-robottoni con quattro leve e un mondo di pulsanti.

In ogni caso, mi sento solo di dire: Grandioso!!! 8D

The Ramf ha detto...

O.O

cazzo non vedo l'ora! ora scusatemi devo andare a smettere di sbavare...

Nebo ha detto...

Finalmente anch'io potrò sputtanarmi un mese di stipendio andando a rivedere un film al cinema ogni giorno dal primo all'ultimo.

Pretendo le colonne sonore originali, tifo da stadio in sala e pane e nutella al posto dei popcorn.

Evilex ha detto...

Era il robottone che forse mi esaltava meno ai tempi, però questo teaser è davvero una ganzata!
Mi ricorda un pò l'intro del vecchissimo Omega Zone per la psx.

Andrea Cavaletto ha detto...

WAAAAAAAAAAAHHHHHH!!!!!
Che notizionaaaaa
Bellissimo!!!
Non lo sapevo...
grande Rrobe!

Paolino ha detto...

ma solo io non ci credo?

Hanuman ha detto...

Che io sappia, è stato confermato dalla Toei. Gaiking (design a parte che spaccava di brutto) negli anni settanta non era un granché, ma dopo la nuova serie che non è affatto male e questo film se viene bene... beh, direi che ha un mucchio di carte da giocare ancora!

Joseph Blue ha detto...

:O
Non so chi sia Gaiking.
Ero convinto fosse mazinga.
Figata lo stesso...

nightwing ha detto...

@hanuman
ti dirò il remake (che a parte mecha e nome non centra un cazzo con il vecchio robot pilotato da Kenshiro ) l'ho apprezzato molto di più dell'originale e te lo dice uno che adora conosce e ha visto tutti i robottoni jap (anche quelli inediti e subbati).
Questo trailer a me non è piaciuto un granchè...tutte le placche in rilievo mi fanno storcere il naso,così come la mancanza dei colori originali eil pilota donna(?!)
spero di poter rettificare e gridare al miracolo dopo averlo visto
per ora: aspetto con poca convinzione.

JenaPlissken ha detto...

La serie vecchia rullava, legend of daikamaru invece è molto mediocre.
Non credo però saranno capaci di ricreare il feel delle storiche serie di robottoni oramai. :(
Il migliore di tutti cmq per me era Baldios, un capolavoro di drammaticità.

nightwing ha detto...

Baldios si.. e direi anche Gundam
l'apoteosi dell'opera Tominiana.

JenaPlissken ha detto...

Assolutamente, anche se Gundam lo metto alla pari con Ideon (mai uscito dal giappone, ma subbato), sempre di Tomino.

Luca ha detto...

OH MIO DIO....

Hanuman ha detto...

Nu Jena, dissento... daiku maryu non è brutto, solo molto lunga ed eccessivamente old-style. La vecchia, boh, non mi ha mai fatto impazzire.
Che poi, comunque, io ero e sono un fanboy di Goldrake :-)

nightwing ha detto...

@jena

Ideon è ancora figlio degli stereotopi naganiani
con Baldios e poi gundam Tomino ha dato la svolta al genere!

Tetsuya ha detto...

Ideon figlio degli stereotipi nagaiani?!?!?
Ma che stiamo a dire?! :D
Ideon e' questo anime allegro qui:
http://www.youtube.com/watch?v=09Lb-S4zvwA

Precursore del pessimismo tominiano di Z Gundam e una delle ispirazioni di Anno nel realizzare Evangelion.

Baldios non e' di Tomino, ed e' successivo a Gundam (1982 se la memoria mi sostiene).

Tetsuya ha detto...

Controllato ora, e' del 1980, praticamente subito dopo Gundam.
Regia di Kazuyoshi Katayama, Ashi Production (gli stessi di Goshogun/Gotriniton, per capirci).

nightwing ha detto...

puntalizziamo
Per stereotipi naganiani intendo introduzione storia,nemico attacca,trasformazione,lotta,vittoria,fine
In Gundam tutto questo non c'è in Ideon si!
Su baldios mi sono sbagliato io.
Essendo contemporaneo del Gundam e molto drammatico ho erroneamente associato Tomino anche a Baldios:mea culpa.

JenaPlissken ha detto...

Onestamente non mi sembra che Ideon rientri nei canoni nagaiani, è tutto incentrato sui relazioni che si creano tra u personaggi, il robot è abbastanza marginale, un pò come in Baldios con la differenza che Baldios si concentra molto di più sui singoli personaggi e ha un respiro un pò meno collettivo di Ideon.