20.6.10

Follow the Mad


Ieri sono andato alla festa della musica di Lanuvio, che è una manifestazione di paese divertente e senza troppe pretese. In sostanza, tante band diverse si mettono a suonare in ogni angolo, vicolo e piazza del paese, tutte insieme, per tutta la giornata.
Sembra un casino ma in realtà le cose sono abbastanza ben organizzate e facendo due passi, tra un panino alla porchetta e un bicchiere di vino, si ha l'occasione di sentire suonare davvero tanta gente diversa. Di gente bravina ce n'era ma, per me, i due soli momenti di vero interesse sono stati forniti da una band composta di ragazzini di 14-15 anni, totalmente negati ma infervorati dal sacro spirito del Rock e dai Follow the Mad che, strano a dirsi visto che non esattamente la passione per le band italiane, mi hanno davvero colpito.
Bravi a suonare, tanta presenza scenica, ottimi testi (un paio davvero folgoranti) e composizioni non malvagie (anzi, in qualche caso proprio buone).
Se volete provare a dargli una possibilità, QUI trovate tutto.
Poi, se vi piacciano, i social network vi offrono i soliti modi per saperne di più (Facebook, Myspace, sito ufficiale e via dicendo).

2 commenti:

Jacopo ha detto...

Non male davvero, in effetti.

rae ha detto...

mi fan cagare.
ma non è il mio genere.
Invece questi li conosci? vengono etichettati come "nerdcore" asd.