1.7.10

Dove nessuno è mai giunto prima...




Studi di Gigi Cavenago da un'idea di Werther Dell'Edera.
E' bello lavorare con gente così brava.

21 commenti:

Daniele - INeDiA ha detto...

Plagio!!11
http://www.skyflash.it/wp-content/uploads/2006/04/Another%20World5.png

asd

Giovanni ha detto...

Belli!
Belli davvero!
Werther lo conosco bene, Gigi no. Vado a farmi un giro dalle sue parti.

Certo che ne stai raccogliendo di talenti intorno a te, eh?

Arnaldo ha detto...

Belli,
Non so perche', ma mi hanno fatto pensare a Anotherworld! :)

Lui ha detto...

Mi trovo d'accordo con Giovanni.
Adesso sono molto curioso di vedere che uscirà fuori dal tuo cilindro.

flaviano ha detto...

gigi e werther sono 2 dei nostri uomini migliori. gran belle cose!

Lycas ha detto...

Molto molto belli.

[mr.beast] ha detto...

CURIOSITA' A PACCHI!

Mude ha detto...

Assomiglia a uno dei mostri alieni de L'eternauta di cui non ricordo il nome.

Non lavorerete mica su quello vero?

RRobe ha detto...

No.

Spugna ha detto...

porca vacca, gran belli!

Lowfi ha detto...

*inserire qui battuta su another world*

cmq molto belli

DAVIDE GIANFELICE ha detto...

evviva Werther,evviva Gigi.

Heike ha detto...

Molto belli.

@ Mude: i mostri si chiamano Gurbos, mi pare.

Antonio ha detto...

http://robot6.comicbookresources.com/wp-content/uploads/2009/09/warwolves2-282x300.gif

Planetary ha detto...

Beelo :)
Ma fa parte del progetto Bonelli?

Guido ha detto...

fiiiiico

Rouges-1973 ha detto...

sembrano i cacciatori di mutanti della Marvel, solo che gli originali non sono trasparenti, con un tocco di quelle creature che si vedevano nel film di Final Fantasy.

Bistury ha detto...

Come già detto nel suo blog, lavori bellissimi..grazie per la segnalazione RRobe.

Andrea Mazzotta ILGLIFO ha detto...

Veramente notevoli!

spino ha detto...

Stupendi, soprattutto il mostro trasparente!

Antonio Lucchi ha detto...

A me ricorda molto quel capolavoro di gioco che è Mass Effect, sarà che sto divorando il secondo capitolo in questi giorni. Ma è il progetto per la Bonelli? Sempre più curioooosooooo!!!