28.7.10

Il buco nero!


Dopo aver dato un seguito a Tron, la Disney ha deciso di fare anche un remake di The Black Hole, un film del 1979, piuttosto atipico per il suo catalogo.
Innovativo sotto il punto di vista degli effetti speciali, lungo, lentissimo, insolitamente cupo e violento e con più punti di contatto con 2001 Odissea Nello Spazio che con Guerre Stellari, The Black Hole veniva venduto ai ragazzini dell'epoca (tra cui il sottoscritto) in virtù alla presenza di V.I.N.C.E.N.T un robottino che, nella pellicola, aveva un ruolo molto più marginale di quanto la campagna promozionale desse a vedere.
Invece, quello che ricordo ancora con una certa inquietudine, era Maximilian, il robot cattivo della storia che, in una delle ultime sequenze del film, usa il suo Mulinex di serie per trapassare da parte a parte un povero malcapitato.


Il finale poi, mi fa strizza ancora oggi:


Comunque sia, la cosa che mi fa più sorridere è che un remake, non accreditato, di The Black Hole esiste già ed è forse il film migliore di Paul WS Anderson.
Ovviamente, parlo di questo:

24 commenti:

peter79 ha detto...

Vedo con piacere che non sono l'unico che ha un ricordo paurosissimo di quel film. Questo e "Qualcosa di sinistro sta per accadere" sono tra i film Disney del settore "adulto" che più mi hanno spaventato da piccino.

brrr...

giuseppe ha detto...

troppo ot: lo fai un bel post come per i passati dyd a firma tua??
grasssssie

RRobe ha detto...

Sì, domani, quando l'albo sarà in tutta Italia.

Giacomo Michelon ha detto...

The Black Hole me lo ricordo appena, ero andato anch'io a vederlo attirato dal robottino che lo promuoveva su topolino.
E' stato spazzato via dal mio immaginario pochi mesi dopo da Alien, sono dello stesso anno '79 ma sebrano film di epoche differenti.

Mi hai messo voglia, invece di rivedere l'altro ... Event Horizon
^_^

Melnibone ha detto...

Punto di non ritorno è il film che più di ogni altro mi ha fatto salire l'ansia a livelli astronomici!
Se ogni volta che qualcuno si infila in buco buio del cavolo da solo, voi vi incazzate e pensate ma un :compagno cazzo di Buddha!!
Allora è il film giusto per voi

Hanuman ha detto...

Vincent e Maximilian... ricordo che, da piccolo, avevo i loro giocattoli versione Micronauti, con gli arti calamitati. E Maximilian non stava mai, mai, MAI in piedi...
"Qualcosa di sinistro sta per accadere" lo ricordo ancora con terrore...

cerberoleso ha detto...

Mi unisco a chi considerava quel film particolarmente spaventoso. Io l'ho visto in tv da piccolo e mai e poi mai avrei pensato che fosse un film della disney. E poi se ci mettono pure Anthony Perkins il film non può che uscirne inquietante

peter79 ha detto...

Domanda per Recchioni: ma questo post ti è venuto in mente dopo il riferimento/omaggio fatto nell'ultimo trailer di "Tron: Legacy"?

RRobe ha detto...

No, con Ottokin parlavamo del fatto che nel trailer del nuovo Tron si vedeva il poster di The Black Hole e ipotizzavamo che fosse un messaggio per farci sapere che era in vista un remake.
Un paio di giorni e è arrivata la notizia.

Paolo Tabaroni ha detto...

Minchia Black Hole... ;_:
adesso manca solo il remake di ritorno ad OZ e tutte le mie ansie prepuberali le ritroverò ad aspettarmi davanti al portone.

---
Zecco

Fabrizio Ricci ha detto...

Black Hole è stato insieme a Salto nel buio, il primo film che ho visto in vhs, quando mio padre comprò il nostro primo videoregistratore... recentemente me lo sono scaricato (effettivamente di una lentezza impietosa)

Cavuccio ha detto...

Non so se hai notato che nel trailer di Tron Legacy c'è nelle prima sequenza proprio il poster di Black Hole. Viral Marketing o citazione?
Comunque ricordo che milioni di anni fa ho visto il film nelle serate di "Alla ricerca dell'Arca" condotto da Mino D'Amato...

RRobe ha detto...

L'ho scritto poco sopra.

Cavuccio ha detto...

oops. m'era sfuggito.

Planetary ha detto...

Non conoscevo il film ma Maximilian è praticamente Calculon :D

LukeMux ha detto...

Speriamo bene. In effetti il film era piuttosto inquitante per un bambino. Da qualche parte ho ancora il libro illustrato del film che aveva anche qualche pop/up. L'avrò letto mille volte.

romolo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
romolo ha detto...

mortacci della disney...brrr...

comunque event è delizioso accidenti...filmone passato inosservato...forse per il periodo di uscita nelle sale poco felice...


piccolo OT: http://www.7yearwinter.com/2010/07/dylan-drug/ -_-

Nebo ha detto...

Madonna santa, "punto di non ritorno" è il film che più m'ha fatto cagare addosso in tutta la vita. Me lo sono sognato per mesi, a 26 anni ho dormito con la luce accesa come un coglione.

Avion ha detto...

Questo non l'ho mai visto, ma "Qualcosa di sinistro sta per accadere" è così inquietante che mi sono da sempre chiesto perché la Disney l'abbia prodotto.

Jem7 ha detto...

the black hole non l'ho mai visto, stavo per vedermi in questi giorni event horizon, ma se è un "remake" del primo, cercherò di vedere prima il film disney.

il decu ha detto...

Quanti salti sulla poltrona quando mi sedetti, aspettandomi illusoriamente un tipico fantascienzone, perchè non avevo letto nulla della trama...
parlo anch'io ovviamente di (quel cazzo di )Event Horizon.

Aspetto il nuovo giorno con un certo friccicorìo.

spino ha detto...

event orizon ha un solo grosso difetto... Sam Neill :)

Rocco ha detto...

Le due scene che hai postato le ricordo ancora con terrore. Quella del robot col frullatore in particolare.
Quando lo vidi in TV (avrò avuto 6 o 7 anni, ma forse anche 10) dovetti dormire nel lettone dei miei per almeno un paio di notti. :S
Ma ero un bambino fifone: per dire, i miei compagni si guardavano nightmare, io non avrei mai potuto.
Non so se andrò a vedere il remake.