2.7.10

iPad on tour

Ho deciso di fare una mattata e di andarmene al Pic-Nic festival, una fiera di fumetti sui generis che si tiene a Reggio Emilia, questa domenica. Il piano prevede una prima tappa a Milano e poi il trasbordo nella giornata di domenica.
Visto che sono un paio di giorni che sto smanettando con il mio nuovo iPad e visto che, grossomodo, il gingillo non solo é all'altezza delle mie aspettative ma si sta rivelando persino superiore, mi sono detto: proviamo a fargli fare quello che credevo, prima di averlo avuto tra le mani, non avrebbe potuto mai fare... Proviamo a sostituirlo del tutto al mio notebook..
Ho quindi acchitato la mattonella di Apple per potermi fornire tutto quello di cui potevo avere bisogno in viaggio.
Ho comprato Pages per poter lavorare, controllando che l'importazione dei documenti da Word filasse liscia (cosa che è regolarmente successa, sia per la bontà dell'applicazione Apple, sia per la semplicità dei miei documenti), ho trasbordato qualche film per ingannare il tempo durante i viaggi in treno, ho ricontrollato la selezione musicale, caricato delle immagini che mi serviva di portarmi dietro per una roba di lavoro, comprato Brushes nella versione iPad per fare qualche disegnino e bon, sono uscito di casa, lasciandomi alle spalle il mio fedele Mac Book. Adesso sono in treno e sto scrivendo questo pezzo. Devo ammettere di essere piuttosto nervoso. Se siete lettori di questo blog da lunga data, dovreste sapere quanto io sia feticista del mio portatile e quanta parte della mia vita passi attraverso di esso: il non avercelo dietro mi fa sentire nudo. Comunque sia, è mia intenzione fare dei piccoli resoconti su come mi troverò con l'iPad nell'utilizzo dei prossimi giorni, mettendone in evidenza i punti di forza e le debolezze. Per ora posso solo dire che è bello viaggiare così leggeri (nemmeno il Mac Book Air regge il confronto) e che postare sulla piattaforma di Blogger, attravero Safari, e' scomodo e piuttosto limitante, esattamente come con l'iPhone: qualcuno sa darmi una soluzione alternativa?