12.7.10

Oh, dite quello che vi pare...


Ma 'sto pezzo di Marracash è bello tanto.

37 commenti:

• emmeics • ha detto...

te stai seriamente a INCOATTI'...
te manca: capezza d'oro, tappo de sugaro bruciato (x cerone domestico), e ciondolata de testa e stamo apposto!
poi dici a me e betta è!!??

el mauro ha detto...

Egli è bravo assai ma 'sto video secondo me lo penalizza.
Lo vende troppo come il "nuovo" Fibra, Alemà gli ha fatto un video gemello per impatto e comunicazione.
Meglio avevano fatto con Badabum Cha Cha con quell'atmosfera etnicocircense.

ivanhawk ha detto...

tendenzialmente trovo un po' ridicolo il gangsta rap all'italiana, ma in effetti questa canzone ha un bel tiro.

St3! ha detto...

Dù cojoni sto pezzo.
E concordo con Mauro...Troppa "Fibra" potrebbe rendere l'Italia un paese che fa cagare musicalmente.

E poi Rò...viva il VERO Rock:

http://www.youtube.com/watch?v=FjeMDvCdrtc

lula ha detto...

mi ricorda il nemico di silvestri, solo molto più esplicito. bello che certe cose qualcuno abbia ancora i coglioni di cantarle. l'ho anche citato nel primo libro, e adesso sono più contenta di averlo fatto.

Daniele Di Nicuolo ha detto...

Di Marra ascoltati anche "Chiedi alla polvere", o "Briatori" con i Dogo se vuoi un pezzo un po' più tamarro.

Sembreranno gangsta, ma han fatto un sacco di bei pezzi.

Planetary ha detto...

Se lui e i suoi simili bruciano bene potrebbe uscire un bel falò.

ottokin ha detto...

wow che figata ha anche l'effetto 3d
si... 3DEFICENTI!

sarò io ma per me questo, i dogo bau bau e tutti li altri sono troppo milanesotti, troppo hippehoppe e credo seriamente giustifichino i SUV!

si per INVESTIRLI senza farsi nulla :)

ma che gusti ti stanno a venì?

sraule ha detto...

perché mi viene in mente "l'alternativo è il tuo papà"?
che poi, ci mancherebbe, chi è senza peccato ecc.
ma 'sto pezzo è brutto, roberto. ma brutto.

McClod ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
McClod ha detto...

È linguaggio basso, ma richiede lo stesso sforzo per essere compreso del linguaggio alto. Serve la volontà di ascoltarlo senza pregiudizi e di capirne il contesto da cui si origina.
Snobbarlo a prescindere non rende meno stronzi dello zarro che non legge "perchè, cioè, oh, cazzomene..."

Greg ha detto...

lo dicevo che l'ultima frontiera per i rèpper era ricantare filastrocche morte in chiave wannabe-negro

pollice verso il basso

fate uscire i leoni

KK ha detto...

ma che starrobba , Fabri Fibra al confronto è un genio

rae ha detto...

in italia nel rap esistono solo gli uochi toki. Infatti non piacciono ai rappers.

TSUNAMI ha detto...

Ehm...
Mi soffermerei su
"la macchina del capo ha un buco nella gomma" e onomatopee varie.
...
Ma anche no XD
Ha ragione Miao.
Noi coatte sì, ma con stile.

Marco "Bamba" Zorzan ha detto...

ANKE NO!!!!!

guazelli ha detto...

Non è proprio un figlio di papà.
Non è proprio un gangster.
diciamo che "esagera".
Cosciente di farlo.
Ma consideriamo pure il fatto che se non fosse lecito "parlare di" o "esagerare" cose vissute solo in parte, metà degli "scrittori" dovrebbero posare la penna.

Di norma la Dogo Gang, di cui fa parte, ha sempre esplicitato le cose in questo modo:
"scambiate i miei suoni di protesta per merda gansta"
(jake la furia)
Personalmente, bravo è bravo.
Eppoi la gente di Barona (o qualsiasi altra zona del mondo dove proprio non ci stanno le belle facce) che veramente rompe teste e ti mette il coltello sotto la gola non credo abbia interesse alcuno a esplicitare un eventuale fastidio nei confronti di certe situazioni.
Nè probabilmente le capacità per farlo.

Sfortunatamente fa rap.
Che vuol dire mediamente dare l'impressione di voler scimmiottare uno stile ammerigano. roba da ghetto.
Sfortunatamente preferisco il rock. Che vuol dire scimmiottare uno stile ammerigano. roba alla Bon Jovi. (per dirne uno...)
Che di italiani stilosetti come Bon Jovi non ne abbiamo.
Ma neppure gli ammerigani c'hanno uno come marracash.
Suvvia.

Daniele Di Nicuolo ha detto...

Concordo con Guazelli, anche se il pezzo in questione lo trovo decisamente sotto tono rispetto ad altri molto più articolati e belli.

Chi critica invece presumo si sia ascoltato l'intera discografia di Marracash e dei Dogo, giusto?

Greg ha detto...

@Di Nicuolo: sbagliato.

La produzione di merdacass e del restante simil-pattume è autoevidentemente una merda da sottoporre a nuclearizzazione immediata.
E' la riproposizione ad libitum e senza alcun senso logico/critico/artistico di uno stile, una concezione ed un linguaggio che NON ci appartengono e che, se proposto così vergognosamente MALE, non potremmo mai lontanamente comprendere.

Francamente qualsiasi altro discorso sui "livelli" di lettura (...shit...) e sulle "esagerazioni stilistiche" in quanto assuzioni coscienti di toni bassometropolitani è un tentativo abominevole di scagionare certo pubblico dal fatto di mangiare merda.
Tutti liberi di farlo, eh.
Ma evitiamo di dare a questo gesto un significato ed una dignità.
Per favore. E' una questione di rispetto per la musica innanzitutto.

RRobe ha detto...

Minchia quanto la fate lunga su un pezzo che mi piace.
Oh, mi piacciono anche i Due di Picche, (J-Ax e Neffa), quindi?

McClod ha detto...

Greg, di autoevidente c'è solo la presenza di chi spara sentenze senza avere nessuna esperienza di ciò di cui parla. E, torno a ripetermi, dire che Truffaut è una rottura di coglioni senza aver mai visto un suo film non è molto diverso da sparare su Marracash dall'alto di un ascolto su youtube, condendo il tutto con storpiature del nome degne di striscia la notizia.

E Rrobe, via il disco di Ax e Neffa è davvero, ma davvero pessimo :v

Faust VIII ha detto...

Ma com'è che J-Ax fa tutte queste collaborazioni ora? E un disturbo ossessivo-compulsivo? Scommetto che se passasse sotto casa mia, chiederebbe pure a me di fare un video al volo...

Daniele Di Nicuolo ha detto...

Mah, mi ripeto, devi averli ascoltati veramente tutti i cd, quindi ne sai sicuramente più di me e di tutti i presenti, ergo possiamo anche chiudere qui.

McCloud, (auto)evidentemente non ne capiamo un cazz, che ci vuoi fare.

MARGIO ha detto...

Autoevidentemente is now a meme.

zio-p ha detto...

la verità è che di rap la maggior parte della gente non ne capisce niente e quindi giudica così per giudicare ... o forse vorrebbe farlo e non gli riesce ... bah.

senza contare che molti rappers sono gran lettori di fumetti.

Marco ha detto...

Visto che si parla di hip hop italiano, approfitto per dire che gli Uoki Toki spaccano.

Planetary ha detto...

Eddai su che sembra si parli fra 15enni che si tiran giù gli mp3 da internette :)
Siamo grandicelli, chi più chi meno si ascolta musica da trent'anni, si avrà sviluppato uno straccio di senso critico o no?
A me l'hiphop fa cagare, come fa cagare il metal sinfonico o la salsa.
Ma mi fa cagare sopratutto l'attitudine, stocazzo di atteggiamento da duri che risulta patetico e ridicolo. Sostanzialmente si prendono incredibilmente sul serio, americani o italiani che siano, zero ironia, zero autoironia, pacchianaggine a piovere.
Magari il rap degli inizi era anche interessante (e più divertente), ora è solo "papponi & mignotte".
Tutto IMHO, ovviamente :)

Daniele Di Nicuolo ha detto...

Si, il senso critico lo sviluppi ma dovrai pure ascoltare la roba prima di giudicarla, no?
Fidati, non fanno i gangsta (o almeno non li facevano), non imitano i nigga. Io sto parlando di Dogo e Marracash, visto che sono i rapper presi in considerazione ora.
Ci sono dei pezzi veramente belli, per temi e rime e che non hanno veramente nulla a che fare con droga, pistola e puttane.
Io potrei anche portare titoli, poi sta all'intelligenza di ognuno l'ascoltarli e giudicare obbiettivamente.

Marco ha detto...

>Ma mi fa cagare sopratutto >l'attitudine, stocazzo di >atteggiamento da duri che risulta >patetico e ridicolo.

Ascoltate gli Uoki Toki ^^

Greg ha detto...

(posto che parlare di queste cose senza creare una vacua e gustosa polemica è cosa inutile)

ci è stato chiesto di commentare sta canzone della macchina del capo e l'abbiamo fatto.
basta con ste storie che "prima di giudicare devi ascoltare TUTTA la discografia, le bisaids, gli auttéics, gli epìs.."; è una stronzata retorica da 15enni per davvero, che si usa quando mancano gli argomenti.
è come dire "prima di rispondermi su questo blog o a voce devi esserti letto almeno una volta tutto il VOCABOLARIO, le bisides, le auttèics... altrimenti non puoi esprimerti!"

il pezzo alle nostre orecchie parla chiarissimo, e con memoria di quanto precedentemente diffuso da marrashit con "badabumciacià" e altre scoreggiate acide, il mio udito così delibera:
PURE SHIT

poi magari marrocchéss ha l'abitudine di arricchire il resto dei dischi con jazz noise d'avanguardia, assoli di sitar e violini elettrici.
chissene.
a noi s'è presentato così. è la brum del mh che dobbiamo giudicare con tutte le varie nefandezze di corredo (compreso lo sforzo di cantare in italiano con l'accento di uno schiavo ugandese del '600).

ripeto:
autoevidentemente, una merda

se vi interessa:
il rèp mi fa vomitare ma quando mi chiedete un parere su gente come il Wu Tang ed i suoi derivati ne otteneto uno tutt'altro che negativo, mi spiego?

Daniele Di Nicuolo ha detto...

No, te hai detto questo

"La produzione di merdacass e del restante simil-pattume è autoevidentemente una merda da sottoporre a nuclearizzazione immediata."

Mi pare sempre autoevidente che non ti stessi riferendo al singolo pezzo, ma a tutta la produzione (testuale).
Questo pezzo fa cacare anche a me, l'ho scritto, ma te hai generalizzato immediatamente.

Greg ha detto...

ahahahah

daniele mi auguro a questo punto che tu abbia letto tutto lo zanichelli 2010, altrimenti sai bene che il tuo intervento non vale

specchio riflesso!
(che si sicuro sarà la nuova hit di morracinès)

Daniele Di Nicuolo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
zio-p ha detto...

tanti discorsi e ncora dimostrate di non capirne niente ...

papponi??

ascoltatevi questo:

http://www.youtube.com/watch?v=dJqkyXpzU7Y

e poi ditemi chi altri dice ste cose in un cd di una major oggi.

pleeezzz!! (e sveglia)

Planetary ha detto...

Oh no, la retorica del "luidicelecosecomestanno" manco fosse il primo sulla terra no, dai :)
Non è che fare pezzi "di denuncia" marchi automaticamente di qualità.
Non è roba per me, grazie (per me eh, poi ognuno libero...).
P almeno QUESTO hip-hop.
Poi a me piacciono da morire i The Go! Team, che hanno massicci inserti rap dentro, ma sviluppati in una maniera a me più congeniale. O anche i mashup di Girl Talk :)

Daniele Di Nicuolo ha detto...

Io parlavo di pezzi come questo.

http://www.youtube.com/watch?v=Wz2O1DAwFBk

Antonio ha detto...

@ Rrobe: ahi, non è magari fra qualche tempo mi fai un post su MF Doom o sul nuovo Ras Kass? :-)


Ma mi fa cagare sopratutto l'attitudine, stocazzo di atteggiamento da duri che risulta patetico e ridicolo. Sostanzialmente si prendono incredibilmente sul serio, americani o italiani che siano, zero ironia, zero autoironia, pacchianaggine a piovere.

Mauro, questa generalizzazione non ha senso. Ma lo sai anche tu. Di rap italiano non parlo (non lo apprezzo), ma di rap americano ne capisco qualcosina.
E questi stereotipi mi fanno incazzare.
E mi sentirei a disagio a dire che tutti i rockettari sono drogati figli di papà etc.

P.S.: Girl Talk fa cagare… :-)