17.8.10

Avanti il prossimo.



Ecchecazzo.
Sembrano fatti di ferro 'sti qua.
Adesso a chi tocca?
Tanto lo so che stiamo pensando tutti alla stessa persona.

12 commenti:

il decu ha detto...

In ogni caso... sono d'accordo.

Helios ha detto...

Un po' di culo, ora, non guasterebbe.

Evo[LuTiOn] ha detto...

Fuori uno,avanti un altro...

Giulio ha detto...

Post meraviglioso, uno dei tuoi migliori.

il Dono di Ture ha detto...

Paz aveva capito tutto.

Paolo ha detto...

Sincronia intellettuale e genio nell'interpretazione:

http://marcotonus.blogspot.com/2010/08/kaput.html

Fabrizio Ricci ha detto...

c'erano delle domande a cui mi sarebbe piaciuto avere risposte, almeno alla fine...
delusione

RRobe ha detto...

Grandissimo, Paolo.

Paolo ha detto...

No grandissimi Tu e Marco Tonus!

VINCENZO ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
VINCENZO ha detto...

da http://www.spinoza.it/

"È morto Francesco Cossiga. Kondoglianze.

È morto Francesco Cossiga. Falce batte piccone.

È morto Francesco Cossiga. Ma puzzava già da anni.

È morto Francesco Cossiga. La salma sarà insabbiata domani.

È morto Francesco Cossiga. Resterà vivo il suo “Non ricordo”.

È morto Francesco Cossiga. Non fiori ma opere di intelligence.

È morto Francesco Cossiga. Aveva 62 anni più di Giorgiana Masi.

È morto Francesco Cossiga. Non si prevedono ulteriori miglioramenti.

È morto Francesco Cossiga. Si continua a girare intorno al problema.

È morto Francesco Cossiga. Pare si sia trattato di un cedimento strutturale.

È morto Francesco Cossiga. Non sapremo mai come si sono estinti i dinosauri.

È morto Francesco Cossiga. In sua memoria verranno osservati quarant’anni di silenzio.

È morto Francesco Cossiga. Le vie che gli saranno dedicate porteranno da tutt’altra parte.

Cossiga aveva 82 anni. Di cui molti nostri.

(Non capisco i giornali che titolano “Cossiga non ce l’ha fatta”. Lo scopo non era morire democristiani?)

Pochi giorni fa Cossiga aveva ricevuto l’estrema unzione. Come se non fosse già abbastanza viscido.

Le ultime volontà di Cossiga: nessuna autorità dello Stato ai funerali. Ci teneva a non dividere la scena con altri cadaveri.

I funerali di Cossiga si svolgeranno in forma privata. È che i cortei numerosi proprio non gli piacevano.

(in realtà Cossiga non è morto. Si è infiltrato nell’aldilà)

Ai funerali saranno presenti numerosi esponenti delle forze dell’ordine. Vestiti da parenti.

Consegnate a Napolitano, Berlusconi, Fini e Schifani quattro lettere di Cossiga. Incredibile, manda già i saluti!

Cossiga ha lasciato lettere alle quattro più alte cariche dello Stato. In ognuna si sparla delle altre tre.

Schifani ha interrotto le vacanze alle Eolie per fare rientro a Roma. Proprio adesso che c’era il terremoto.

Calderoli: “Cossiga ha insegnato qualcosa a ciascuno di noi”. A me, ad esempio, a imitare il sardo.

(Se ci pensate, Cossiga non era molto diverso da un Tampax: da fuori non si vedeva nulla, ma nei bagni di sangue lui c’entrava sempre)

“È inutile che mi guardiate in quel modo” ha dichiarato Andreotti"

spino ha detto...

Una sola? io penso a 3/4, almeno...